La frontiera dell'alba
Un fotografo, François (Louis Garrel), durante un servizio, si innamora di un’attrice, Carole (Laura Smet), trascurata dal marito, sempre in giro per affari. Tra i due è passione, anche se l’amore di Carole è fatto di dubbi e incertezze. Un giorno il marito, inatteso, ritorna, costringendo François ad una fuga rocambolesca. Il giovane assiste, nascosto, alle effusioni della coppia. Deciderà di sparire dalla vita di Carole, che cade in depressione, fino a suicidarsi. Nel frattempo per François la vita pare essere andata avanti: ha una compagna e un figlio. Poche ore prima del suo matrimonio, compare, in uno specchio, il fantasma di Carole che lo chiama...
Philippe Garrel gira ancora una volta in bianco e nero: è difficile trovare un regista che pare essere cinematograficamente e tematicamente indifferente al trascorrere del tempo. E non ci riferiamo certo all’uso affascinante e sfumato, essenziale al racconto, del bianco e nero. I suoi riferimenti sembrano essere ancora la Nouvelle Vague, la sua vicenda si situa prima dei movimenti rivoluzionari del 1968.
Il regista di "Les Amants réguliers" (2004) e di "Innocenza selvaggia" (2001) tenta di renderci gli struggimenti e la passione di una coppia, tratteggiando una figura di donna insicura e nevrotica con sufficiente empatia, ma la virata nel soprannaturale risulta poco convincente, perfino ridicola. Gli attori, il protagonista Louis Garrel, figlio del regista perfettamente a suo agio nel ruolo di amante e di individuo ferito, alla ricerca della propria sopravvivenza, e l’ambigua Laura Smet, ben calata nei chiaroscuri del personaggio, non ce la fanno a sostenere con le loro interpretazioni una storia che si basa su una sceneggiatura blanda, di sottilissimo spessore, scritta addirittura a tre mani: oltre Garrel, firmano anche Marc Cholodenko e Arlette Langmann.
Ispirazioni letterarie per Philippe Garrel, che si era rifatto ad un testo di Louis Aragon per il titolo originario del film: "Paradiso degli angeli", poi mutato ne "La frontiera dell’alba", che Garrel ha dichiarato evocargli maggiormente "sia il suicidio che i fantasmi"; ma anche al racconto fantastico di Théophile Gautier, Spirite, in cui una donna suicida appare in uno specchio.

La frase: "Ritornerò… Sto ritornando dietro lo specchio… Mi puoi trovare sempre là".

Giulia Baldacci

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Bangla | Unfriended: Dark Web | Pokémon: Detective Pikachu | Cyrano mon amour | Dolceroma | Un Viaggio Indimenticabile | Maria, Regina di Scozia | Non sono un assassino | La Caduta dell'Impero Americano | L'uomo fedele (V.O.) | John McEnroe - L'impero della perfezione (V.O.) | Mò Vi Mento - Lira di Achille | Dumbo (NO 3D) | Lucania - Terra Sangue e Magia | Il grande spirito | Alamar | Toglimi un dubbio | Solaris | La Strega Rossella e Bastoncino | La vita in un attimo | Diec - Il Miracolo di Illegio | Rapiscimi | Tonya | Una giusta causa | Non ci resta che il crimine | L'uomo fedele | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Parlami di te | Momenti di trascurabile felicità | Wonder Park | Diabolik sono io | Il campione | Red Joan | Avengers: Endgame (V.O.) | Un Affare di Famiglia | I Figli del Fiume Giallo | Green book | Rocketman | Stanlio e Ollio | La conseguenza | Downsizing - Vivere alla grande | Dafne | Le invisibili | Cafarnao - Caos e miracoli | Solo cose belle | Gloria Bell | I fratelli Sisters (V.O.) | Border - Creature di confine (V.O.) | Ricordi? | Quando eravamo fratelli | Panico | Girl | Quanto basta | The Brink - Sull'Orlo dell'Abisso | Tutte le mie notti | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Dilili a Parigi | Le Grand Bal | Ma cosa ci dice il cervello | Sofia | Il viaggio di Yao (V.O.) | Attenti a quelle due | Moschettieri del Re - La penultima missione | Tutti Pazzi a Tel Aviv (V.O.) | Avengers: Endgame | Tutti Pazzi a Tel Aviv | L'uomo che comprò la luna | L'uomo dal cuore di ferro | Ancora un giorno | Attacco a Mumbai - Una vera storia di coraggio | Cyrano mon amour (V.O.) | Roma | La promessa dell'alba | Il museo del Prado - La corte delle meraviglie | Enamorada | Dolor y Gloria | I fratelli Sisters | A spasso con Willy | Old Man & the Gun | La favorita | Conversazioni Atomiche | John McEnroe - L'impero della perfezione | Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock 'n Roll | Il mistero delle pagine perdute | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Peterloo | Che fare quando il mondo è in fiamme? (V.O.) | Bohemian Rhapsody | Ti Porto Io | Nelle tue mani | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Ancora un giorno (V.O.) | Kung Fu Panda | After | Domani è un altro giorno | Avengers: Endgame (NO 3D) | Copia originale | Il colpevole - The Guilty | Wonder Park (NO 3D) | Rivoluzione digitale | Un Padre, Una Figlia | Cocaine - La vera storia di White Boy Rick (V.O.) | Unfriended | Ted Bundy - Fascino criminale | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Il disprezzo | Il gioco delle coppie | John Wick 3: Parabellum | Mountain | The Royal Ballet: Triple Bill (Programma Triplo) | Che fare quando il mondo è in fiamme? | Border - Creature di confine | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Stanlio e Ollio (V.O.) | Il Corriere - The Mule | L'agenzia dei bugiardi | Noi | Book Club - Tutto può succedere | Un valzer tra gli scaffali | La Llorona - Le lacrime del male | Il professore e il pazzo | La donna elettrica | Il viaggio di Yao | Pet Sematary |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Aladdin (2019), un film di Guy Ritchie con Will Smith, Billy Magnussen, Naomi Scott.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: