Leonardo.it

FilmUP.com > Recensioni > Jumanji: Benvenuti nella Giungla
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Jumanji: Benvenuti nella Giungla

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Francesco Lomuscio11 dicembre 2017Voto: 6.0
 

  • Foto dal film Jumanji: Benvenuti nella Giungla
  • Foto dal film Jumanji: Benvenuti nella Giungla
  • Foto dal film Jumanji: Benvenuti nella Giungla
  • Foto dal film Jumanji: Benvenuti nella Giungla
  • Foto dal film Jumanji: Benvenuti nella Giungla
  • Foto dal film Jumanji: Benvenuti nella Giungla
Quando, tra il 2005 e il 2006, arrivò nelle sale cinematografiche mondiali il gradevole “Zathura – Un’avventura spaziale” di Jon Favreau, non in pochi furono ad interpretare quella frenetica operazione a base di piogge di meteore, astronauti arenati, robot da fanta-movie anni Cinquanta e mostruosi uomini lucertola in cerca di carne da sgranocchiare in qualità di sequel del divertente “Jumanji” che, diretto da Joe Johnston circa dieci anni prima, vide il compianto Robin Williams e una Kirsten Dunst ancora lontana dalle vertiginose avventure spidermaniane alle prese con una vera e propria invasione cittadina di selvaggina della savana causata da un tanto misterioso quanto magico gioco da tavolo.

In realtà, però, ad accomunare le due pellicole fu soltanto il fatto che vennero ambedue derivate dai libri indirizzati ai giovanissimi concepiti dal prolifico scrittore statunitense Chris Van Allsburg, anche fonte d’ispirazione per questo vero secondo episodio che, dopo un’apertura ambientata nel 1996, si sposta ad un presente che ricorda vagamente l’atmosfera degli anni Ottanta.
Un presente in cui facciamo conoscenza con i quattro giovani studenti Spencer, Fridge, Martha e Bethany, ovvero Alex Wolff, Ser’Darius Blain, Morgan Turner e Madison Iseman, i quali, ritrovatisi in punizione a scuola, prima s’imbattono in quello che sembrerebbe un vecchio videogioco, poi finiscono letteralmente risucchiati al suo interno, assumendo le sembianze dei rispettivi avatar.
Quindi, il primo si risveglia nella muscolosissima corporatura del Dwayne Johnson meglio conosciuto come The Rock, il secondo manifesta i connotati del comico Kevin Hart di “Una spia e mezzo”, la terza diventa una agile e sexy Karen Gillan e la quarta, ossessionata dalla bellezza e dalle apparenze da “sponsorizzare” di continuo sui social network, viene catapultata paradossalmente nel grasso Jack Black. Un aspetto, quest’ultimo, sicuramente utile per fornire l’espediente necessario a generare le situazioni ironiche legate alla sessualità nel corso di un insieme che, rispetto al suo predecessore, tende ad accentuare maggiormente il respiro da commedia.
Ma anche un aspetto che, complici commenti sul pene, una respirazione bocca a bocca proto-bacio tra uomini e un’osservazione relativa ai membri dei rinoceronti albini, lascia tranquillamente intuire la probabile intenzione d’inserire – in maniera simile a quanto avvenuto ne “La bella e la bestia” di Bill Condon – sottotesti di stampo gay tutt’altro che adeguati – come pure la piuttosto violenta situazione quasi horror dei denti di serpente staccati a mani nude – ad uno spettacolo da grande schermo indirizzato al pubblico dei ragazzi.

Uno spettacolo che il nuovo arrivato dietro la macchina da presa Jake Kasdan – autore, tra l’altro, di “Bad teacher – Una cattiva maestra” e “Sex tape – Finiti in rete”, entrambi con protagonista Cameron Diaz – gestisce nella vegetazione della giungla guardando in maniera evidente più alle imprese di Indiana Jones che al sapore di film eco-vengeance per under 15 che aveva caratterizzato il non eccelso ma piacevole capostipite.

Un capostipite leggermente più riuscito rispetto a questo numero due che, sguazzando tra pericolosi ippopotami, scorpioni, minacciosi soldati ed escursioni in elicottero, sembra accontentarsi di abbondare in azione senza regalare nulla di particolarmente memorabile.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Suburbicon | Kong: Skull Island (NO 3D) | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Ribelle - The Brave (NO 3D) | Oltre i confini del male - Insidious 2 | La corazzata Potemkin | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | L'ora più buia (V.O.) | My Little Pony: Il Film | Zero Dark Thirty | Detroit | Il vegetale | Gatta Cenerentola | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Passeri (V.O.) | Split | Loveless | Manifesto | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Un tirchio quasi perfetto | Coco (NO 3D) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | 50 Primavere | Il senso della bellezza | Fargo | Veleno | Cars 3 (NO 3D) | Bastille Day - Il colpo del secolo | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Cenerentola | Wonder (V.O.) | Il Premio | Belle Dormant - Bella Addormentata | Vampiretto | Tutti i soldi del mondo | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Benedetta Follia | Coco (V.O.) | Suburbicon (V.O.) | Lasciati Andare | Ammore e malavita | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | L'uomo di neve | Mr. Ove | David Hockney Royal Academy Of Art | La signora dello zoo di Varsavia | Paddington 2 | L'Insulto | Un sacchetto di biglie | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | The Place | L'arte viva di Julian Schnabel | Anime nere | Beata ignoranza | Assassinio sull'Orient Express | Napoli velata | Walk with Me | Poesia senza fine | Ella & John - The Leisure Seeker | Ferdinand | Due sotto il burqa | Paterson | Nut Job - Operazione Noccioline (NO 3D) | Wonder | Happy End | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Morto Stalin se ne fa un altro | L'ora più buia | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | La tartaruga rossa | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | La ruota delle meraviglie | The Paris Opera | Coco | The Midnight Man | Loving Vincent | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Insidious: L'ultima chiave | Noi Siamo Tutto | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (V.O.) | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | A Ciambra | Alla ricerca di Van Gogh | Gli eroi del Natale | My Generation | Hokusai dal British Museum | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Storie di cavalli e di uomini | Come un gatto in tangenziale | The Greatest Showman | The Square | Safari | Corpo e anima | Ferdinand (NO 3D) | The Greatest Showman (V.O.) | La Tenerezza | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Nut Job 2: Tutto molto divertente | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | Poveri ma ricchissimi |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Teaser trailer italiano (it) per A Casa Tutti Bene (2018), un film di Gabriele Muccino con Stefano Accorsi, Carolina Crescentini, Elena Cucci.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: