Kung Fusion
Dopo aver rivisitato il calcio con il simpatico Shaolin Soccer, Stephen Chow tenta la medesima operazione con il Kung-fu. Stavolta però dietro a tutto ci sono le spalle larghe delle Columbia (quindi tanti soldi), convinta che il regista/sceneggiatore/attore asiatico sia un nuovo asso da lanciare alla grande nel mercato occidentale.

Shangai, anni 40. La città è completamente in mano a gang che vessano la popolazione locale. Gli unici a poter contrastare l'imperante clima di oppressione sono dei vecchi maestri di Kung-fu da tempo ritiratisi a vita privata. In questa situazione di tensione si inserisce la storia di Stella, un giovane sfigato che vorrebbe essere uno dei "cattivi", ma la cui goffaggine impedisce di esser credibile agli occhi di chiunque…

Qualcuno di voi conosce il cantonese? Io, purtroppo no. Ed è per questo che mi limito un attimo nel pensare peste e corna del doppiaggio in italiano del film che dona ad ogni personaggio un dialetto diverso. Dialetto italico per noi, sia chiaro. E così abbiamo dei bei siparietti tra cinesi che parlano a turno toscano, siciliano, romanaccio e napoletano. Se il tutto era fatto per aggiungere simpatia, il risultato è più da film dell'orrore. Fatta la dovuta premessa, andiamo al film.
Dopo l'invasione dei vari Hero e La foresta dei pugnali volanti nonché di Jackie Chan (e un tempo di quel mito che fu di Bruce Lee), eccoci davanti ad un nuovo modo di presentare combattimenti volanti e mosse inverosimili. Chow tende a fare del suo film una parodia del genere, portando all'eccesso situazioni e personaggi. Non c'è vera divisione tra buoni e cattivi, non c'è rispetto per quella filosofia zen che a parole sembra domini tutto, ma che nella realtà dei fatti viene quasi derisa. I maestri dell'arte marziale si combattono senza remore, facendo affidamento a tutto pur di sconfiggersi. Vittorie fini a se stesse che non significano l'affermazione del bene sul male o viceversa. Seppur il tono sia comico, giocato sul grottesco e la citazione cinefila, il vero punto di forza della pellicola sono, infatti, i combattimenti. Scene di massa ricche di comparse-replicanti alla Matrix, corpi a corpo che si risolvono con mosse alla DragonBall, personaggi improbabili che nascondono doti da guerrieri a prima vista impensabili. Kung Fusion pare strutturato come un albero di Natale. Si parte da un ambiente ristretto, un quartiere, e arricchendosi di particolari si allarga sempre più senza darci grossi punti di riferimento, rimandando all'infinto ciò che ci aspettiamo debba succedere, innestando continuamente nuovi personaggi, o riscoprendone di già visti, senza avere alcun timore di apparire sfilacciato o confuso. Il risultato è un film allegro e scanzonato con vari livelli di lettura, e che, in virtù di questo, non potrà far altro che polarizzare il pubblico. O si apprezza o si troverà demenziale, difficile la mezza misura.

La frase: "Il postino suona una volta sola"

Andrea D'Addio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Pokémon: Detective Pikachu | Dilili a Parigi | Suspiria | Ma cosa ci dice il cervello | Moon | Il grande spirito | La Caduta dell'Impero Americano | Domani è un altro giorno | Green book | L'unione falla forse | Il professore cambia scuola | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Normal | Il colpevole - The Guilty | Detroit | La Casa Sul Mare | Una vita violenta | Le Ninfee di Monet - Un Incantesimo di Acqua e Luce | Dolor y Gloria | Wonder Park (NO 3D) | Avengers: Endgame (NO 3D) | Mediterraneo | I fratelli Sisters (V.O.) | Peterloo (V.O.) | Che fare quando il mondo è in fiamme? (V.O.) | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Un valzer tra gli scaffali | Mò Vi Mento - Lira di Achille | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Forse è solo mal di mare | Stanlio e Ollio | Avengers: Endgame | Troppa grazia | Un'altra vita - Mug | Quando eravamo fratelli | Non sono un assassino | La conseguenza | Bangla | A spasso con Willy | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not | La donna elettrica | Red Lights | Noi | Il testimone invisibile | La casa delle bambole - Ghostland | Lucania - Terra Sangue e Magia | Dafne | Il filo nascosto | Le Grand Bal | Una giusta causa | Il viaggio di Yao | Pet Sematary | L'angelo del male (1998) | L'uomo che comprò la luna | Ancora un giorno | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Arrivederci Saigon | Red Joan | Dolor y Gloria (V.O.) | Aladdin (NO 3D) | Wonder Park | Alive in France | John Wick 3: Parabellum (V.O.) | John McEnroe - L'impero della perfezione | Attacco a Mumbai - Una vera storia di coraggio | Full Metal Jacket | Aladdin | Takara - La notte che ho nuotato | John Wick 3: Parabellum | Pokémon: Detective Pikachu (V.O.) | Ancora un giorno (V.O.) | Solo cose belle | Ti Porto Io | Cyrano mon amour | Border - Creature di confine | L'Angelo del Male - Brightburn | Il traditore | Il ragazzo che diventerà re (V.O.) | La promessa dell'alba | Unfriended | Stanlio e Ollio (V.O.) | Unfriended: Dark Web | In questo mondo | I fratelli Sisters | Beautiful Things | Che fare quando il mondo è in fiamme? | Kaiser! Il più grande truffatore della storia del calcio | Book Club - Tutto può succedere | Panico | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | La mia seconda volta | Scarface | Attenti a quelle due | Palladio | I villeggianti | John Wick | Rocketman | Peterloo | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | I Figli del Fiume Giallo | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile (V.O.) | Ben Is Back | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Diario di Tonnara | Kusama: Infinity | Red Joan (V.O.) | Ted Bundy - Fascino criminale | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Dumbo (NO 3D) | Momenti di trascurabile felicità | Essere Leonardo da Vinci - Un'intervista impossibile | Kung Fu Panda 2 | Maigret e il caso Saint Fiacre | A qualcuno piace caldo | Dentro Caravaggio | Il professore e il pazzo | Il Vegetariano | Le invisibili | La favorita | Cafarnao - Caos e miracoli | Arrugas - Rughe | Tonya | Lontano da qui | Aladdin (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mowgli - Il Figlio della Giungla (2019), un film di Andy Serkis con Rohan Chand, Matthew Rhys,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: