Leonardo.it

FilmUP.com > Recensioni > The War - Il pianeta delle scimmie
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

The War - Il pianeta delle scimmie

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Francesco Lomuscio10 luglio 2017Voto: 6.5
 

  • Foto dal film The War - Il pianeta delle scimmie
  • Foto dal film The War - Il pianeta delle scimmie
  • Foto dal film The War - Il pianeta delle scimmie
  • Foto dal film The War - Il pianeta delle scimmie
  • Foto dal film The War - Il pianeta delle scimmie
  • Foto dal film The War - Il pianeta delle scimmie
L’unica scimmia buona è una scimmia morta?
Una veloce didascalia provvede a riassumere quanto raccontato nel 2011 ne “L’alba del pianeta delle scimmie” di Rupert Wyatt, attraverso cui avevamo fatto conoscenza con lo scimpanzé Cesare, esposto a sperimentazioni volte ad individuare una cura per il morbo di Alzheimer, e, tre anni più tardi, in “Apes revolution – Il pianeta delle scimmie” di Matt Reeves.

Un secondo capitolo che, con il primate splendidamente incarnato da Andy Serkis e trasferitosi insieme ai propri simili nella foresta di Muir per poi ritrovarsi coinvolto in un conflitto uomo-animale mirato a stabilire a quale delle due specie spettasse il dominio della Terra, ha provveduto a fornire una seconda parte al prequel della popolare saga fantascientifica derivata dal romanzo “Il pianeta delle scimmie” di Pierre Boulle, anticipando questa terza che vede di nuovo al timone di regia l’apprezzato autore di “Cloverfield” e “Blood story”.
Terza parte in cui, quasi come uno spettro, aleggia ancora la figura dell’inquietante bonobo Koba alias Toby Kebbell dagli occhi bianchi e sfigurato da una cicatrice sul viso, preso a tormentare oniricamente il peloso leader scimmiesco, impegnato in maniera sempre maggiore a tenere a freno i propri istinti più umani.
Perché, man mano che la vicenda si sviluppa lentamente sull’evidente tramonto di una sempre più utopica idea di pace dovuta anche all’arrivo di un gruppo di soldati ribelli intenzionati a portare a compimento un ultimo attacco disperato, la macchina da presa, stavolta, si concentra in particolar modo sul conflitto interiore che divide l’anima di Cesare.

Un Cesare alla guida della sua giovane società verso una nuova casa, ma, allo stesso tempo, obbligato a decidere tra la fede nella famiglia e nell’onore contro la voglia di compiere una missione di vendetta finalizzata a regolare i conti in sospeso; tanto più che a complicare la situazione provvede un imperioso colonnello dalle fattezze dell’infallibile Woody Harrelson.
Colonnello che, convinto del fatto che soltanto una guerra apocalittica potrebbe salvare le ultime vestigia dell’umanità, appare quasi in qualità di miscela tra il Kurtz/NBrando di “Apocalypse now” e la fascio-dittatura mussoliniana; aggiungendosi ai personaggi fino ad oggi inediti che spaziano dal simpatico e solitario Scimmia cattiva di Steve Zahn al gorilla bianco Winter di Aleks Paunovic, passando per la bambina Nova, interpretata dalla Amiah Miller di “Lights out – Terrore nel buio”.

Quindi, sebbene una spruzzata d’azione venga tirata in ballo già all’avvio delle oltre due ore e venti di visione (forse un po’ troppe) e il cuore del tutto sia quello di un’ultima resistenza sia militare che emotiva, a differenza del tassello precedente l’alta spettacolarità – con tanto di colossali esplosioni – è qui lasciata al servizio della fase conclusiva.
Un aspetto che rischia probabilmente di deludere gli spettatori convinti di assistere all’ennesimo blockbuster d’intrattenimento all’insegna della facile emozione da effettistica elaborata, ma che, tra affascinante ambientazione innevata e sempre più realistici ominidi regalati dalla Weta Workshop, conferisce all’insieme il look di una epica e darkeggiante pellicola d’autore volta a sfruttare il genere per esplorare i valori che fondano una civiltà.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Looking for Oum Kulthum | Poesia senza fine | L'Insulto | Safari | Due sotto il burqa | L'esodo | Rams - Storia di due fratelli e otto pecore | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Gatta Cenerentola | L'inganno | Assassinio sull'Orient Express | Ballerina | Insidious: L'ultima chiave | Il Premio | Ella & John - The Leisure Seeker | La ruota delle meraviglie | Alla ricerca di Van Gogh | The Midnight Man | Tutti i soldi del mondo | La Mano Invisibile | Poveri ma ricchissimi | Napoli velata | Ferdinand (NO 3D) | 50 Primavere | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Tir | L'Atalante | Kong: Skull Island (NO 3D) | The Paris Opera | Ritorno in Borgogna | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | My Generation | Aspettando il Re | Un sacchetto di biglie | La signora dello zoo di Varsavia | The Square | Wonder (V.O.) | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | Manifesto | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Il vegetale | The Greatest Showman | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Ammore e malavita | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | Nove lune e mezza | Lasciati Andare | L'ora più buia (V.O.) | Billy Lynn: Un giorno da eroe | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Borg McEnroe | Il senso della bellezza | Wonder | Vista Mare | Easy - Un viaggio facile facile | Benedetta Follia | Suburbicon (V.O.) | La Tenerezza | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Coco | Coco (NO 3D) | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Appuntamento al parco | Il palazzo del Viceré | Assolo | A Ciambra | Come un gatto in tangenziale | Dickens - L'uomo che inventò il Natale | Manchester by the Sea | Bastille Day - Il colpo del secolo | Loveless | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Veleno | Natale da Chef | Gli sdraiati | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | Lady Macbeth | Barbiana '65 | Loving Vincent | A Casa Nostra | La pelle dell'orso | Corpo e anima | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Noi Siamo Tutto | L'incredibile vita di Norman | Amori che non sanno stare al mondo | Slam - Tutto per una ragazza | Anime nere | Un tirchio quasi perfetto | The Greatest Showman (V.O.) | Oltre i confini del male - Insidious 2 | The Place | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | Maurizio Cattelan: Be Right Back | Human Flow | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | Morto Stalin se ne fa un altro | In guerra per amore | L'ora più buia | L'altro volto della speranza |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer 1 italiano (it) per The Maze Runner - La rivelazione (2018), un film di Wes Ball con Kaya Scodelario, Thomas Brodie-Sangster, Walton Goggins.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: