HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Sister











Vincoli di sangue di solitudini alla deriva. Lei, una ragazza ribelle e nichilista al punto di perdere gli umili lavori che riesce a trovare, propensa ad amori facili e violenti così come all'alcol. Lui, un tredicenne che vuole prendersi quanto gli è negato. Si danno il ruolo pubblico di fratello e sorella - meno vincolante e socialmente più accettabile - per una forzata convivenza in cui uno si dimostra in cerca d'affetto, protettivo, geloso, e l'altra invece insofferente e autodistruttiva. Per quest'opera seconda (vincitrice dell'Orso d'Argento), la co-sceneggiatrice e regista Ursula Meier visivamente ha reso la distanza tra le classi sociali e l'assenza di prospettive con una vallata – dove vivono i protagonisti - di ciminiere industriali, capannoni fatiscenti, grigie case popolari, circondata da montagne mèta di sciatori abbienti. Lo spazio e il tempo drammaturgici sono quasi tutti per il personaggio di cui veste i panni Kacey Mottet Klein, che coniuga una vulnerabile innocenza messa da parte troppo in fretta e un prematuro cinismo strafottente. Dedicandosi al furto pendolare, il giovane usa la funivia come mezzo d'assalto al paradiso delle strutture turistiche, dove si muove negli interstizi - tra sale macchine, magazzini-dispense e lavoratori stagionali - guidato da una lucida determinazione e organizzato. Nel corso degli eventi diviene talmente sicuro di sè da abbandonare l'esigenza di travisarsi, s'inventa uno status benestante, tenta affari con adulti e coinvolge un bambino nella propria attività, ma prova poi sulla sua pelle quanto i ricchi siano pronti a tirar fuori tutta l'aggressività quando vengono toccati nella loro proprietà. Nonostante alcune forti scene fisiche (una su tutte, l'accordo per dormire nello stesso letto) e un finale aperto alla speranza, che comunque arriva privo di un percorso precedente, “Sister” sembra però un laboratorio programmatico che - induttivamente - piega le dinamiche umane ad un'idea, dando l'impressione di artificio.

La frase:
-"Che ha da urlare tua sorella?"
- "E' in punizione".

a cura di Federico Raponi

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Rosa | Gloria Bell | Dolor y Gloria | Apocalypse Now - Final Cut | E Poi c'è Katherine | L'ospite | Quel giorno d'estate | Le verità (V.O.) | Joker (V.O.) | Joker | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Ma cosa ci dice il cervello | Jesus Rolls - Quintana è tornato | La Belle Époque | Due amici | Dafne | L'Uomo senza gravità | Io, Leonardo | L'uomo che comprò la luna | Grandi bugie tra amici | One Piece Stampede - Il Film | Manta Ray | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Ermitage - Il Potere dell'arte | Il professore cambia scuola | Shining | Ad Astra | Il ritratto negato | Rocketman | Gemini Man | Vivere | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | La mafia non è più quella di una volta | Easy rider - Liberta' e paura | Il Piccolo Yeti | Raccolto amaro | Il Pianeta In Mare | Gemini Man (NO 3D) | Manta Ray (V.O.) | Le invisibili | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | The Kill Team | Solo cose belle | Momenti di trascurabile felicità | Effetto Domino | Brave ragazze | Fenix - Una Storia di Vendetta | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | Se mi vuoi bene | Serenity - L'isola dell'inganno | Cafarnao - Caos e miracoli | Maleficent (NO 3D) | Psicomagia - Un'arte per guarire | I fratelli Sisters | Lou Von Salomé (V.O.) | Aquile randagie | Tom à la ferme (V.O.) | Fiore gemello | Pepe Mujica, una vita suprema | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Ti Porto Io | Nureyev - The White Crow | Il mio profilo migliore (V.O.) | Non succede, ma se succede... | Yuli - Danza e libertà | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Il Signor Diavolo | A Beautiful Day | A spasso col panda | Frankenstein di Mary Shelley | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Panama Papers | Mademoiselle | Yesterday (V.O.) | Canova | Yesterday | Downton Abbey (V.O.) | Ricomincio da me | The Party | Tesnota | Peterloo | Le verità (2017) | Il Re Leone (NO 3D) | Tuttapposto | Be happy - La mindfulness a scuola | Dora e la città perduta | Appena un minuto | I migliori anni della nostra vita | Il Corriere - The Mule | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Ad Astra (V.O.) | Gemini Man (V.O.) | Antropocene - L'epoca umana | C'era una volta...a Hollywood | Gauguin a Tahiti - Il paradiso perduto | Mio fratello rincorre i dinosauri | Rambo: Last Blood | Karenina & I | Le verità | Burning - L'Amore Brucia | Tutta un'altra vita | Martin Eden | Cyrano mon amour | La Scomparsa di mia Madre | Il traditore | Il Sindaco del Rione Sanità | Domino | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Vita segreta di Maria Capasso | Il Grande Dittatore | Il campione | Grazie a Dio | Maleficent - Signora del Male | Il Segreto di una Famiglia | The Rider - il sogno di un cowboy | Earth - Un giorno straordinario | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | Jesus Rolls - Quintana è tornato (V.O.) | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | Hole - L'Abisso | Genitori quasi perfetti | Lou Von Salomé | Il mio profilo migliore |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Just Charlie - Diventa chi sei (2017), un film di Rebekah Fortune con Harry Gilby, Karen Bryson, Scot Williams.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: