Leonardo.it

FilmUP.com > Recensioni > Kong: Skull Island
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Kong: Skull Island

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Rosanna Donato02 marzo 2017Voto: 6.0
 

  • Foto dal film Kong: Skull Island
  • Foto dal film Kong: Skull Island
  • Foto dal film Kong: Skull Island
  • Foto dal film Kong: Skull Island
  • Foto dal film Kong: Skull Island
  • Foto dal film Kong: Skull Island
Quante volte sentiamo il bisogno di sentirci protetti da qualcuno? Quante volte ci lasciamo condizionare da ciò che vediamo senza lasciare all’altro l’opportunità di esprimersi?
Questi sono alcuni dei temi trattati da “Kong: Skull Island”, il nuovo film di Jordan Vogt-Roberts con protagonisti Tom Hiddleston, Brie Larson, Samuel L. Jackson, John Goodman e John C. Reilly. Un gruppo eterogeneo di scienziati, soldati ed esploratori si avventura nelle profondità di una mitica e sperduta isola del Pacifico, tanto pericolosa quanto affascinante. Al di là di ogni loro aspettativa, la squadra procede inconsapevole di entrare nel dominio del potente Kong, innescando la battaglia finale tra uomo e natura. Nel momento in cui la loro missione di scoperta diventa una lotta per la sopravvivenza, dovranno combattere per sfuggire da un Paradiso primordiale dove gli uomini non sono contemplati.

Ci aspettavamo di vedere qualcosa di eclatante nella pellicola “Kong: Skull Island”, ma così non è stato. Il film delude sotto diversi aspetti, a partire dalla prevedibilità degli avvenimenti che non aggiungono nulla di nuovo a un personaggio che nel cinema è stato ripreso più volte. Unica nota positiva è che, a differenza degli altri ‘Kong’, la pellicola mostra un gorilla ancora giovane intento a difendere la sua terra natale da bestie che sarebbe meglio non trovarsi davanti. Quindi assistiamo all’ascesa di Kong in quanto Re della sua Isola la quale - così facendo - diviene la vera protagonista del film.
Altro punto a sfavore è la scelta di adottare un ritmo lento che purtroppo porta a un appiattimento generale della pellicola, salvata in extremis solo dai piccoli colpi di scena. Ciò che sorprende è la capacità del regista che utilizzando primi piani e inquadrature totali, riesce a suscitare qualche emozione in chi si trova davanti allo schermo. Poche se pensiamo che un film del genere dovrebbe coinvolgere il pubblico in tutto e per tutto. C’è da ammettere però che gli effetti speciali sono usati con grande maestria, in particolare durante le scene di lotta per la sopravvivenza.

“Kong: Skull Island” è basato su una sceneggiatura insipida, fatta di dialoghi poco studiati e pervasi di una banalità a dir poco imbarazzante. Frasi fatte che non aggiungono nulla di nuovo al progetto, ma anzi lo rendono quasi privo di qualsiasi sorpresa. La mancanza di meraviglia è data anche dal rapporto tra donna e gorilla, lo stesso che abbiamo trovato nei precedenti progetti.
Molto suggestiva è invece la colonna sonora che, oltre a risollevare le sorti del film, riesce a stimolare l’attenzione dello spettatore. Essa infatti riesce a mantenere quella suspense che riecheggia per tutta la durata della pellicola, senza però essere in grado di soddisfare fino in fondo il pubblico. C’è anche da dire che l’ambientazione, così come la costruzione degli animali e i mostri presenti in “Kong: Skull Island”, sono molto curati e studiati nei minimi particolari.
Lascia a desiderare, invece, l’interpretazione dei protagonisti che appaiono poco espressivi agli occhi di chi guarda. Dai loro volti traspaiono rare volte la paura e l’ansia che in determinate circostanze dovrebbero invece essere più che evidenti.
Anche i temi trattati nella pellicola sono decisamente banali, ma acquistano di senso quando diventano universali: nella vita infatti spesso bisogna scontrarsi con persone che appaiono in un modo e invece sono di tutt’altra pasta.
Questo è ciò che avviene anche in Kong: siamo sicuri che sia veramente il gorilla la bestia?


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Civiltà perduta | I puffi: Viaggio nella foresta segreta (NO 3D) | La fratellanza | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Happy Family | Kingsman - Il cerchio d'oro (V.O.) | Domani | Overdrive | L'inganno (V.O.) | Un profilo per due | Barry Seal - Una storia americana | L'Atalante | Il colore nascosto delle cose | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | King Arthur: Il potere della spada (NO 3D) | Noi siamo infinito | Dunkirk | La vita in comune | Rock Dog | Bedevil - Non installarla | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Lasciati Andare | Ozzy cucciolo coraggioso | La corrispondenza | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Father and son | Baby Boss (NO 3D) | Le donne e il desiderio | Cars 3 (V.O.) | Valerian e La città dei Mille Pianeti | Leatherface | Kubo e la spada magica | Annabelle 2: Creation | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | L'altro volto della speranza | Alamar | Non c'è più religione | Easy - Un viaggio facile facile | Cars 3 (NO 3D) | A Ciambra | Processo alla citta' | Gatta Cenerentola | Kung Fu Panda 3 (NO 3D) | Walk with Me | Orecchie | Anime nere | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | The Devil's Candy | Alla ricerca di Dory (NO 3D) | Prima di tutto | La musica del silenzio | L'ordine delle cose | Cars - Motori ruggenti | La La Land | Cattivissimo me 3 | The War - Il pianeta delle scimmie (NO 3D) | Veleno | Kingsman - Il cerchio d'oro (NO 3D) | Single ma non troppo | Tiro libero | Deepwater - Inferno sull'Oceano | Saint Amour | La Torre Nera | Appuntamento al parco | Valerian e La città dei Mille Pianeti (V.O.) | Parigi può attendere | Nocedicocco - Il piccolo drago | La teoria svedese dell'amore | Mediterranea | Cars 3 | All Eyez On Me | Eraserhead - La mente che cancella | Spider-Man: Homecoming (NO 3D) | Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse | Che Dio ci perdoni | Diario di una schiappa - Portatemi a casa! | Aspettando il Re | L'inganno | Robert Doisneau - La lente delle meraviglie | Miss Sloane - Giochi di potere | Attacco al potere 2 | Baby Driver - Il genio della fuga | Split | Tutto quello che vuoi | Fottute! | Guardiani della Galassia Vol. 2 | Il medico di campagna | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | In questo angolo di mondo | Dunkirk (V.O.) | La tartaruga rossa | The Teacher | Il diritto di uccidere | Incontri ravvicinati del terzo tipo | Le Fidèle | Taranta on the Road | Atomica Bionda | Open Water 3 - Cage Dive | Fortunata | Kong: Skull Island (NO 3D) | Foxtrot | L'equilibrio | Ballerina | Captain Fantastic | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | La Tenerezza | Neve nera | 2 biglietti della lotteria | Noi Siamo Tutto | La storia dell'amore | Perfetti sconosciuti | La principessa e l'aquila | Cattivissimo me 3 (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Due un po' così (2016), un film di Daniele Chiariello con Elio Angelini, Paolo Granci, Peppe Servillo.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: