Le ragioni dell'aragosta
A due anni da “Viva Zapatero!” (2005), Sabina Guzzanti torna dietro la macchina da presa con “Le ragioni dell’aragosta”, da lei stessa definito un esperimento sull’agire, sulla difficoltà di organizzarsi e di aggregare.
La regista, infatti, insieme agli attori di “Avanzi”, trasmissione televisiva satirica degli Anni Novanta, si ritrova a Su Pallosu, piccolo villaggio della Sardegna in cui hanno deciso di mettere su uno spettacolo a sostegno della causa dei pescatori in gravi difficoltà per lo spopolamento del mare; tra cui c’è un certo Gianni Usai, ex operaio della Fiat e sindacalista.
Il look generale dell’operazione, quindi, che potremmo tranquillamente definire mockumentary, è quello di un dietro le quinte in cui si alternano i volti noti di Cinzia Leone (“Parenti serpenti”), Pierfrancesco Loche (“Non chiamarmi Omar”), Antonello Fassari (“Romanzo criminale”), Francesca Reggiani (“Sognando la California”) e Stefano Masciarelli (“Ladri di barzellette”).
Per apprezzarlo, però, è necessario trovarsi in sintonia con la comicità dell’autrice, altrimenti l’impressione generale è quella di trovarsi dinanzi ad una logorroica e noiosa gita domenicale al centro sociale.
Infatti, nonostante la banale struttura da collage proto-“Blob” che aveva caratterizzato il suo lavoro precedente sia stata abbandonata (se escludiamo qualche piccolo accenno proveniente da televisori accesi in scena) in favore di una malinconica vicenda di amicizia e solidarietà, Sabina Guzzanti, tra un’imitazione masciarelliana di Giovanni Agnelli e la sua, immancabile (ed ormai stucchevole, ammettiamolo), di Silvio Berlusconi, non rinuncia ai consueti attacchi al padrone di casa Mediaset, “colpevole” anche di aver affermato “La finanziaria è stalinista”.
Quindi, secondo “Le ragioni dell’aragosta”, le disgrazie dello stivale tricolore sono arrivate negli Anni Ottanta, con la nascita delle tv del Cavaliere, quando le persone hanno iniziato a disinteressarsi della politica e la democrazia ha cominciato ad essere smantellata.
Forse, farebbe meglio Sabina Guzzanti a pensare più al cinema che alla politica, almeno al fine di ricordarsi che non essere razzisti, per un’artista, dovrebbe significare anche non rivolgersi ad una sola parte degli spettatori; perché il solo, inaspettato finale del suo lungometraggio, ricco di poesia e dispensatore di un intelligente messaggio relativo ad un mondo migliore ed ai desideri che hanno bisogno di essere desiderati, non solo vale tutta l’opera, ma testimonia perfino una certa maturazione dietro la macchina da presa.

La frase: "In quegli anni non capivo perché ‘Avanzi’ suscitasse tanto entusiasmo".

Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
A Star Is Born | 7 uomini a mollo | Rocketman (V.O.) | Godzilla II - King of the Monsters (NO 3D) | Godzilla (NO 3D) | X-Men: Dark Phoenix | Pets - Vita da animali (NO 3D) | L'uomo fedele | Selfie | Le invisibili | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | I morti non muoiono | Gauguin a Tahiti - Il paradiso perduto | X-Men: Dark Phoenix (V.O.) | I fratelli Sisters (V.O.) | Tonya | Aladdin | The Habit of Beauty | Aladdin (NO 3D) | American Animals | Ma cosa ci dice il cervello | La marcia dei pinguini - Il richiamo | John McEnroe - L'impero della perfezione | Godzilla II - King of the Monsters | Dilili a Parigi | La prima vacanza non si scorda mai (V.O.) | Un valzer tra gli scaffali | Il Flauto Magico di Piazza Vittorio | Avengers: Endgame (NO 3D) | La bambola assassina | Cafarnao - Caos e miracoli | Sulla mia pelle | Portrait de la jeune fille en feu | Pets 2: Vita da animali (V.O.) | Super | La vita in un attimo | Senza lasciare traccia | La promessa dell'alba | La Signora Matilde - Gossip dal medioevo | Quel giorno d'estate | Christo - Walking on Water | Ancora un giorno | Bentornato Presidente! | La conseguenza | Domani è un altro giorno | Aladdin (V.O.) | Calma e Gesso - In viaggio con Mario Dondero | John Wick - Capitolo 2 | The Front Runner - Il Vizio del Potere | Museo - Folle Rapina A Città Del Messico | Il gioco delle coppie | Beautiful Boy (V.O.) | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Piani Paralleli | Stanlio e Ollio | Bohemian Rhapsody | Beautiful Boy | I morti non muoiono (V.O.) | Il grande salto | Dolor y Gloria | Opera senza autore | Il Corriere - The Mule | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile (V.O.) | The elevator | Noi | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | X-Men: Apocalisse (NO 3D) | Mountain | Ted Bundy - Fascino criminale (V.O.) | Momenti di trascurabile felicità | X-Men: Dark Phoenix (NO 3D) | Dolor y Gloria (V.O.) | Climax | Pets 2: Vita da animali | Blue My Mind - Il segreto dei miei anni | Euforia | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Polaroid | Dentro Caravaggio | Canova | Il testimone invisibile | Soledad | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Rapina a Stoccolma | Bangla | L'Angelo del Male - Brightburn | John Wick 3: Parabellum | L'Angelo del crimine | Lucania - Terra Sangue e Magia | Essere Leonardo da Vinci - Un'intervista impossibile | Il mio Capolavoro | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Il grande spirito | Il traditore | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | La mia vita con John F. Donovan | Il bene mio | Sir - Cenerentola a Mumbai | Sir - Cenerentola a Mumbai (V.O.) | Boy Erased - Vite cancellate | Un'altra vita - Mug | Border - Creature di confine | Book Club - Tutto può succedere | Ted Bundy - Fascino criminale | Rocketman | Solo cose belle | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Sofia | Santiago, Italia | Tulipani - Amore, onore e una bicicletta | Quando eravamo fratelli | Il museo del Prado - La corte delle meraviglie | La mia vita con John F. Donovan (V.O.) | Non sono un assassino | Pallottole in libertà | Diktatorship | In the Same Boat | Il ragazzo che diventerà re | Le Grand Bal | L'uomo che comprò la luna | Ti Porto Io | Eldorado | Arrivederci Professore (V.O.) | Bulli e pupe | Tramonto (V.O.) | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Roma | Fiore gemello | 77 Giorni | Green book | I fratelli Sisters | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Capri-Revolution | Cyrano mon amour | Non sposate le mie figlie 2 | Il professore e il pazzo | A mano disarmata | Cafarnao - Caos e miracoli (V.O.) | Inland Empire | La prima vacanza non si scorda mai | In viaggio con Adele | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Arrivederci Professore |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Ma (2019), un film di Tate Taylor con Octavia Spencer, Juliette Lewis, Diana Silvers.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: