La sposa Siriana
Le alture del Golan sono state occupate da Israele a partire dal 1967 e da allora sono territori oggetto di contestazione da parte della Siria. In molti villaggi vive una popolazione a maggioranza drusa, considerata dalle carte d'identità israeliane "apolide".
Durante tre anni di viaggi, il regista Eran Riklis e la sceneggiatrice Israelo-palestinese Suha Arra hanno raccolto testimonianze sulla zona di confine tra Israele e Siria proprio a ridosso delle alture del Golan. Il risultato di questo lavoro di ricerca, in cui gli autori sono venuti a conoscenza di storie drammatiche e bizzarre, è "La sposa siriana", un film politico, arguto e velato a tratti da un'amara ironia. Si tratta della storia di Mona, che va in sposa ad un famoso attore televisivo siriano, pur sapendo che una volta oltrepassato il confine siriano non potrà mai più fare ritorno alla propria famiglia.

In realtà il matrimonio è il presupposto di partenza, ma non è l'argomento principale del film. Nulla ci viene detto su come Mona e Tallel si siano conosciuti o perché si sposino o si amino, anche perché non si vedranno fisicamente che al momento delle nozze. Quello che davvero conta è la forza dinamica del matrimonio: esso di per sé è in grado di far venire alla luce le contraddizioni politiche, culturali e sociali all'interno di una piccola famiglia drusa del Golan. Così abbiamo un padre che non può partecipare al matrimonio perché gli è precluso l'accesso alle zone di confine militarizzate, un figlio non accettato dal padre perché ha sposato una donna russa, particolare contrario ai dettami delle gerarchie ecclesiastiche, ed un universo femminile in lenta ma inesorabile rivolta contro i valori di una società maschilista. In questo ultimo tema si nota il tocco di Suha Arra, molto nota per le sue idee moderne e progressiste. Le donne del film hanno legami molto stretti, che sfuggono a differenze generazionali, sociali o religiose, mostrando come sia impossibile che il loro silenzio sotterraneo duri ancora a lungo. Si parlano molte lingue nel film, proprio a rappresentare il quadro culturalmente eterogeno in cui si svolge la narrazione: ebraico, arabo, russo, francese ed inglese. Ma spesso è proprio questa differenza a impedire la comunicazione, anche all'interno della stessa famiglia.

Nato da una coproduzione franco-israelo-tedesca di altissimo livello, "La sposa siriana" è un film che vale la pena vedere per molte ragioni. Perché dà l'idea della situazione dei drusi del Golan, popolazione di cui non si parla molto, ma anche perché è un film poetico, fatto di piccoli gesti, di sguardi e di movimenti appena percettibili, messi tuttavia in evidenza da una regia sicura e discreta. Ma si può anche notare una certa ironia, soprattutto nel constatare come certe zone della terra, benché contese politicamente, nella normale amministrazione siano spesso dimenticate da una burocrazia ottusa ed implacabile.

La frase: Sarà bionda, ma non sa neanche come si taglia un pomodoro!

Mauro Corso

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La Tenerezza | Van Gogh - Tra Il Grano E Il Cielo | Peter Rabbit | Il Viaggio delle Ragazze | Charley Thompson | Un sogno chiamato Florida | Una questione privata | Lady Bird | Youtopia | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Contromano | Il prigioniero coreano | Doppio amore | Sotto il segno della vittoria | Rabbit School - I guardiani dell’Uovo d’Oro | Wajib - Invito al matrimonio (V.O.) | Black Panther (NO 3D) | Escobar | Loro 1 | Avengers: Age of Ultron (NO 3D) | Van Gogh - La Grande Arte al cinema | Metti la nonna in freezer | Il filo nascosto | Un amore sopra le righe | Anime nere | In viaggio con Jacqueline | Ex Libris : New York Public Library | Ready Player One | L'ora più buia | Il mio uomo perfetto | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Visages villages (V.O.) | Il filo nascosto (V.O.) | The Silent Man | Parliamo delle mie donne | Moglie e marito | Rudolf alla ricerca della felicità | Io c'è | Il mio nome è Thomas | City of Rock | Il giovane Karl Marx (V.O.) | Benvenuti a casa mia | The Party | The Constitution - Due insolite storie d'amore (V.O.) | Egon Schiele: Death and the Maiden | I segreti di Wind River | Roberto Bolle - L'Arte Della Danza | The Post | Il cratere | Earth - Un giorno straordinario | Ore 15:17 - Attacco al treno (V.O.) | L'Amore secondo Isabelle (V.O.) | A Quiet Place - Un Posto Tranquillo | Pacific Rim - La rivolta (NO 3D) | Maria by Callas | I fantasmi d'Ismael | Nella tana dei lupi | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Captain America: Civil War (NO 3D) | E' arrivato il Broncio | Tu mi nascondi qualcosa | Rampage - Furia Animale (NO 3D) | Chiamami col tuo nome | Nato a Casal di Principe | A Ciambra | Rampage - Furia Animale | Lovers | Veleno | La Casa Sul Mare | Dunkirk | Wajib - Invito al matrimonio | Sherlock Gnomes | Avengers: Infinity War (V.O.) | Kong: Skull Island (NO 3D) | Tonya | L'uomo sul treno - The Commuter | Molly's game | Botticelli - Inferno | Poesia senza fine | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Io sono Tempesta | Belle & Sebastien - Amici per sempre | Cezanne - Ritratti di una Vita | Foxtrot - La Danza del Destino | La melodie (V.O.) | Visages villages | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Quanto basta | The Happy Prince | C'est la vie - Prendila come viene | L'Amore secondo Isabelle | Interruption | Gli Indesiderati d'Europa | Oltre la notte | The Happy Prince (V.O.) | Il sole a mezzanotte | Pertini - Il Combattente | Coco (NO 3D) | Ready Player One (NO 3D) | Nome di donna | I segreti di Wind River (V.O.) | La melodie | Avengers: Infinity War | Ghost Stories | The Constitution - Due insolite storie d'amore | Made in Italy | Terra Bruciata! il Laboratorio Italiano della Ferocia Nazista | Ore 15:17 - Attacco al treno | Ricomincio da noi | Last Men in Aleppo | Puoi baciare lo sposo | Escobar - Il fascino del male | Tonya (V.O.) | Escobar - Il fascino del male (V.O.) | Il Tuttofare | L'infanzia di un capo | Molly's game (V.O.) | Succede | Il giovane Karl Marx | Saint Amour | Novecento | Una festa esagerata | La terra buona | La Casa Sul Mare (V.O.) | A Casa Tutti Bene | Parlami di Lucy | Lasciati Andare | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | La teoria svedese dell'amore | Avengers: Infinity War (NO 3D) | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | I primitivi | Benedetta Follia | Maria Maddalena | Hostiles - Ostili |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per La mélodie (2017), un film di Rachid Hami con Kad Merad, Samir Guesmi, Alfred Renely.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: