Leonardo.it


Kontroll
A due anni dalla sua realizzazione, approda finalmente sugli schermi dello stivale tricolore Kontroll, cui è stato conferito il "Prix de la Jeunesse" al Festival di Cannes 2004, lungometraggio d'esordio di Nimród Antal, proveniente dal mondo dei videoclip e degli spot pubblicitari, ma anche con precedenti esperienze di attore. E la nota curiosa è che il film, interamente girato sotto la metropolitana, giunge nelle nostre sale quasi contemporaneamente al più recente horror Creep-Il chirurgo di Christopher Smith, dalla medesima ambientazione. Ma se l'Undergrond londinese del film di Smith è desolata ed abitata da un sanguinario essere, la metropolitana raccontata da Antal è popolata da personaggi assurdi, tra bande di teppisti, uno strambo macchinista (Lajos Kovács) e l'altrettanto stramba figlia Szofi (Eszter Balla), di cui s'innamora a prima vista il giovane Bulcsú (Sándor Csányi), che ha abbandonato sul nascere una promettente carriera per intraprendere il mestiere di controllore.
Il film di Antal, infatti, sviluppa in maniera coinvolgente ed interessante un esile soggetto che si basa esclusivamente sul quotidiano vivere di Bulcsú e dei suoi colleghi di lavoro, immersi in quell'universo sotterraneo, non importa di quale città, tra banchine, tunnel e scale mobili, dove non batte mai la luce del sole e dove si susseguono, di volta in volta, dissidi irresistibilmente esilaranti tra i controllori e la varietà di grotteschi passeggeri.
Ma non è una commedia, in quanto apre con l'inquietante sequenza in cui una donna, sola, attende l'arrivo della metropolitana, e, con il passare dei minuti, veniamo a conoscenza del fatto che un misterioso individuo incappucciato sta commettendo una serie di omicidi. Omicidi di cui i dirigenti della compagnia sospettano sia responsabile proprio Bulcsú, al quale, quindi, non rimane altro da fare che scovare il vero assassino. Ma Kontroll non è neppure un thriller e, pur ricordando in alcuni momenti I guerrieri della notte (1979) di Walter Hill, soprattutto per quanto riguarda certi tratti della colonna sonora, non rientra neanche nel filone riguardante gli scontri tra gang notturne.
Semplicemente, impreziosito dalla bella fotografia di Gyula Pados, si tratta di un prodotto capace di suscitare risate, di mostrare orrori tutt'altro che fantastici, di sfruttare momenti d'azione e violenza e romanticismo, costruendo una vicenda che mette in scena concreti personaggi i quali non fungono altro che da campioni di realtà per raccontare una dimensione in cui cercare di fuggire da se stessi, attraverso una sceneggiatura (ad opera dello stesso regista) che, apparentemente discontinua, non sembra essere altro che una versione allegorica dell'imprevedibile andamento della vita.
Quindi, un vero e proprio film d'autore realizzato, però, ricorrendo ai classici cliché che caratterizzano il miglior cinema d'intrattenimento, il quale ci giunge, con grande sorpresa, dall'Ungheria, paese di cui difficilmente qui in Italia riusciamo a vedere prodotti di celluloide.

La frase: "Si è buttato un altro sotto il treno stanotte".

Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Nove lune e mezza | Loving | La Tenerezza | Una Donna Fantastica | Walk with Me | Il viaggio Di Arlo (NO 3D) | Lion - La strada verso casa | Cars 3 (NO 3D) | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Appuntamento al parco | It (V.O.) | Barry Seal - Una storia americana | Ammore e malavita | Nonno scatenato | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Inside Out (NO 3D) | Nemiche per la pelle | La notte dei morti viventi | Anime nere | L'incredibile vita di Norman | Lego Ninjago Il Film (NO 3D) | Gatta Cenerentola | Renegades - Commando d'assalto | L'inganno | Cars 3 | Brutti e cattivi | Una famiglia | Miss Sloane - Giochi di potere | La storia dell'amore | Silence | On air - Storia di un successo | Tutto quello che vuoi | Un profilo per due | Chi m'ha visto | Come ti ammazzo il bodyguard | A Casa Nostra | Ballerina | Il viaggio di Fanny | Jukai - La foresta dei suicidi | La principessa e l'aquila | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | The Teacher | L'uomo di neve (V.O.) | Veleni | It | Lasciati Andare | Emoji - Accendi le Emozioni | Safari | Ritorno in Borgogna | Amityville: Il risveglio | La mummia (NO 3D) | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | 40 sono i nuovi 20 | UP | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Il palazzo del Viceré | L'intrusa | Nico, 1988 | Il sogno di Francesco | Blade Runner 2049 | Monster Family | Dove non ho mai abitato | L'uomo di neve | Indizi di felicità | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Noi Siamo Tutto | A Ciambra | Richard - Missione Africa | Monster Trucks (NO 3D) | Il libro della giungla | Cuori Puri | Dunkirk | Lego Ninjago Il Film | La battaglia dei sessi | Il colore nascosto delle cose | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Emoji - Accendi le Emozioni (NO 3D) | Kingsman - Il cerchio d'oro (NO 3D) | La battaglia dei sessi (V.O.) | Madre! | Vita da giungla: alla riscossa! - Il film | Veleno | Tangerines - Mandarini | La vita in comune | USS Indianapolis | Blade Runner - The Final Cut | Blade Runner 2049 (NO 3D) | 120 battiti al minuto | Nemesi | Parliamo delle mie donne | L'uomo dai mille volti | Blade Runner 2049 (V.O.) | Made in China Napoletano | Kong: Skull Island (NO 3D) | L'ordine delle cose | L'altra metà della storia |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Teaser trailer in italiano (it) per Star Wars: Gli Ultimi Jedi (2017), un film di Rian Johnson con Daisy Ridley, Adam Driver, Oscar Isaac.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: