Leonardo.it


La regina degli scacchi
Siamo come pedine in un gioco che non è neanche più gioco. Questo sembra voler dire Claudia Florio con il suo nuovo film "La regina degli scacchi".
Ambientato in un'Ancona che sembra una città del Nord Europa tanto è piovosa e fredda, il film viaggia sul filo del dramma psicologico e del thriller. È la storia di una ragazza (Maria Adele) interpretata da una brava Barbora Bobulova, apparentemente disadattata, il cui unico scopo nella vita è giocare a scacchi. Il mondo circostante, per lei, è come non esistesse, si potrebbe dire prigioniera di una scacchiera. Poi ad un certo punto una rivelazione: attraverso una vecchia lettera viene a sapere di essere stata adottata, e da allora comincia a rapportarsi con il mondo esterno.
La vita sembra decidere per noi. Siamo pezzi di una scacchiera, forse semplicemente dei pedoni. Qui sembra che tutti i personaggi si trovino a vivere un destino che non hanno deciso mai. Anzi sembra addirittura ne siano inconsapevoli. Non hanno neanche il conforto del ricordo perché questo è più angosciante del presente.
Molto bella l'ambientazione, bella la musica, composta dal premio Oscar Luis Bacalov, bravi gli attori (in una piccola partecipazione c'è Felice Andreasi che è dai tempi del Derby cabaret di Milano che è straordinario) ma è come se mancasse qualcosa. Nel film sembra che tutto inizi improvvisamente e finisca altrettanto improvvisamente. Non c'è tempo per delineare i caratteri. Il personaggio del giornalista, improvvisato Maigret, è uno dei meno convincenti: sembra risolva i casi con una facilità innaturale, tant'è che il maestro di scacchi di Maria Adele (un bravissimo Toni Bertorelli), una volta scoperto non oppone la minima resistenza. Anche i personaggi del padre adottivo e della madre agiscono con un'apatia che sembra non avere ragione, nell'economia del film. Per non parlare della "macchietta" della cameriera che parla con i polli nel forno. Inoltre non ho capito come possa una ragazza di 17 anni, abituata a convivere con schemi logici (il gioco degli scacchi), avere inizialmente dei dubbi sulla sua adozione avendo letto una lettera di 15 anni prima: la soluzione non lascia adito a dubbi visto che lei aveva già 2 anni!
Mi è sembrato che non si sia riuscito a far sentire il dolore che, naturalmente, dovrebbe scaturire da un intreccio di storie così agghiaccianti (la pedofilia, la mancanza di appartenenza, l'amore paterno tradito) peraltro tratte da un racconto accaduto veramente.
Non voglio dire che "La regina degli scacchi" è un brutto film (perché fondamentalmente non lo è), ma può lasciare l'amaro in bocca per il mancato approfondimento delle sensazioni, creando una freddezza un pò ingiustificata. Parafrasando si potrebbe dire: scacco alla regina.

Renato Massaccesi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.












I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Point Break (NO 3D) | Due uomini, quattro donne e una mucca depressa | Arrival | Vi presento Toni Erdmann | King Arthur: Il potere della spada (NO 3D) | Civiltà perduta (V.O.) | Nocedicocco - Il piccolo drago | Lady Macbeth | Tutto quello che vuoi | Girotondo | Wonder Woman | Whiplash | Harry Potter e i doni della morte: Parte I | La tartaruga rossa | Manhattan | East End | La pelle dell'orso | Partisan | Transformers - L'ultimo cavaliere (V.O.) | Transformers - L'ultimo cavaliere (NO 3D) | Indivisibili | Virgin Mountain | 2night | Wilde Salomé | La La Land | Sicilian Ghost Story | Ritratto di Famiglia con Tempesta | Il crimine non va in pensione | Fai bei sogni | Elle | Parigi può attendere | La Tenerezza | 2001: Odissea nello spazio | Insospettabili Sospetti | Nebbia in agosto | Lion - La strada verso casa | Il Giardino degli Artisti - L'Impressionismo americano | Alps | Il sapore del successo | Metro Manila | Lasciati Andare | Wax - We are the X | Orecchie | I Peggiori | La cena di Natale | Il diritto di contare | The Most Beautiful Day - Il giorno più bello | Split | Io Danzerò | Quello che so di lei | Sieranevada | Insospettabili Sospetti (V.O.) | Anime nere | Robert Doisneau - La lente delle meraviglie | Moglie e marito | Transformers | Io, Daniel Blake | Nat e il Segreto di Eleonora | 47 Metri | L'altro volto della speranza | Chi salverà le rose? | Cuori Puri | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar | Vaxxed: il film che non vogliono che tu veda | Neruda | Baby Boss (NO 3D) | Scappa - Get Out | Sognare è Vivere | Gold - La grande truffa | E' solo la fine del mondo | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (V.O.) | Oceania (NO 3D) | Animali notturni | I figli della notte | Bagnini & Bagnanti | Le cose che verranno - L'avenir | Wonder Woman (NO 3D) | The Habit of Beauty | PIIGS - Ovvero come imparai a preoccuparmi e a combattere l’austerity | I colori dell'anima - Modigliani | Paterson | Baby Boss | My Italy | Sword Art Online The Movie: Ordinal Scale | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Una doppia verità | Ballerina | Wonder Woman (V.O.) | Pino Daniele - Il tempo resterà | Il cliente | Parliamo delle mie donne | Manhattan (V.O.) | Mamma o Papà? | I Cancelli del Cielo | L'ora legale | Sole, cuore, amore | La mummia (NO 3D) | Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse | Guardiani della Galassia Vol. 2 (NO 3D) | Free to run | La mia vita da Zucchina | Gli impressionisti - E l'uomo che li ha creati | Il medico di campagna | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Qualcosa di troppo | Nerve | Fortunata | A Casa Nostra | Fast & Furious 8 | Sully | Il diritto di contare (V.O.) | Maria per Roma | Qualcosa di nuovo | Captain Fantastic | Il Permesso - 48 ore fuori | Tanna | Transformers - L'ultimo cavaliere | Fottute! | La notte che mia madre ammazzò mio padre | Florence | Genius | Pets - Vita da animali (NO 3D) | A United Kingdom - L'amore che ha cambiato la storia | La mummia | Doraemon Il Film - Nobita e la nascita del Giappone | Manchester by the Sea | Mal di pietre | The Dinner | Civiltà perduta | Jackie | La mummia (V.O.) | Quando un padre | Dopo l'amore | Alien: Covenant | Baywatch | Nessuno ci puo' giudicare | Michelangelo - Amore e Morte | Per un Figlio | Richard - Missione Africa | Alamar | Codice Criminale | La Parrucchiera | Aspettando il Re | Your Name | 31 | 150 milligrammi | Un appuntamento per la sposa | Logan - The Wolverine (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Due un po' così (2016), un film di Daniele Chiariello con Elio Angelini, Paolo Granci, Peppe Servillo.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: