L'età barbarica
Fantasie da stress. Dopo tre mesi in giro per il mondo a promuovere "Le Invasioni barbariche", Denys Arcand ha immaginato, al proprio posto, un uomo comune dai desideri ad occhi aperti che compensano un vuoto affettivo-sessuale. Colpa della tendenza femminile a quella che il regista definisce “inaccessibilità” (la moglie fredda macchina professionale, la collega lesbica, la dirigente spietata e, negli incontri da 5 minuti, singles che cercano soldi, muscoli e automobile di lusso); mentre il titolo originale – "l’âge des tènèbres" - rende meglio l’idea del buio medioevo verso cui Arcand vede dirigersi la società, tra crociate contro gli islamici (che tra l’altro dopo l’11 settembre possono essere arrestati e trattenuti senza prove) e un panorama generale da “epoca di disintegrazione”, a conclusione della trilogia cominciata con "Il declino dell’impero americano" e proseguita con il succitato penultimo film.

Il suo funzionario di provincia, senza qualità, abita in una villetta a schiera con giardino, con due figlie indifferenti, psicofarmaci nell’armadietto del bagno e nel frigo i surgelati. Fuori dall’uscio traffico, violenza di bande di minorenni, inquinamento, incomunicabilità (tutti sono impegnati al cellulare o ai videogame), medici disumani. In azienda sedute motivazionali (il sorriso fisso come religione) e l’ipocrita fanatismo del “politicamente corretto” del potere (i rigidi controlli anti-fumo al lavoro, dove parole quali “negro” e “nano” sono state eliminate, e la legge sul patrimonio pubblico per cui se un incidente provoca danni alle cose, la vittima - anche se resta invalida - deve risarcire). Una commedia surreal-grottesca, dai piani continuamente sovrapposti tra sogni soggettivi e incubi sociali, alla riuscita della quale contribuisce la maschera di Marc Labrèche (già attore teatrale, cinematografico e soprattutto famoso comico televisivo), con un’atmosfera cupa e apocalittica stemperata dal finale che affida ad una tela di Cèzanne il ruolo salvifico dell’Arte.

La frase: "Lavorare troppo non è intelligente. Non è una qualità".

Federico Raponi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Manta Ray | Le verità (2017) | Le verità (V.O.) | Il traditore | Se mi vuoi bene | Rosa | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | One Piece Stampede - Il Film | Tuttapposto | Appena un minuto | 5 è il numero perfetto | Tutta un'altra vita | Gemini Man | Mio fratello rincorre i dinosauri | Pepe Mujica, una vita suprema | Hole - L'Abisso | Ad Astra | Footballization | Apocalypse Now - Final Cut | L'uomo che comprò la luna | Joker (V.O.) | Grandi bugie tra amici | Domino | Maleficent (NO 3D) | The Rider - il sogno di un cowboy | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Rocketman | La Belle Époque (V.O.) | Burning - L'Amore Brucia | Due amici | Joker | 7 uomini a mollo | Jesus Rolls - Quintana è tornato (V.O.) | A Beautiful Day | Il mio profilo migliore | La mia vita con John F. Donovan | La mia seconda volta | Il Re Leone (NO 3D) | Book Club - Tutto può succedere | Ermitage - Il Potere dell'arte | Quel giorno d'estate | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | C'era una volta...a Hollywood | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | L'Uomo senza gravità | Selfie di famiglia | Psicomagia - Un'arte per guarire | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | E Poi c'è Katherine (V.O.) | Sulla mia pelle | Gemini Man (NO 3D) | Una vita violenta | Cyrano mon amour | Grazie a Dio | A spasso col panda | Wolf Call - Minaccia in alto mare | BlacKkKlansman | Antropocene - L'epoca umana | Il Sindaco del Rione Sanità | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Le invisibili | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Lou Von Salomé | Brave ragazze | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | La mafia non è più quella di una volta | Submergence (V.O.) | Maleficent - Signora del Male | E Poi c'è Katherine | Shining | La Scomparsa di mia Madre | Yesterday (V.O.) | Ella & John - The Leisure Seeker | L'ultima ora | Yesterday | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Io, Leonardo | Tom à la ferme (V.O.) | I fratelli Sisters | Searching Eva | Grazie a Dio (V.O.) | Aquile randagie | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | Nureyev - The White Crow | The Kill Team | Rambo: Last Blood | Le verità | Cafarnao - Caos e miracoli | Vita segreta di Maria Capasso | Il mio profilo migliore (V.O.) | Yuli - Danza e libertà | Corpo e anima | Il Piccolo Yeti | Serenity - L'isola dell'inganno | Martin Eden | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Il Regno | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Mademoiselle | Vivere | Non succede, ma se succede... | Manta Ray (V.O.) | Dora e la città perduta | Il ritratto negato |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Scary Stories to Tell in the Dark (2019), un film di André Øvredal con Zoe Margaret Colletti, Michael Garza, Austin Zajur.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: