La sconosciuta
Echi hitchcockiani nell'ultima fatica di Giuseppe Tornatore: la sua "sconosciuta" rende omaggio al thriller d'autore attraverso una serie di rimandi visivi, con una regia d'alta scuola, e sonori, grazie alle musiche di Ennio Morricone.

In una città italiana del nord giunge Irena, una giovane donna ucraina che, in breve tempo, trova un appartamento in cui vivere e un lavoro come domestica in una famiglia benestante. La "sconosciuta" vive segretamente con fantasmi e incubi del passato di cui teme l'improvviso ritorno. Ciò, però, non la distoglierà dall'obiettivo ultimo di riprendersi la propria vita...
Collante della trama è la solitudine: Tornatore tratteggia con toni fortemente decisi personaggi soli, la cui condizione non pone via d'uscita. Solo la speranza, vista attraverso gli occhi della protagonista nel sogno di una maternità mai vissuta, sembra poter fungere da consolazione in un mondo disincantato e fortemente realista.

La regia affascina grazie all'utilizzo di geometrie sceniche atte a trasmettere, come accadeva nella scuola espressionista, le emozioni dei personaggi. La sceneggiatura al contempo cattura, con dialoghi fortemente caratterizzanti e un uso sapientemente equilibrato delle scene: infatti niente di quello che viene rappresentato sullo schermo appare forzato o superfluo, al contrario tutto è utile all'economia della trama e alla comprensione del complesso evolversi della stessa. Le musiche invece sono d'eccezione, con l'intervento di Ennio Morricone che, senza esagerazioni, regala un intensità alla pellicola capace di alienare e, a tratti, letteralmente sconvolgere. E la recitazione appare, infine, convincente: un cast stellare danza ai ritmi ipnotici della pellicola, regalando emozioni e infondendo apprensione per quella che è la storia di ogni singolo personaggio.

Un film bello quindi, senza troppi equivoci: "La sconosciuta" di Giuseppe Tornatore non offre molto il fianco a possibili critiche, siano esse tecniche o concettuali, evitandole grazie alla maturità e all'esperienza dello stesso regista. Nel film si possono trovare riferimenti forzati alla cronaca dei nostri giorni; lo si può accusare di essere, a volte, un pò troppo sviscerale; o ancora gli si può rivolgere l'obiezione di non apparire del tutto convincente nella sua crudezza narrativa, magari rinfacciandogli quel finale fortemente fiducioso e buonista. Non è così: al di là dei richiami e degli omaggi più o meno evidenti o più o meno voluti al cinema d'autore (da Hitchcok a Paul Verhoven solo per citare dei nomi), e oltrepassando le critiche forzate di un certo pubblico, forse troppo accecato dal proprio ego per apprezzarne la sensibilità filmica, "La sconosciuta" rimane un film d'autore di grande carattere e di forte coinvolgimento emotivo, privo di sbavature e, anche per questo, vicino alla perfezione.

La frase: "...Si può vivere un sogno in mezzo a tanti incubi?..."

Diego Altobelli

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.










I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Un uomo tranquillo (V.O.) | Widows - Eredità criminale | Gli uccelli | Modalità aereo | Queen Of Katwe | L'atelier | Un Affare di Famiglia | First Man - Il primo uomo | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (V.O.) | A Private War | I nomi del signor Sulcic | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Il mio Capolavoro | La prima pietra | Dragon Ball Super: Broly - Il Film | Il primo re | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Lady Bird | Ella & John - The Leisure Seeker | Alita: Angelo della battaglia | Creed II | Un'Avventura | L'affido - Una storia di violenza | Il giovane Karl Marx | First Man - Il primo uomo (V.O.) | Mr. Ove | Crucifixion - Il Male è Stato Invocato | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto | Il prigioniero coreano | L'albero degli zoccoli | I Villani | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | The Upside | Copperman | Un sacchetto di biglie | Mia e il Leone Bianco | Cold war | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | The Children Act - Il verdetto | Il vizio della speranza | A Star Is Born | Disobedience | L'agenzia dei bugiardi | Rex - Un Cucciolo a Palazzo | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Colette | Maria, Regina di Scozia (V.O.) | Sulla mia pelle | Land | Quello che veramente importa | Ti presento Sofia | Notti magiche | Senza lasciare traccia (2016) | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Un piccolo favore | Santiago, Italia | Tonya | Il gioco delle coppie | Conta su di me | The Front Runner - Il Vizio del Potere | L'ingrediente segreto | Un valzer tra gli scaffali | Green book | Tutti in piedi | Mamma + Mamma | Copia originale | Il professore cambia scuola | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not | La vita in un attimo | A si biri | Giochi di potere | Il Corriere - The Mule | Green book (V.O.) | Il gioco delle coppie (V.O.) | Free Solo | Capri-Revolution | Mountain | I Misteri di Ichnos - La Strega di Belvì | L'esorcismo di Hannah Grace | BlacKkKlansman (V.O.) | The Wave - L'Onda | Nelle tue mani | La favorita (V.O.) | Quijote | Loveless | Senza lasciare traccia | Ricomincio da me | The Front Runner - Il Vizio del Potere (V.O.) | Il Corriere - The Mule (V.O.) | Non ci resta che il crimine | Se la strada potesse parlare | A Star Is Born (V.O.) | Una notte di 12 anni | Old Man & the Gun | Leonardo - Cinquecento | Vice - L'uomo nell'ombra | Le nostre battaglie | La donna elettrica | Chi scriverà la nostra storia | Estate 1993 | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Parlami di te (V.O.) | Roma | Westwood: Punk, Icon, Activist | Compromessi sposi | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura | 10 giorni senza mamma | Una storia senza nome | Cold war (V.O.) | La profezia dell'armadillo | Lucky | Seguimi | 9 dita | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Monsieur Lazhar | Opera senza autore | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Et in terra pax | 7 uomini a mollo | L'ora più buia (V.O.) | Copia originale (V.O.) | Remi | Roma (V.O.) | Ben Is Back | Glass | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura (NO 3D) | La douleur | La favorita | Il testimone invisibile | Maria, Regina di Scozia | La paranza dei bambini | Libero | Ladri di biciclette | Il sale della terra | The Lego Movie (NO 3D) | Bohemian Rhapsody | Abracadabra | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Un uomo tranquillo | Parlami di te | L'uomo dal cuore di ferro |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per La notte è piccola per noi - Director's Cut (2018), un film di Gianfrancesco Lazotti con Michela Andreozzi, Francesca Antonelli, Cristiana Capotondi.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: