Leonardo.it

  

HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

La casa nel vento dei morti











Si comincia il 2 Settembre del 1947, con un quartetto di individui in fuga tra i boschi, uno dei quali gravemente ferito, che ci permettono di apprendere le loro identità soltanto dopo un flashback volto a riportare a due giorni prima: il siciliano trasferito al nord Ciccillo, con il volto del Marco Iannitello di "Diciottanni - Il mondo ai miei piedi" (2010), l’artista circense Eurigio, interpretato da Adriano Guareschi, l’ex attore dell’epoca fascista Attilio alias Luca Magri e Ugo, pregiudicato responsabile dell’uccisione della moglie fedifraga cui concede anima e corpo Francesco Barilli, autore dei due stracult nostrani "Il profumo della signora in nero" (1974) e "Pensione paura" (1977).
Lo stesso Francesco Barilli che, già interprete – come pure Guareschi e Magri – de "Il solitario" (2008), lungometraggio tramite cui debuttò dietro la camera Francesco Campanini, affianca il romagnolo classe 1976 al timone di regia per questa opera seconda; la cui lunga prima parte, al di là di un inaspettato incontro con due cacciatori, viene riservata alla presentazione dei protagonisti, reduci da una rapina all’ufficio postale.
Lunga prima parte orchestrata tra fiumi, pianure e montagne, man mano che viene generata l’attesa nei confronti dell’arrivo alla famigerata casa del titolo, dove soltanto tre dei quattro, in cerca di rifugio, riescono ad arrivare per essere accolti da un poker di donne di diverse età.
Infatti, mentre la prova d’esordio campaniniana di cui sopra mirava principalmente a omaggiare il noir di stampo poliziesco, qui, con la bella fotografia di Raoul Torresi a rappresentare uno dei maggiori pregi, si punta decisamente all’horror, tirando in ballo una inquietante e inarrestabile spirale di follia e violenza.
E bisogna dire, che, chiudendo un occhio su una recitazione non sempre convincente (difetto tipico delle produzioni indipendenti realizzate a basso costo) e di un forse troppo lento ritmo di narrazione, il risultato finale convince maggiormente rispetto al pur apprezzabile "Il solitario".
Merito in particolar modo di una confezione molto più curata e di un certo clima generale che, non privo di un vago (???) sottotesto anti-bellico, riporta coraggiosamente alla memoria tipologie di spettacolo tricolore da schermo a quanto pare accantonate da tempo; dalle storie dell’orrore di Pupi Avati ad alcuni cupi sceneggiati degli anni Settanta.

La frase:
- "Era una donna poco affidabile"
- "E chi lo è di questi tempi?".

a cura di Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
The Divergent Series: Insurgent (NO 3D) | The Lazarus Effect | Adaline - L'eterna giovinezza (V.O.) | Humandroid | Ritorno al Marigold Hotel | L'amore ai tempi del colera | St. Vincent | Kingsman - Secret Service (V.O.) | Le conseguenze dell'amore | Mai stati uniti | The Imitation Game | Somewhere | Le vacanze del piccolo Nicolas | Il regno dei sogni e della follia | Let's Go | La mossa del pinguino | Cold in July | Youth - La giovinezza | Black sea | Il regno d'inverno - Winter sleep | The Gunman | Leoni | Hungry Hearts | The fighters - Addestramento di vita | Avengers: Age of Ultron | Sarà il mio tipo? e altri discorsi sull'amore | Foxcatcher - Una storia americana | Tomorrowland - Il mondo di domani (V.O.) | Home - A casa (NO 3D) | I 7 nani | N-Capace | Il segreto del suo volto | Forza maggiore | Turner | Turner (V.O.) | Faber in Sardegna & L'ultimo concerto di Fabrizio De André | Qualcosa di noi | Cenerentola | Selma - La strada per la libertà | Anime nere | Ritorno al Marigold Hotel (V.O.) | Figlio di nessuno | Due giorni, una notte | Pochi giorni per capire | Nessuno si salva da solo | The Repairman | Focus - Niente è come sembra | Gli impressionisti - E l'uomo che li ha creati | Storia di una ladra di libri | Il giovane favoloso | Ci devo pensare | L'ultimo lupo (NO 3D) | Ho ucciso Napoleone | Sotto Assedio - White House Down | Adaline - L'eterna giovinezza | Nottetempo | Samba | Vergine giurata | Mi chiamo Maya | La moglie del cuoco | The Circle | The fighters - Addestramento di vita (V.O.) | Se Dio Vuole | Ma che bella sorpresa | L'uomo in piu' | Se chiudo gli occhi non sono più qui | Calvario | Cloro | La famiglia Belier | Rompicapo a New York | Le streghe son tornate | Sei vie per Santiago: Walking the Camino | La Traviata a Paris | Short skin | Grand Budapest Hotel | Child 44 - Il bambino n. 44 | Il padre | Survivor | Gemma Bovery | Leviathan | Mad Max: Fury Road | One More Day | Il delitto perfetto (NO 3D) | Melbourne | Fino a qui tutto bene | Nomi e cognomi | Into the Woods | Il racconto dei racconti (V.O.) | Squola di Babele | Wenn aus dem Himmel (Quando dal Cielo) | Tomorrowland - Il mondo di domani | Whiplash | Una nuova amica | Noi e la Giulia | Ooops! Ho perso l'arca... | Suite Francese | Il figlio di Hamas - The Green Prince | La teoria del tutto | Latin Lover | Big Eyes | Romeo & Juliet | Vizio di forma | Tutto può cambiare | Mad Max: Fury Road (NO 3D) | Mia madre | Le frise ignoranti | Animal Kingdom | La scelta | Noah (NO 3D) | Avengers: Age of Ultron (V.O.) | Tre cuori | Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza | Il sale della terra | The Search | Fast & Furious 7 | Birdman o (l'Imprevedibile Virtù dell'Ignoranza) | Spongebob - Fuori dall'acqua (NO 3D) | The Divergent Series: Insurgent (V.O.) | Torneranno i prati | Rembrandt - La Grande Arte Al Cinema | Unbroken | Mad Max: Fury Road (V.O.) | Cristiada | Cake | Still Alice | I bambini sanno | Gigolò per caso | Intrigo internazionale | L'amico di famiglia | Second Chance | Avengers: Age of Ultron (NO 3D) | Doraemon Il Film - Le avventure di Nobita e dei cinque esploratori | Sacro GRA | Mortdecai | Il racconto dei racconti | Lettere di uno Sconosciuto | Jimmy’s Hall - Una storia d'amore e libertà | The Gunman (V.O.) | Doraemon - Il film (NO 3D) | Uno, anzi due | Il regno dei sogni e della follia (V.O.) | Run All Night - Una notte per sopravvivere |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.
Youth - La giovinezza conquista il botteghino italiano
Dopo il passaggio a Cannes, dove nonostante i pronostici favorevoli non ha vinto nessun premio [..]
Box Office: Italia, USA
In TV: "Il grande Gatsby"
Oggi in TV, la storia di un aspirante scrittore, Nick Carraway che lasciato il Midwest Americano, arriva a New York nella primavera del 1922, un'epoca in cui regna la dubbia moralità [..]

Trailers e Video
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Teaser trailer in versione originale con sottotitoli in italiano (it) per Steve Jobs (2015), un film di Danny Boyle con Michael Fassbender, Kate Winslet, Seth Rogen.

Tra i nuovi video:

Speciale Cannes 2015
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2015 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Contatti
Pubblicità su FilmUP.com