Leonardo.it


L'amore è eterno finchè dura
Se Carlo Verdone era partito, agli inizi della sua carriera, rappresentando i tic assurdi di gente che esiste veramente (quello che incontri al bar o che ti ruba l'occhio per strada), bisogna dire che cambiando stile, ma quasi sempre in modo molto affettuoso verso i suoi personaggi, ha proseguito con coerenza fino ad oggi continuando a cercare quelle piccole imperfezioni che rendono la gente più reale. Nel suo nuovo film i personaggi sono pieni di queste piccole imperfezioni ed è per questo che ci si affeziona a quasi tutti.
La storia è quella di Gilberto, oculista cinquantenne sposato con figlia, che un giorno decide di partecipare ad uno "speed date" (una specie di luogo di incontro dove per conoscersi bisogna non superare i tre minuti). Dopo che una ragazza che ha partecipato a questi incontri scompare, Gilberto viene convocato dai carabinieri e la moglie viene a sapere dei suoi movimenti. Scoppia una crisi insanabile e i due si lasciano. Ma non è detto che chi ha ragione non abbia torto.
Prendendo spunto dalla caduta del desiderio in una coppia sposata da tanti anni, la commedia di Carlo Verdone riesce ad affrontare in maniera molto elegante lo spiazzamento provocato dall'uscita dal guscio dei suoi personaggi. Tutti sembrano realizzati nella loro sicurezza e invece si rivelano estremamente fragili. Nella paura di un rapporto "normale", il film mi ha ricordato "Pensavo fosse amore e invece era un calesse". Come nel film di Massimo Troisi anche qui c'è la ricerca continua di un rapporto stabile, ma la paura a viverlo. I personaggi di Verdone sono completamente in balia dell'amore sia che lo vedano nel posto sbagliato sia in quello giusto.
C'è da dire che una gran parte del merito del film va, oltre che al regista - attore, anche alle due co - interpreti femminili: un'isterica e bravissima Laura Morante (la moglie) ed una pacatissima e altrettanto brava Stefania Rocca (la ragazza dell'amico). Alla fine non si sa per chi tifare e si tifa per tutti. Dei personaggi che all'inizio sembravano dei mascalzoni, alla fine si rivelano fragilissimi, confusi ma in un certo senso anche decisi nelle loro azioni. Possono sembrare dei personaggi negativi ma invece sono affettuosamente positivi. Fanno gli stessi errori delle persone reali (quelle che incontri al bar o che ti rubano l'occhio per strada), ma lo fanno solo per amore. Speriamo duri per sempre.

Renato Massaccesi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
The Greatest Showman | Gatta Cenerentola | Assassinio sull'Orient Express | Star Wars: Gli ultimi Jedi | L'Insulto | Morto Stalin se ne fa un altro | Appuntamento al parco | Dickens - L'uomo che inventò il Natale | 50 Primavere | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | Coco (NO 3D) | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | La pelle dell'orso | Loveless | La ruota delle meraviglie | Anime nere | The Square | Come un gatto in tangenziale | Lasciati Andare | Borg McEnroe | Tir | Wonder (V.O.) | Il vegetale | A Ciambra | L'ora più buia (V.O.) | Ferdinand (NO 3D) | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Human Flow | La Tenerezza | Aspettando il Re | Noi Siamo Tutto | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | Il palazzo del Viceré | Loving Vincent | Assolo | The Midnight Man | A Casa Nostra | L'esodo | Oltre i confini del male - Insidious 2 | Lady Macbeth | Alla ricerca di Van Gogh | Ballerina | Rams - Storia di due fratelli e otto pecore | Maurizio Cattelan: Be Right Back | L'inganno | Suburbicon (V.O.) | Billy Lynn: Un giorno da eroe | Wonder | L'Atalante | The Paris Opera | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | Due sotto il burqa | Poveri ma ricchissimi | Easy - Un viaggio facile facile | Manifesto | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | Amori che non sanno stare al mondo | La Mano Invisibile | Un tirchio quasi perfetto | Looking for Oum Kulthum | Coco | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Barbiana '65 | The Greatest Showman (V.O.) | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Natale da Chef | L'incredibile vita di Norman | In guerra per amore | L'ora più buia | Benedetta Follia | Vista Mare | My Generation | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Insidious: L'ultima chiave | Nove lune e mezza | Il senso della bellezza | Ritorno in Borgogna | Poesia senza fine | Ammore e malavita | Napoli velata | Kong: Skull Island (NO 3D) | Un sacchetto di biglie | Gli sdraiati | Il Premio | Safari | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Veleno | Corpo e anima | L'altro volto della speranza | Tutti i soldi del mondo | The Place | Bastille Day - Il colpo del secolo | La signora dello zoo di Varsavia | Slam - Tutto per una ragazza | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Manchester by the Sea | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Ella & John - The Leisure Seeker |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Made in Italy (2017), un film di Luciano Ligabue con Stefano Accorsi, Kasia Smutniak, Fausto Maria Sciarappa.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: