HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Il cacciatore di zombie











Fin dal prologo, abbiamo in scena i morti viventi, ma dalla costruzione dei personaggi e dalla tipologia di linguaggio delle immagini sfruttato risulta immediatamente chiaro che il secondo lungometraggio diretto dall’argentino classe 1976 Alejandro Brugués – già autore del dramma "Personal belongins" (2006) – miri tutt’altro che a prendersi sul serio.
Del resto, il titolo richiama evidentemente alla memoria quello originale de "L’alba dei morti dementi" (2004) di Edgar Wright, ovvero "Shaun of the dead"; però, mentre lì avevamo un manipolo di coraggiosi sopravvissuti alle prese con una divertente epidemia zombesca per le strade di Londra, qui a fare da protagonista è Alexis Díaz de Villegas nei panni di Juan, il quale, a fronte del virus che ha finito per trasformare nelle camminanti salme cannibali gli abitanti dell’Havana, cerca di trarre vantaggio economico dalla situazione offrendosi a un prezzo ragionevole come sterminatore di infetti.
Segnando soltanto l’inizio di una movimentata avventura destinata a coinvolgere altri, più o meno grotteschi personaggi, a partire dall’amico Lazaro alias Jorge Molina, facilmente dedito alla masturbazione, ma senza dimenticare d’introdurre immancabili sottotesti socio-politici.
Perché, man mano che Cuba fa da efficace scenario, da un lato non mancano di essere tirate in ballo l’omofobia e la crisi, dall’altro i leader comunisti arrivano a sostenere che il flagello che ha colpito la popolazione rientra, sicuramente, in un piano escogitato dagli Stati Uniti al fine di annientare il governo.
E, complici i riusciti effetti speciali di trucco, in mezzo a tanto black humour non sono certo gli spargimenti di liquido rosso a risultare assenti nel corso dell’oltre ora e mezza di visione; le cui memorabili sequenze annoverano, tra l’altro, una grottesca decapitazione di massa e un balletto improvvisato da Juan con un ragazzo infetto al quale è ammanettato.
Contribuendo in maniera fondamentale a conferire il buon ritmo narrativo a un’operazione che, in fin dei conti, si limita a riprendere discretamente – seppur con diverse trovate originali – quanto fatto da Sam Raimi e Peter Jackson nei loro splatter d’inizio carriera.

La frase:
"Juan dei morti, uccidiamo i suoi cari, in cosa posso aiutarla?".

a cura di Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Grazie a Dio (V.O.) | Dove bisogna stare | Apocalypse Now - Final Cut | Maleficent (NO 3D) | L'alfabeto di Peter Greenaway | I migliori anni della nostra vita | Burning - L'Amore Brucia | Tutta un'altra vita | Il Sindaco del Rione Sanità | Aladdin (NO 3D) | Manta Ray (V.O.) | Effetto Domino | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Le verità | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Dora e la città perduta | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Mio fratello rincorre i dinosauri | The Kill Team | Non succede, ma se succede... | Tom à la ferme (V.O.) | Il Piccolo Yeti | Le invisibili | Rambo: Last Blood | Ad Astra (V.O.) | Hermitage - 250° anniversario | Aquile randagie | Brave ragazze | Se mi vuoi bene | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Gemini Man (NO 3D) | Yesterday | Aspettando la Bardot | Grazie a Dio | Io, Leonardo | Lou Von Salomé | Vivere | Joker | Gemini Man (V.O.) | Il traditore | One Piece Stampede - Il Film | Il professore e il pazzo | Hole - L'Abisso | Submergence | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | Solo cose belle | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | Il campione | La Scomparsa di mia Madre | Maleficent - Signora del Male | 5 è il numero perfetto | Tesnota | Pepe Mujica, una vita suprema | Yuli - Danza e libertà | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Serenity - L'isola dell'inganno | C'era una volta...a Hollywood | Ancora un giorno | Il mio profilo migliore | La mafia non è più quella di una volta | Jesus Rolls - Quintana è tornato (V.O.) | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | The Rider - il sogno di un cowboy | Quel giorno d'estate | Vita segreta di Maria Capasso | L'Uomo senza gravità | Rocketman | Psicomagia - Un'arte per guarire | Martin Eden | Ricomincio da me | Nico, 1988 | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Yesterday (V.O.) | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Rocketman (V.O.) | Ad Astra | Father and son | Il Regno | Shining | Il Re Leone (NO 3D) | Le verità (V.O.) | It - Capitolo due | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | A spasso col panda | Tuttapposto | Antropocene - L'epoca umana | Il Signor Diavolo | Searching Eva | Gemini Man | E Poi c'è Katherine | Manta Ray | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Appena un minuto | Grandi bugie tra amici | Joker (V.O.) | Le verità (2017) | Ermitage - Il Potere dell'arte | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Stanlio e Ollio | Un giorno all'improvviso | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Selfie di famiglia | Just Eat It: A Food Waste Story |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Judy (2019), un film di Rupert Goold con Renée Zellweger, Jessie Buckley, Rufus Sewell.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: