King Kong
Circa tre decenni prima di Peter Jackson, ci aveva pensato il John Guillermin de "L’inferno di cristallo" (1974), sotto la produzione di Dino De Laurentiis, a riportare sugli schermi King Kong, il gigantesco gorilla venerato come una divinità dagli abitanti dell’Isola del Teschio che, nell’omonimo capolavoro firmato nel lontano 1933 dall’accoppiata Merian C. Cooper-Ernest B. Schoedsack, veniva trasportato a New York da una troupe cinematografica di cui faceva parte anche l’attrice Ann Darrow, con il volto della compianta Fay Wray, dando vita ad una delle più interessanti variazioni del mito de "La bella e la bestia".
Nel rifacimento di Guillermin, però, ad approdare sull’isola è una spedizione nel Pacifico in cerca di petrolio, sulla cui nave prima s’imbarca clandestinamente il paleontologo Jack, interpretato da Jeff Bridges, poi viene caricata Dwan, unica sopravvissuta al naufragio di uno yacht nei cui panni troviamo la sensuale Jessica Lange al suo esordio davanti alla macchina da presa, la quale, rapita dagli indigeni del posto, viene offerta a Kong e successivamente liberata dall’uomo.
Il resto, con l’enorme ominide impegnato a distruggere metropolitane e schiacciare cittadini per le strade della Grande Mela, dove è stato portato per l’esposizione al pubblico, è storia risaputa che ha permesso al nostro Carlo Rambaldi, Glen Robinson e Frank Van der Veer di ottenere un Premio Oscar speciale per gli effetti visivi.
Effetti visivi che rivisti nel terzo millennio, nell’epoca del digitale e delle tecnologie ultra-avanzate, non faticano ad apparire risibili agli occhi dello spettatore, soprattutto nei momenti in cui si ricorre a più che sorpassate tecniche basate sulla sovrapposizione delle immagini, ma che riescono comunque ancora a garantire la spettacolarità del prodotto, tanto godibile quanto privo dell’autoriale fascino che caratterizzò il capostipite.
In fin dei conti, si tratta pur sempre di un "giocattolone" di celluloide fine a se stesso e coerente con la filosofia (criticabile?) di casa De Laurentiis basata sull’equazione +facile intrattenimento=+incassi, la quale ha purtroppo poi generato il pessimo e tutt’altro che indispensabile sequel "King Kong 2", firmato dieci anni dopo dallo stesso Guillermin in coppia con un non accreditato Charles McCracken.

La frase: "Onore alla potenza di Kong!".

Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
5 è il numero perfetto | A mano disarmata | Searching Eva | Yuli - Danza e libertà | Yesterday (V.O.) | Cyrano mon amour | Le verità (2017) | Troppa grazia | Gemini Man (NO 3D) | Ben Is Back | Vivere | Il Piccolo Yeti | Genitori quasi perfetti | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Se mi vuoi bene | One Piece Stampede - Il Film | Lou Von Salomé | Martin Eden | Grandi bugie tra amici | Il Corriere - The Mule | Ermitage - Il Potere dell'arte | Solo cose belle | Yesterday | Ad Astra | Pallottole in libertà | Il Re Leone (NO 3D) | Cafarnao - Caos e miracoli | Mia e il Leone Bianco | Antropocene - L'epoca umana | Joker | Il mio profilo migliore | Downsizing - Vivere alla grande | A spasso col panda | Tutta un'altra vita | Il Grande Dittatore | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | The Third Murder | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Arrivederci Professore | Gemini Man (V.O.) | Aquile randagie | Ritorno in Borgogna | La verità negata | La Scomparsa di mia Madre | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | L'ultima ora | Rambo | Downton Abbey | Burning - L'Amore Brucia | Bangla | Grazie a Dio | Vicino all'Orizzonte | Fenix - Una Storia di Vendetta | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | Finchè morte non ci separi | Dolor y Gloria | ROH 2019/2020 Don Pasquale | Apocalypse Now - Final Cut | Il mio profilo migliore (V.O.) | Stanlio e Ollio | Psicomagia - Un'arte per guarire | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Ad Astra (V.O.) | ROH 2019/2020 Don Giovanni | Gemini Man | L'età giovane (V.O.) | Manta Ray | Beautiful Boy | Tutto il mio folle amore | Rocketman | Le verità | Earth - Un giorno straordinario | Il Signor Diavolo | Pepe Mujica, una vita suprema | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Maleficent (NO 3D) | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | Dora e la città perduta | Canova | Santiago, Italia | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | La paranza dei bambini | Maleficent - Signora del Male | La donna elettrica | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Il traditore | Joker (V.O.) | Hole - L'Abisso | Le verità (V.O.) | Momenti di trascurabile felicità | Roma (V.O.) | Tuttapposto | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Le invisibili | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Sole | Rosa | Gloria Bell | La bocca del lupo | Non succede, ma se succede... | Mio fratello rincorre i dinosauri | Tesnota | The Kill Team | Apollo 11 - L'uomo sulla Luna | Il Pianeta In Mare | Downton Abbey (V.O.) | Il professore e il pazzo | I migliori anni della nostra vita | Il Sindaco del Rione Sanità | Non ci resta che vincere | Ti presento Sofia | Quanto basta | Miserere (V.O.) | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | C'era una volta...a Hollywood | Burning - L'Amore Brucia (V.O.) | Sofia | Io, Leonardo | The Rider - il sogno di un cowboy | Nureyev - The White Crow | Brave ragazze | Scary Stories to Tell in the Dark | Vita segreta di Maria Capasso | Grazie a Dio (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Rwanda (2018), un film di Riccardo Salvetti con Marco Cortesi, Mara Moschini,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: