L'uomo del treno
Leconte si presenta a Venezia con un film semplice ed accattivante; dopo la prova, decisamente poco convincente, di "Rue des Plasir", dove il virtuosismo fotografico aveva soffocato pesantemente la storia, ci troviamo in una pellicola semplice e lineare dove gli attori e la sceneggiatura sono i veri protagonisti.
In una piccola cittadina della provincia francese due uomini si incontrano casualmente: uno è Milan (Johnny Hallyday / Paparazzi) un avventuriero di passaggio giunto in città per rapinare la banca locale, l'altro è Manesquier (Jean Rochefort / Ridicule), un professore in pensione. Tutti e due aspettano il sabato come un giorno cardine per le loro vite future, tutti e due devono far passare il tempo fino ad allora, tutti e due sono soli ed innamorati del sogno di una vita diversa, ambedue invidiano la reciprova vita, i due diventerenno amici.

Una commedia dolceamara che ricorda i registri di alcune nostre pellicole come "Amici Miei" dove alle risa si accosta una tristezza di fondo legata all'ineluttabilità del fato. Al loquace professore che sogna da sempre l'evasione dalla monotonia del quotidiano (e chi non lo fà), magari con un tatuaggio, si contrappone il silenziosissimo ladro, che vorrebbe fermarsi in un posto mettere radici, o meglio pantofole. Da sempre l'erba del vicino è sempre più verde e tutti tendiamo a vedere soltanto i lati positivi degli altri, ma quando si vestono i panni di qualcun altro solo per pochi giorni, resta soltanto un bel ricordo che si conserva per sempre.

I sorrisi, più che le risate, sono assicurati soprattutto dalla mimica e dalla parlantina di Rochefort, indimenticabile in tal senso la sua interpretazione di John Wayne, paragonabile solo a quella di Jean Reno (casualmente francese anche lui) in Leon. L'interazione tra lui e Hallyday è quella che da verve alla pellicole anche perchè lo diversità dei due non si limita ai semplici personaggi, ma si fa forte di quella che è la vita reale dei due attori.
L'unico appunto resta su di un finale eccessivamente prolungato, che vira su toni onirici del tutto al di furi delle corde precedenti e sostanzialmente fuori luogo. Un taglio dei tre minuti prima dei titoli di coda avrebbe giovato. La frase: "Il mio nome è Earp, Wyatt Earp!."

Curiosità: Manesquier dal parrucchiere è una citazione da "Il Marito della Parrucchiera", sempre di Leconte.

La chicca: il personaggio del "driver" che dice una sola frase alle dieci del mattino, prima di quell'ora pensa e dopo... si riposa. Assurdamente geniale.

Indicazioni:
Non deluderà gli estimatori di Leconte.

Valerio Salvi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack






I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il gioco delle coppie | Alla salute | Sogno di una notte di mezza età | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | Il ragazzo più felice del mondo | Macchine mortali | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Il mistero della casa del tempo | Conversazioni Atomiche | Alpha - Un'amicizia forte come la vita (NO 3D) | La prima pietra | Roma | Due sotto il burqa | Tito e gli Alieni | Summer | Richard - Missione Africa | Il castello di vetro | Renzo Piano: l'architetto della luce | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Tre volti | BlacKkKlansman | Corpo e anima | Le Fidèle (V.O.) | Don't Worry | Ti presento Sofia | Conta su di me | Un sacchetto di biglie | Alpha - Un'amicizia forte come la vita | Transfert | Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza | Isabelle | Non ci resta che vincere | Bumblebee (NO 3D) | Tutti lo sanno | L'uomo sul treno - The Commuter | Amici come prima | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (V.O.) | Stronger - Io sono più forte | L'uomo che uccise Don Chisciotte | Ricomincio da noi | Colette | Il Grinch | Banksy Does New York | Il Banchiere Anarchico | Un nemico che ti vuole bene | Unsane | L'ape Maia - Le olimpiadi di miele | Parigi a Piedi Nudi | A Quiet Passion | Il dubbio - Un caso di coscienza | In guerra (V.O.) | Wine to love | Dinosaurs | In guerra | Moschettieri del Re - La penultima missione | Il complicato mondo di Nathalie | Robin Hood - L'origine della leggenda | A Star Is Born | Lontano da qui (V.O.) | Up&Down - Un film normale | La donna che visse due volte | I Misteri di Ichnos - La Strega di Belvì | Il vizio della speranza | First Man - Il primo uomo | Separati ma non troppo | Pulp Fiction (V.O.) | Bohemian Rhapsody | Michelangelo - Infinito | The Children Act - Il verdetto | Macchine mortali (NO 3D) | La Casa dei Libri (V.O.) | Capri-Revolution | Petit Paysan - Un eroe singolare | The Dawn Wall | Halloween | L'appartamento | Un piccolo favore | Sulla mia pelle | La mia famiglia a soqquadro | La Casa dei Libri | Din Don | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Senza lasciare traccia | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | La donna elettrica | Il testimone invisibile | Un piccolo favore (V.O.) | Tonya | Don't Worry (V.O.) | Chesil Beach - Il segreto di una notte | Charley Thompson | Roma (V.O.) | Museo - Folle Rapina A Città Del Messico (V.O.) | Un Affare di Famiglia | Ti Porto Io | La Strega Rossella e Bastoncino | L'appartamento (V.O.) | Un giorno all'improvviso | Colette (V.O.) | Il Grinch (NO 3D) | Red Land (Rosso Istria) | Disobedience | Ride (di Jacopo Rondinelli) | Estate 1993 | Transformers - L'ultimo cavaliere (NO 3D) | The Wife - Vivere nell'ombra | Opera senza autore | Santiago, Italia | Exit Through the Gift Shop | Il maestro di violino | Notti magiche | La casa delle bambole - Ghostland | L'uomo che rubò Banksy | First Man - Il primo uomo (V.O.) | Millennium - Quello che non uccide | L'atelier | Paulina | Lo sguardo di Orson Welles | Omicidio al Cairo (V.O.) | Ride | Non ci resta che vincere (V.O.) | Ovunque proteggimi | Styx | La donna elettrica (V.O.) | La donna dello scrittore | Vergine giurata | Widows - Eredità criminale | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Se son rose | Lontano da qui | Macchine mortali (V.O.) | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | A Voce Alta - La Forza della Parola | Menocchio | Troppa grazia |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Ralph Spacca Internet (2018), un film di Phil Johnston, Rich Moore con Idina Menzel, Kristen Bell, Alan Tudyk.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: