Leonardo.it

HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

La cosa











Nonostante il titolo, il primo lungometraggio dell’olandese Matthijs van Heijningen Jr non è il remake de "La cosa", capolavoro fanta-splatter diretto nel 1982 da John Carpenter partendo da quel "La cosa da un altro mondo" che – firmato trentuno anni prima da Christian Niby e da un non accreditato Howard Hawks – prese le mosse dal racconto "Who goes there?" di John W. Campbell Jr, bensì il suo prequel.
Non a caso, il parassita extraterrestre in grado di imitare qualsiasi forma di vita con cui entra in contatto e che finisce per seminare terrore e morte in mezzo a un gruppo di scienziati nell’Antartide, è in questo caso inizialmente congelato, proprio come accadeva nella pellicola di Niby e Hawks e non in quella del mitico autore di "1997: Fuga da New York", nella quale, invece, era già in azione fin dai primi minuti.
Del resto, più di ogni altro aspetto, sono proprio le immagini che scorrono durante i titoli di coda a riallacciarsi al film del 1982, di cui Matthijs van Heijningen Jr riprende in maniera evidente sia estetica generale che situazioni; sebbene si trovi a dover raccontare episodi a esso antecedenti e, ponendo nel ruolo di protagonista la Mary Elizabeth Winstead di "Final destination 3" e “Die hard - Vivere o morire”, rischi di snaturarne non poco l’affascinante e a suo modo misogina allegoria di fondo.
Infatti, al di là dei diversi elementi che, complice in particolar modo il decennio di realizzazione, lasciavano pensare al dilagante incubo dell’Aids, il lungometraggio interpretato da Kurt Russell sfruttava un cast totalmente maschile proprio perché l’unica presenza femminile era rappresentata dalla "cosa" stessa, intenta a conquistare il mondo impadronendosi della personalità degli uomini per porli l’uno contro l’altro e le cui fattezze, viscide e mollicce, più volte ricordavano quelle dell’organo sessuale della donna.
Quindi, mentre si prova un forte senso di deja-vu, i circa 103 minuti di visione non assumono altro che i connotati del compitino ben fatto, capace soltanto di testimoniare da un lato quanto riuscirono a essere sorprendentemente all’avanguardia Carpenter e l’effettista Rob Bottin, dall’altro con quanta poca fantasia e capacità di stupire venga concepito il cinema di genere d’inizio terzo millennio. Che, come in questo caso, crede di riuscire a camuffare dietro la computer grafica la sua pochezza generale.

La frase:
"Potrebbe essere la prima e unica volta che l’umanità venga visitata da una forma di vita aliena".

a cura di Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Gatta Cenerentola | Loveless | The Place | L'Atalante | 50 Primavere | Una Donna Fantastica | L'inganno | Coco (NO 3D) | Napoli velata | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Suburbicon (V.O.) | Il diritto di contare | Il senso della bellezza | Oltre i confini del male - Insidious 2 | Coco (V.O.) | Poesia senza fine | Insidious: L'ultima chiave | Il palazzo del Viceré | Gifted - Il dono del talento | La verità negata | L'altra metà della storia | Alla ricerca di Van Gogh | L'arte viva di Julian Schnabel | Ella & John - The Leisure Seeker | Morto Stalin se ne fa un altro | L'altra meta' dell'amore | Le verità | Finché c'è prosecco c'è speranza | Un tirchio quasi perfetto | Mistero a Crooked House | Ferdinand (NO 3D) | Corpo e anima | Safari | Viaggio al centro della terra | L'Insulto | Il libro di Henry | Tutti i soldi del mondo | Kong: Skull Island (NO 3D) | Un sacchetto di biglie | Human Flow | La Convocazione | Terapia di coppia per amanti | Wonder | Assassinio sull'Orient Express | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Mal di pietre | Due sotto il burqa (V.O.) | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Lettere da Berlino | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | The Square | Il viaggio di Fanny | La signora dello zoo di Varsavia | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Bastille Day - Il colpo del secolo | Beata ignoranza | Amori che non sanno stare al mondo | Hokusai dal British Museum | Il Premio | Le confessioni | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Lasciati Andare | Zero in condotta | The Greatest Showman (V.O.) | Nebbia in agosto | Sieranevada | Il vegetale | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Poveri ma ricchissimi | Mr. Ove | Tutti pazzi in casa mia | L'incredibile vita di Norman | Happy End | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Sami Blood | Due sotto il burqa | Smetto quando voglio - Ad Honorem | L'ora più buia (V.O.) | Coco | Wonder (V.O.) | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | My Generation | Ogni tuo respiro | La ruota delle meraviglie | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | Ammore e malavita | Anime nere | Noi Siamo Tutto | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | A Ciambra | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | Suburbicon | Benedetta Follia | Vittoria e Abdul | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | The Midnight Man | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Blood | The Greatest Showman | My Generation (V.O.) | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | L'ora più buia | Captain Fantastic | Le donne e il desiderio | Come un gatto in tangenziale | La Tenerezza | Veleno | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Chiamami col tuo nome (2017), un film di Luca Guadagnino con Armie Hammer, Timothée Chalamet, Michael Stuhlbarg.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: