K-PAX
Spunta dal nulla in mezzo ad un raggio di luce alla Stazione Centrale di New York. È Prott, un alieno. Viene da K-Pax. È "atterrato" altre volte sulla Terra, la conosce bene anche se non ricordava che fosse tanto luminosa. Ricoverato all'Ospedale Psichiatrico di Manhattan, Prott si lega d'amicizia con il Dr. Mark Powell, psichiatra di vasta esperienza dell'ospedale. Affascinato soprattutto dal cibo squisito della Terra, un BA-3 ovvero, secondo i K-Paxiani, pianeta al primo stadio di evoluzione con un futuro ancora incerto, Prott afferma pazientemente di condurre un'inchiesta e che la sua partenza per tornare a casa è già stata decisa: il 26 luglio 2001. Un alieno talmente persuasivo da riuscire a convincere persino un gruppo di scettici astronomi. Un genio vittima della sua fantasia, il cui guscio sarà scalfito solo dalla tenacia dello psichiatra.

Diretto da Iain Softly, "K-Pax", tratto dal romanzo di Gene Brewer, è una storia con un inizio indubbiamente originale in cui si mescolano abilmente i toni della commedia a quelli del dramma. Prott, interpretato da un dimesso Kevin Spacey, è un uomo in carne ed ossa che si vorrebbe irreale per riuscire a dimenticare la parte più drammatica della propria vita. Duetta con lo psichiatra, un Jeff Bridges abbastanza spento, il quale vacilla impercettibilmente tra l'irreale possibilità che il paziente sia l'alieno che dice e la ragionevole realtà che lo vuole umano come tutti.
I due attori si disputano la palma del protagonista con indiscussa abilità, sebbene sorga il dubbio che a volte la loro mente sia altrove, forse tediata e poco coinvolta dall'intima incredulità di dottore, dell'uno e la profonda certezza di alieno, dell'altro.
Straordinaria la fotografia di John Mathison che crea un'atmosfera tutta particolare in cui la luce ha un ruolo determinante: vivida e sempre in movimento, un secondo personaggio che accompagna nei suoi chiari e nei suoi scuri i due protagonisti. Sfumature delicate che anticipano le mutazioni dei personaggi senza influenzare mai l'andamento della narrazione.
Il regista del sontuoso "Le ali dell'amore" realizza un film in cui mescola con perizia toni di commedia a quelli del mistery e del dramma, limitandosi però ad uno svolgimento semplicistico e non particolarmente trascinante della storia, dolorosa dal finale consolatorio, e trascurando spesso le doti e il talento degli attori.

Valeria Chiari

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, DVD, Recensione, Opinioni, Soundtrack














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Genitori quasi perfetti | Le verità (V.O.) | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Tom à la ferme (V.O.) | Tuttapposto | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Il Re Leone (NO 3D) | Maleficent - Signora del Male | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | American Animals | Rambo: Last Blood | Yuli - Danza e libertà | La Scomparsa di mia Madre | Searching Eva | Pepe Mujica, una vita suprema | Mio fratello rincorre i dinosauri | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Jackie Brown | I fratelli Sisters | Joker (V.O.) | Solo cose belle | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | 5 è il numero perfetto | Psicomagia - Un'arte per guarire | I migliori anni della nostra vita | Grazie a Dio (V.O.) | Rosa | Lou Von Salomé | Ad Astra | Apocalypse Now - Final Cut | Hole - L'Abisso | Maleficent (NO 3D) | Gemini Man (V.O.) | Weathering With You | Il Sindaco del Rione Sanità | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Antropocene - L'epoca umana | Il mio profilo migliore | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Io, Leonardo | C'era una volta...a Hollywood | Aquile randagie | Brave ragazze | Aspettando la Bardot | Non succede, ma se succede... | Dora e la città perduta | Nelle tue mani | The Harvest | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | The Happy Prince | Momenti di trascurabile felicità | Grandi bugie tra amici | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Vivere | Hitler contro Picasso e gli altri | Grazie a Dio | Burning - L'Amore Brucia | Jesus Rolls - Quintana è tornato (V.O.) | La mafia non è più quella di una volta | Diktatorship | Yesterday | Ad Astra (V.O.) | Appena un minuto | L'alfabeto di Peter Greenaway | Ti Porto Io | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Radici | Manta Ray | I Figli del Fiume Giallo | Birba - Micio combinaguai | Metallica - Through the Never (NO 3D) | Tutta un'altra vita | Le verità | Joker | Aladdin (NO 3D) | Gemini Man (NO 3D) | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | Il traditore | Manta Ray (V.O.) | Thanks! | L'ospite | Il Piccolo Yeti | The Kill Team | Martin Eden | Gemini Man | Tesnota | Effetto Domino | Toy Story 4 (NO 3D) | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | Se mi vuoi bene | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | A spasso col panda | Le verità (2017) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Rwanda (2018), un film di Riccardo Salvetti con Marco Cortesi, Mara Moschini,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: