Leonardo.it


La finestra di fronte
Dopo il grande successo de "Le fate ignoranti" di due anni fa, Ozpetek ci riprova con un film ambientato in due città parallele: Roma oggi e Roma del '43.
La storia è quella di Giovanna (Giovanna Mezzogiorno) e Filippo (Filippo Nigro) che tirano avanti una relazione che sembra un pò stanca. Un giorno incontrano Davide, un anziano che non si ricorda neanche più come si chiama (Massimo Girotti). Nell'intento di portare il vecchietto al commissariato, i due finiscono col prenderselo in casa. La vita nascosta di Davide finirà per influenzare la vita di Giovanna più di quanto lei avesse creduto (o voluto).
Il film si snoda tra vari livelli di realtà. Una vita immaginata, come vista da una finestra, ed una vita più dura che vuole fuggire dalle convenzioni rimanendone tuttavia intrappolata. Nella sua ultima interpretazione Massimo Girotti (un attore che ha attraversato gran parte della storia del cinema italiano) offre un personaggio che è pieno di chiaroscuri, mentre gli altri sembrano meccanicamente intrappolati nei propri ruoli. E forse è proprio questo il limite del film: una specie di meccanicità che rende il tutto fin troppo pulito.
Il dolore che dovrebbe scaturire da una storia del genere, non si avverte mai. Sembra che tutti i personaggi siano stanchi più per dovere che per "sentire". È tutto trattato con una sorta di estetismo, che alla fine risulta un pò stucchevole. Con ciò non voglio dire che il film sia brutto, anzi è piuttosto gradevole. Ma la cosa che più dispiace, e che penso stia diventando una tendenza di parte del cinema giovane italiano, è questo sbrodolarsi in una forma intimista che poi così sincera non è. Il riavvicinarsi ad una sorta di melodrammaticità per rappresentare i dubbi di una generazione borghese (Giovanna Mezzogiorno, che è brava, interpreta i panni di un'operaia, che in un ambiente come quello rappresentato è poco credibile), è cosa che può andar bene in televisione.
Non dico che al cinema bisogna per forza identificarsi con i personaggi, ma almeno tifare per loro. Qui non ci si riesce. Sembra che tutto sia ovattato. La guerra, la deportazione, l'omosessualità nascosta, il rapporto con la persona con cui vivi, gli amori clandestini: tutto questo trattato in modo più terreno avrebbe assunto un altro significato.
Alla fine l'unica cosa veramente priva di orpelli è la dedica con cui il film inizia: A Massimo.

Renato Massaccesi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Lasciati Andare | Tutti i soldi del mondo | Un sacchetto di biglie | Belle & Sebastien - Amici per sempre | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Ammore e malavita | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | Il vegetale | Crimson Peak | L'ordine delle cose | Ore 15:17 - Attacco al treno | Vittoria e Abdul | La ruota delle meraviglie | 120 battiti al minuto | Antichrist | L'uomo sul treno - The Commuter | L'ultima discesa | Chiamami col tuo nome (V.O.) | L'Insulto | Caravaggio - L'anima e il sangue | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Napoli velata | Veleno | Monster Family | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Hannah (V.O.) | Omicidio al Cairo | Benedetta Follia | A Casa Tutti Bene | Morto Stalin se ne fa un altro | San Valentino Stories | The Party (V.O.) | Maze Runner - La rivelazione | Justice League (NO 3D) | Bande A Part | My Name Is Emily | Corpo e anima | The Butler - Un maggiordono alla Casa Bianca | Figlia mia | Kong: Skull Island (NO 3D) | Ella & John - The Leisure Seeker | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | Sconnessi | La vedova Winchester (V.O.) | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Dancer | 50 Primavere | Noi Siamo Tutto | The Disaster Artist | Bigfoot Junior | Il filo nascosto (V.O.) | Black Panther | I primitivi | Finalmente Sposi | Hannah | Vampiretto | Suburbicon | Cinquanta sfumature di Rosso | La forma della voce | Poesia senza fine | Sami Blood | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Maze Runner - La rivelazione (NO 3D) | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water (V.O.) | The Startup - Accendi il tuo futuro | C'est la vie - Prendila come viene | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | La Tenerezza | Cars 3 (NO 3D) | The Party | Downsizing - Vivere alla grande | The Post | Come un gatto in tangenziale | The Square | Easy - Un viaggio facile facile | Insidious: L'ultima chiave | Il Premio | Il filo nascosto | Belle e Sebastien | Made in Italy | Belle & Sebastien - L'avventura continua | Anime nere | Paddington 2 | Gramigna | La vedova Winchester | Coco (NO 3D) | Wonder | L'incantesimo del drago | L'intrusa | Sono tornato | The Disaster Artist (V.O.) | Coco | Ferdinand (NO 3D) | Chiamami col tuo nome | Black Panther (V.O.) | Gatta Cenerentola | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | L'ora più buia | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | Black Panther (NO 3D) | Loveless |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per 2 gran figli di… (2016), un film di Lawrence Sher con J. K. Simmons, Owen Wilson, Glenn Close.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: