HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Per sfortuna che ci sei











Fin dall’antichità l’uomo ha creduto in forze invisibili capaci di modificare in maniera positiva o negativa la sua vita e così sono nati gli dei, a volte pacifici e a volte iracondi, ma fra tutti Tiche, dea appartenente al pantheon greco-romano, era la dea dispensatrice di fortuna o sfortuna. La convinzione che esista la fortuna, così come la iella nera, è continuata attraverso i secoli costituendo veri e propri precetti. Insomma la superstizione domina ancora oggi la vita di molte persone, che ogni giorno si dedicano a diversi gesti scaramantici come baciare il corno o il ferro di cavallo, gettare il sale dietro le spalle e via discorrendo. Il regista Nicholas Cuche prende spunto da questa idea e realizza una frizzante, briosa e fresca commedia sentimentale, che riesce a far ridere il pubblico amalgamando bene i diversi elementi che la compongono. Dopo otto anni dal primo lungometraggio "Jojo La Frite" e una lunga gavetta alla tv, il regista torna alla ribalta con "Per sfortuna che ci sei", un’opera spumeggiante, ironica e originale, mai volgare e classicamente francese, anche se vi sono situazioni ed elementi che ricordano molto lo stile delle commedie americane. A farla da padrone però sono soprattutto le battute equivoche e i doppi sensi, insomma Cuche riprende gli stilemi tipici della comedie françeaise e li mescola con quelli più moderni d’oltreoceano, realizzando un’opera senza grandi pretese, ma in grado di affascinare il pubblico e farlo divertire, grazie alla presenza di diversi personaggi un po’ macchiettistici, tanto da aggiudicarsi la 10° edizione del Monte-Carlo Film Festival de la Comédie. Il cast è composto da attori semi sconosciuti in Italia, come François-Xavier Demaison e Virginie Efira, cui si affiancano Raphaël Personnaz, nel ruolo del figlio di papà, Elie Semoun è il megalomane designer, Thomas N’Gijol nel ruolo del medico compagno di sventure di Julien, Armelle Deutsch è invece l’amica frustrata della protagonista, Yves Jacques è un magnate automobilistico. La recitazione è ottima, solo in alcuni passaggi sembra perdere colpi, l’impianto narrativo è ben costruito ed è caratterizzato dalla voce del protagonista Julien, affermato consulente matrimoniale, che racconta le sue vicissitudini e riflette sulla sua situazione personale e affettiva. Julien, infatti, nonostante sia molto bravo ad aiutare le coppie in crisi, non riesce a portare avanti una relazione, perché sembra "portare iella" a qualsiasi donna cui sia interessato. "Lo so che sembra assurdo, ma per tutte le donne sono come il gatto nero, lo specchio rotto, venerdì 17" (cit. dal film). La fidanzatina a 10 anni è colpita in barca dalla boma, mentre a 15 anni la ragazza di turno si ustiona il fondoschiena dopo aver azionato inavvertitamente il fornello da cucina. Le donne di cui è innamorato sono costantemente colpite da avvenimenti assurdi, quanto pericolosi, e quando conosce Joanna vorrebbe lasciarla andare e perderla di vista, ma una serie di situazioni li lega sentimentalmente l’uno all’altro, dando vita a tutta una serie di "sfortunati eventi". Con garbo ed ironia Cuche racconta una storia d’amore non banale, il cui impianto si basa su luoghi comuni e su un canovaccio trito e ritrito: lei si innamora sempre dell’uomo sbagliato, però in questo caso c’è un elemento in più: la sfortuna/la fortuna.

La frase:
"A volte anche la iella porta fortuna".

a cura di Federica Di Bartolo

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Tuttapposto | Il Piccolo Yeti | BlacKkKlansman | La favorita | Grazie a Dio | Sono Solo Fantasmi | Gemini Man (NO 3D) | Good bye Lenin! | L'uomo del labirinto | La donna che visse due volte (V.O.) | Dolcissime | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Il cielo sopra Berlino | Downton Abbey (V.O.) | The Rider - il sogno di un cowboy | Vicino all'Orizzonte | Il villaggio di cartone | Antropocene - L'epoca umana | Ricordi? | Deep - Un'avventura in fondo al mare | Stanlio e Ollio | Be happy - La mindfulness a scuola | Sole | Il Pianeta In Mare | Come se non ci fosse un domani | La Notte non fa più Paura | Una canzone per mio padre | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Dafne | Psicomagia - Un'arte per guarire | The Report | Terminator: Destino Oscuro | Grazie a Dio (V.O.) | L'unione falla forse | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | A mano disarmata | Una notte di 12 anni | Se mi vuoi bene | Yesterday | Gli uomini d'oro | Aspromonte - La terra degli ultimi | Lou Von Salomé | Tutto il mio folle amore | Gemini Man (V.O.) | Scary Stories to Tell in the Dark | Bangla | Aquile randagie | I migliori anni della nostra vita | Martin Eden | Le verità | Joker (V.O.) | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | La famiglia Addams (NO 3D) | Le Mans '66 - La grande sfida | Il mio profilo migliore | L'età giovane (V.O.) | Il ritratto negato | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Parasite | Downsizing - Vivere alla grande | Citizen Rosi | The Report (V.O.) | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Le Grand Bal | Doctor Sleep | Le Mans '66 - La grande sfida (V.O.) | Parasite (V.O.) | Il Re Leone (NO 3D) | Bellissime | L'età giovane | Cyrano mon amour | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | C'era una volta...a Hollywood | The Bra - Il reggipetto | Attraverso i miei occhi | Pepe Mujica, una vita suprema | The Danish Girl | Non succede, ma se succede... | Finchè morte non ci separi | Yuli - Danza e libertà | Il Regno | Il giorno più bello del mondo | Easy rider - Liberta' e paura | Drive me Home | La donna che visse due volte | La Belle Époque (V.O.) | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Downton Abbey | Miserere (V.O.) | Peterloo | La Belle Époque | The Irishman | Joker | Pavarotti | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Sofia | Maleficent (NO 3D) | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Pertini - Il Combattente | Vivere | Zombieland - Doppio Colpo (V.O.) | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Il traditore | Il Sindaco del Rione Sanità | Zombieland - Doppio Colpo | First Man - Il primo uomo | The Irishman (V.O.) | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | Cafarnao - Caos e miracoli | Ermitage - Il Potere dell'arte | Mio fratello rincorre i dinosauri | #AnneFrank. Vite parallele |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Playmobil The Movie (2019), un film di Lino DiSalvo con Anya Taylor-Joy, Daniel Radcliffe, Adam Lambert.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: