HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Le frise ignoranti











Road movie con sole, mare e panzerotti. Potremmo riassumere con poche parole “Le Frise Ignoranti”, film diretto dal candidato all’Oscar con il cortometraggio “Senza Parole” nel 1996.
La pellicola è l’ennesima girata in Puglia, regione si splendida, ma troppo spesso abusata per via della Film Commission locale che elargisce finanziamenti come se fossero caramelle. Il titolo dell’opera è un omaggio, per nulla velato, al successo “Le fate ignoranti” di Ferzan Ozpetek.
La commedia parla d’amore, d’amicizia e della famiglia, ma le mischia tutte rischiando di confondere lo spettatore e di annoiarlo con una comicità trita e ritrita. Il cameo di Lino Banfi nei panni del neoborbonico cavalier Lanotte è perfetto per tempi i comici, ma talmente misero in minutaggio da non poter essere pienamente apprezzato. “Ti spezzo la noce del capocollo”, è una battuta sentita più volte e serve a provocare quell’effetto nostalgia di cui troppo spesso abusano le pellicole contemporanee cercando di ricreare le classiche commedie all’italiana.
Il protagonista è Luca (l’esordiente William Volpicella), accompagnato da Willy (Giorgio Gallo), Nicola (Davide Donatiello) e, soprattutto, dal divertente Franchino (Nicola Nicocella, già visto in “Un’estate al mare”, “Come tu mi vuoi” e la serie tv “RIS Delitti imperfetti”). Francesco Pannofino è la sorpresa maggiore nei panni di Mimmo, un papà scapestrato, e torna alle origini sfoderando un ottimo pugliese (i genitori sono originari di questa regione).
Le vicende del gruppo hanno una svolta dopo “una notte da leoni” del più sfigato del gruppo, Franchino, che nonostante non abbia un fisico filiforme è il vero playboy del gruppo: per un incidente va a letto con la moglie del suo migliore amico, interpretata dalla splendida Eva Riccobono. Uno dei personaggi più simpatici e irriverenti è Dario Bandiera, ma non riesce da solo a reggere il peso di una sceneggiatura a tratti troppo sopra le righe. Lui e Pannofino meritavano sicuramente un ruolo più centrale, a conferma del fatto che sono proprio i dialoghi e la storia l’aspetto debole de “Le frise ignoranti”.
La ricerca del padre del frontman de “Le frise ignoranti”, l’omonimo gruppo musicale dei quattro amici che dà il nome al film, non è altro che la ricerca della loro strada per il piccolo gruppo, ma lo spettatore non arriva a destinazione insieme a loro perdendosi molto prima. Durante la ricerca del padre Luca troverà la vera felicità e anche un tassello della sua infanzia che pensava fosse perduto per sempre.
La fotografia e la musica sono gli aspetti tecnici migliori del film, ma giocare con un paesaggio splendido come la Puglia è facile per qualsiasi regista che abbia un minimo di nozioni sull’utilizzo della macchina da presa.
In sostanza “Le frise ignoranti” è un’opera mediocre che otterrà un discreto successo nel sud Italia, ma nel resto dello Stivale è destinata a soccombere davanti alle altre proposte in sala di ben altro spessore tecnico e commerciale.

La frase:
"Bluffa con gli altri ma non bluffare mai con te stesso".

a cura di Thomas Cardinali

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Red Joan | Ricordi? | Lazzaro Felice | Ma cosa ci dice il cervello | L'uomo che comprò la luna | Dheepan - Una nuova vita | La Caduta dell'Impero Americano | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Fratelli nemici - Close Enemies | Rocketman | Un'altra vita - Mug | Attenti a quelle due (V.O.) | Dove bisogna stare | Il traditore | Visages villages (V.O.) | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Cafarnao - Caos e miracoli | Diktatorship | Selfie | Christo - Walking on Water | Il grande spirito | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | X-Men: Dark Phoenix | L'Angelo del Male - Brightburn | Rocketman (V.O.) | Momenti di trascurabile felicità | La prima vacanza non si scorda mai | A spasso con Willy | Il primo re | Il gioco delle coppie | Croce e Delizia | Soledad | American Animals | I Figli del Fiume Giallo | Blue My Mind - Il segreto dei miei anni | Lucania - Terra Sangue e Magia | Tonya | Dafne | Pets 2: Vita da animali (V.O.) | Aladdin (V.O.) | Arrivederci Professore | Il Flauto Magico di Piazza Vittorio | Godzilla II - King of the Monsters | La bambola assassina | Pallottole in libertà | I morti non muoiono | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | I morti non muoiono (V.O.) | Super | Bohemian Rhapsody | Il professore e il pazzo | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | Il viaggio di Yao | Santiago, Italia | Green book | Godzilla II - King of the Monsters (NO 3D) | Il cammino della speranza | Oro verde - C'era una volta in Colombia | In the Same Boat | Il Corriere - The Mule | L'Angelo del crimine | The elevator | Ti Porto Io | Dolor y Gloria (V.O.) | Leonardo - Cinquecento | Dolor y Gloria | A Star Is Born | Pets 2: Vita da animali | Rapina a Stoccolma | Dilili a Parigi | La prima vacanza non si scorda mai (V.O.) | Il ragazzo che diventerà re | Shelter - Addio all'Eden | Non sono un assassino | Solo cose belle | X-Men: Dark Phoenix (V.O.) | Sir - Cenerentola a Mumbai (V.O.) | La Traviata | Godzilla (NO 3D) | Quel giorno d'estate | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | X-Men: Dark Phoenix (NO 3D) | A.N.I.M.A. | Cyrano mon amour | Babel | Bohemian Rhapsody - Sing along | Tulipani - Amore, onore e una bicicletta | Bangla | Se son rose | Polaroid | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Tramonto | Troppa grazia | Stanlio e Ollio | Glass | Sir - Cenerentola a Mumbai | Le Grand Bal | La seconda volta non si scorda mai | Arrivederci Professore (V.O.) | A mano disarmata | La marcia dei pinguini - Il richiamo | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Gauguin a Tahiti - Il paradiso perduto | L'unione falla forse | American Animals (V.O.) | Il campione | Fate/stay night: Heaven's feel - 2. Lost Butterfly | Tutti Pazzi a Tel Aviv (V.O.) | Avengers: Endgame (NO 3D) | Un valzer tra gli scaffali | Ted Bundy - Fascino criminale | Il testimone invisibile | John Wick 3: Parabellum | Pets - Vita da animali (NO 3D) | Beautiful Boy | Climax | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Beautiful Boy (V.O.) | La conseguenza | Le Grand Bal (V.O.) | Le invisibili | Ancora un giorno | Noi (V.O.) | Il grande salto | I fratelli Sisters | Book Club - Tutto può succedere | After | Aladdin (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Wolf Call - Minaccia in alto mare (2019), un film di Antonin Baudry con François Civil, Omar Sy, Reda Kateb.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: