La dura verità
La stella di Katherine Heigl non si può accendere più di un film l’anno. Gli impegni presi a lungo termine (firmò un contratto pluriennale) con la serie "Grey’s anatomy", infatti, non le permettono il tempo necessario per dedicarsi completamente al grande schermo e ricalcare quella carriera di novella Julia Roberts che in molti le prospettano. Ha tempo solo nelle pause tra una stagione e l’altra. Nel 2006 ci fu "Molto incinta", lo scorso anno "27 volte in bianco", ora è invece la volta di "La dura verità".
Come sempre ci si muove all’interno della commedia romantica. Il fisico della Heigl, tanto avvenente quanto statuaria, le disegna addosso sempre ruoli dalle difficoltà affettive. Piace, ma gli uomini sono sempre un po’ intimoriti dalla sua bellezza. E’ così anche in "La dura verità" dove il suo personaggio è una produttrice televisiva che non riesce a trovare l’anima gemella. Le cose cambiano quando il network per il quale lavora assume uno showman piuttosto sboccato che ha fatto fortuna raccontando "le dure verità" dei rapporti tra uomini e donne. E’ proprio lui (Gerard Butler) che finirà per dare i consigli giusti alla nemica/amica per fare colpo sul suo vicino di casa. Non tutto però andrà secondo i piani.
Il film diretto da Robert Luketic (già regista di "La rivincita delle bionde") segue i binari più classici della commedia americana contemporanea. Come al solito a farla da padrone sono le differenze di sesso. Tra una donna sempre più emancipata (forse anche troppo visto che è l’uomo ormai descritto come il "sesso debole", quello da conquistare) e dichiarazioni d’amore sempre più strane per ambientazione e finta imprevedibilità, è difficile rintracciare un vero e proprio tema del film, ma solo una serie di gag ben legate tra loro. "La dura verità" risulta così il solito prodotto ben confezionato e moralmente corretto (al di là dei monologhi iniziali) che regala qualche sorriso e che si lascia vedere in massima tranquillità, senza entusiasmare, ma neanche deludere.

La frase: "Devi essere due persone in una. La santa e la peccatrice, la bibliotecaria e la spogliarellista".

Andrea D'Addio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Parlami di te (V.O.) | La conseguenza (V.O.) | Sulla mia pelle | Free Solo | Beautiful Things | Eldorado | Butterfly | Bene ma non benissimo | After (V.O.) | Ma cosa ci dice il cervello | Green book (V.O.) | L'agenzia dei bugiardi | La favorita (V.O.) | Un'Avventura | Kreuzweg - Le stazioni della fede | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Sofia | Cocaine - La vera storia di White Boy Rick | 10 giorni senza mamma | Peppermint - L'Angelo della Vendetta | La donna elettrica | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Momenti di trascurabile felicità | Go Home - A Casa Loro | A spasso con Willy | La Gabbianella e il Gatto | Il colpevole - The Guilty | Il museo del Prado - La corte delle meraviglie | Asterix e il Segreto della Pozione Magica | Noi | Dove bisogna stare | La conseguenza | Peterloo | Green book | Il gioco delle coppie | Wonder | Se la strada potesse parlare | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Il campione | Tutte le mie notti | La promessa dell'alba | Peter Rabbit | Non ci resta che il crimine | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Rapiscimi | Captive State | Noi (V.O.) | Captain Marvel (NO 3D) | La mia seconda volta | Quello che veramente importa | Wonder Park (NO 3D) | Le invisibili | La Llorona - Le lacrime del male (V.O.) | Il viaggio di Yao | The Prodigy - Il figlio del male | L'uomo che comprò la luna | Il primo re | Shazam! (V.O.) | Book Club - Tutto può succedere (V.O.) | Kusama: Infinity | Ricordi? | Bentornato Presidente! | Un viaggio a quattro zampe | Le invisibili (V.O.) | Pets - Vita da animali (NO 3D) | L'altro volto della speranza | Remi | Cyrano mon amour (V.O.) | Border - Creature di confine (V.O.) | Escape Room | Non sposate le mie figlie 2 | Arbëria | Dafne | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | L'educazione di Rey (V.O.) | Dumbo (V.O.) | After | L'uomo fedele (V.O.) | A un metro da te | Dumbo (NO 3D) | Domani è un altro giorno | Shazam! (NO 3D) | Copia originale | Alexander McQueen - Il genio della moda | Il ragazzo che diventerà re | Cafarnao - Caos e miracoli (V.O.) | La promessa dell'alba (V.O.) | La favorita | Il professore e il pazzo | Gloria Bell | Cafarnao - Caos e miracoli | Un giorno all'improvviso | Magdalene | Wonder Park | Mia e il Leone Bianco | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura (NO 3D) | Il Corriere - The Mule | Sofia (V.O.) | Bohemian Rhapsody | Tonya | Cyrano mon amour | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Roma | Roma (V.O.) | C'era una volta il Principe Azzurro | Dumbo | Quello che i social non dicono - The Cleaners | Scappo a casa | Rex - Un Cucciolo a Palazzo | Cyrus | Border - Creature di confine | Book Club - Tutto può succedere | L'uomo fedele | Una giusta causa | Hellboy | Croce e Delizia | Shazam! | La Llorona - Le lacrime del male | Oro verde - C'era una volta in Colombia | L'educazione di Rey | Dolceroma | La Casa di Jack |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Ancora un giorno (2018), un film di Raúl de la Fuente, Damian Nenow con Miroslaw Haniszewski, Vergil J. Smith, Tomasz Zietek.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office

€ 3.287.664

After

€ 1.374.316

Dumbo

€ 830.259

Shazam!



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: