La ragazza che giocava con il fuoco
Quando si chiede troppo ad un'eroina vendicatrice di torti femminili.
Se in "Uomini che odiano le donne" erano un lui e una lei a cercare i colpevoli di una serie di uccisioni di giovani donne, qui i due si muovono parallelamente. Lisbeth infatti caccia da sola, nascosta in quanto a sua volta braccata. "La Ragazza che giocava con il fuoco" - secondo, omonimo titolo tratto dalla trilogia di romanzi "Millennium" di Stieg Larsson, maggiore fenomeno editoriale europeo del 2008 – ne fa un personaggio che ad un anno di distanza dal caso di partenza ha viaggiato molto in solitaria, viene svegliata da incubi di violenze subite e restituite, nel necessario lavoro di indagine (deve scagionarsi da un'accusa di triplice omicidio) stavolta è meno esperta informatica e più macchina da combattimento che tiene ancora in pugno il suo ex assistente sociale/stupratore.

Della protagonista, il film rivela la terribile infanzia di abusi familiari, la prima azione da giustiziera (i cui flashback comparivano già nella pellicola precedente) e il ricovero coatto in clinica psichiatrica. Però, ed è questo il limite principale dell'opera, la rende pressochè indistruttibile, capace di prendersi tre pallottole in corpo, venir seppellita in una buca la notte e risorgere alle luci dell'alba come un morto vivente pronto per la lotta finale. In più, i cattivi diventano una galleria di "freaks", con una banda di nazi-motociclisti, un gigantesco scagnozzo con problemi alle sinapsi nervose per cui non prova dolore, un crudele capo, ex spia, con il volto deformato dalle ustioni. Dentro una scenografia mobile e articolata tra città e campi, senza punti di riferimento fissi, c'è comunque anche una notazione sul coraggio del giornalismo d'inchiesta che, relativamente allo sfruttamento della prostituzione coinvolgente figure istituzionali, sceglie di pubblicare un rischioso servizio senza rivelarne le fonti alla polizia.

La frase: "Lisbeth non sopporta gli uomini che odiano le donne".

Federico Raponi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Sorry We Missed You (V.O.) | 1917 | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Storia di un Matrimonio | Jojo Rabbit | Dio è donna e si chiama Petrunya (V.O.) | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Sulle ali dell'avventura | Ora e sempre riprendiamoci la vita | La Belle Époque | Il Primo Natale | Just Charlie - Diventa chi sei | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Hare Krishna! Il Mantra, il Movimento e lo Swami che ha dato inizio a tutto | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | Richard Jewell | Herzog incontra Gorbaciov (V.O.) | Botero - Una ricerca senza fine | Dio è donna e si chiama Petrunya | Joker | Figli | Jumanji - The Next Level | Tolo Tolo | Piccole donne | Antropocene - L'epoca umana | Piccole donne (V.O.) | Un Giorno di Pioggia a New York | La donna elettrica | Escher - Viaggio nell'infinito | Hammamet | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker | Ritratto della giovane in fiamme (V.O.) | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Rosa | Herzog incontra Gorbaciov | Richard Jewell (V.O.) | Jojo Rabbit (V.O.) | The Farewell - Una Bugia Buona | L'ufficiale e la spia (V.O.) | The Farewell - Una Bugia Buona (V.O.) | Un Giorno di Pioggia a New York (V.O.) | Playmobil The Movie | City of Crime | Ritratto della giovane in fiamme | Spie sotto copertura | La ragazza d'autunno | Il mistero Henri Pick | Andrey Tarkovsky. Il cinema come preghiera | Scherza con i fanti | Il traditore | Storia di un Matrimonio (V.O.) | Dora e la città perduta | Pepe Mujica, una vita suprema | La Dea Fortuna | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Qualcosa di meraviglioso | The New Pope (Serie TV) | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (V.O.) | La Belle Époque (V.O.) | The Lodge | La ragazza d'autunno (V.O.) | Cena con delitto - Knives Out | Sorry We Missed You | L'ufficiale e la spia | 18 regali | Il Piccolo Yeti | Pinocchio | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (NO 3D) | #AnneFrank. Vite parallele | La dolce vita | 1917 (V.O.) | Just Charlie - Diventa chi sei (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Judy (2019), un film di Rupert Goold con Renée Zellweger, Jessie Buckley, Rufus Sewell.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: