L’ora di punta
Chissà per quale motivo buona parte degli addetti ai lavori nostrani si sono risentiti nel momento in cui Quentin Tarantino, intervistato sulla produzione cinematografica tricolore d’inizio millennio, ha espresso pareri tutt’altro che positivi al riguardo.
Chissà per quale motivo, con evidenti riferimenti alla tanto discussa vicenda economico-giudiziaria che ha visto coinvolto l’imprenditore immobiliare Stefano Ricucci, la scalata sociale di Filippo, giovane e ambizioso finanziere che, tramite l’amore di una ricca donna più grande di lui, finisce nel mondo dell’alta finanza, puzza tanto di tentativo di riallacciarsi al cinema di genere unicamente camuffato dietro una fotografia da film noir.
Chissà per quale motivo, dal sonoro inascoltabile all’uso (o abuso?) dello zoom, un prodotto di celluloide confezionato nel 2007 con sistemi tutt’altro che low budget – e per di più distribuito da una major del calibro della 01 distribution – finisca per presentare una qualità che ben poco lo fa distaccare da certi lungometraggi amatoriali.
Chissà per quale motivo, in quella che una volta era la patria di Alberto Sordi e Gian Maria Volonté, a parte Elio Germano e pochissime altre eccezioni, troviamo in qualità di attori protagonisti volti anonimi come quello di Michele Lastella, proveniente dalla fiction televisiva “Amanti e segreti”.
Chissà per quale motivo un’icona del cinema d’autore come Fanny Ardant, attrice per Claude Lelouch ed un’infinità di altri maestri delle immagini in movimento, abbia accettato di prendere parte al nuovo, noioso, lentissimo ed a tratti ridicolo lungometraggio di Vincenzo Marra (“Tornando a casa”).
Chissà per quale motivo viene facilmente da pensare che questo crudo ritratto della cinica civiltà moderna dello stivale, alla fine di cui, comunque, l’interessante messaggio di fondo emerge pienamente, in mano ad altri si sarebbe potuto trasformare in un vero e proprio capolavoro (vedi il Michele Soavi di “Arrivederci amore, ciao”).
E, infine, chissà per quale motivo, ormai, la maggior parte delle volte che ci troviamo a recensire un film di produzione italiana, non risulta difficile dare ragione a quanto detto dal succitato regista di “Pulp fiction” (1994).

La frase: "Devi imparare ad aspettare.".

Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Pallottole in libertà | L'Angelo del Male - Brightburn | Pets 2: Vita da animali (V.O.) | American Animals (V.O.) | I fratelli Sisters | Avengers: Endgame (NO 3D) | Le invisibili | Maryam of Tsyon - Cap I Escape to Ephesus | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Ted Bundy - Fascino criminale | Bangla | Cafarnao - Caos e miracoli | Avengers: Endgame | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Shelter - Addio all'Eden | Il grande spirito | Quando eravamo fratelli (V.O.) | Ma cosa ci dice il cervello | Cold war | Tutte le mie notti | Stanlio e Ollio | L'Angelo del crimine | I morti non muoiono (V.O.) | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Takara - La notte che ho nuotato (V.O.) | Godzilla II - King of the Monsters (NO 3D) | Fiore gemello | Kaiser! Il più grande truffatore della storia del calcio | Selfie | Red Joan (V.O.) | John Wick 3: Parabellum | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | La conseguenza (V.O.) | Pets 2: Vita da animali | Book Club - Tutto può succedere | Troppa grazia | Il vizio della speranza | Tutti Pazzi a Tel Aviv (V.O.) | X-Men: Apocalisse (NO 3D) | Una storia senza nome | Attenti a quelle due | Maigret e il caso Saint Fiacre | Tangerines - Mandarini | Godzilla II - King of the Monsters | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Aladdin | Lady Bird | Diktatorship | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica (V.O.) | Dolor y Gloria (V.O.) | Polaroid | American Animals | Rocketman | Pets - Vita da animali (NO 3D) | Il grande salto | Red Lights | Quel giorno d'estate | Godzilla II - King of the Monsters (V.O.) | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Momenti di trascurabile felicità | Takara - La notte che ho nuotato | Il viaggio di Yao | Il Grande Dittatore | Climax | I Figli del Fiume Giallo | Aladdin (V.O.) | Il traditore | Godzilla (NO 3D) | Aladdin (NO 3D) | Dolor y Gloria | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Solo cose belle | Dumbo (NO 3D) | A mano disarmata | Rocketman (V.O.) | X-Men: Dark Phoenix (V.O.) | Free Solo | Il Corriere - The Mule | Bohemian Rhapsody | X-Men: Dark Phoenix | L'uomo che comprò la luna | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | X-Men: Dark Phoenix (NO 3D) | Tonya | Ricordi? | Bulli e pupe | Beautiful Boy | Croce e Delizia | Fuoco cammina con me | Un'altra vita - Mug | Boy Erased - Vite cancellate | Il professore e il pazzo | Bernini | Christo - Walking on Water | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | La Caduta dell'Impero Americano | Hockeytown | Beautiful Boy (V.O.) | I morti non muoiono | Soledad | The Children Act - Il verdetto | Attenti a quelle due (V.O.) | Dilili a Parigi | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Blue My Mind - Il segreto dei miei anni | Red Joan | Wonder Park (NO 3D) | Noi |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Fate/stay night: Heaven's feel - 2. Lost Butterfly (2019), un film di Tomonori Sudô con Yu Asakawa, Mai Kadowaki, Hiroshi Kamiya.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: