Leonardo.it


Lord of war
"Nel mondo ci sono 580.000.000 di armi, circa una ogni dodici persone. Il nostro compito è convincere le altre undici ad acquistare un'arma".

Questa è la fredda logica a cui un mercante d'armi si attiene per andare avanti nel suo mestiere ed è l'incipit di questo film di Andrew Niccol: vita, morte e miracoli di un Signore della Guerra.
Il mercante è Yuri Orlov, un immigrato ucraino catapultato nella disillusione del sogno americano di uno squallido sobborgo di Brooklin. Ma è pur sempre l'America, la Terra delle opportunità. Ed allora è facile, per chi è intraprendente e con pochi scrupoli, passare da un sudicio ristorante di zuppa di cavoli ad una lussuosa hall di un albergo dove commerciare in bazooka è facile come vendere noccioline. Poi c'è il crollo del Muro e negli ex Paesi dell'Est c'è un mercato a cielo aperto di carri armati ed elicotteri lancia missili. Si compra tutto a prezzi stracciati per poi rivendere a dittatori cannibali che ti pagano in diamanti. Solo così, d'altronde, puoi conquistare la donna della tua vita, quella che vedevi sulle patinate pagine di una rivista o su un luminoso cartellone dell'ennesimo aeroporto di cui ormai si è scordato il nome.
La parabola di un mercante d'armi è come quella di un colpo di mortaio: arriva il momento in cui, dopo aver toccato il cielo, la discesa è rapida è incontrollabile e lo scoppio distrugge tutto e tutti, soprattutto quelli che ti stanno vicino e che ami di più.

Ispirato ad una storia vera, il film di Niccol ("SimOne", l'ultima sua opera) rimane sospeso tra l'opera di denuncia e cronachistica e la commedia esistenziale di una vita vissuta al di sopra degli schemi della presunta normalità. L'esitazione, non risolta, tra i due registri mina l'opera rendendola in alcuni punti eccessivamente scanzonata ed in altri insopportabilmente drammatica, come nel caso dell'indugiare su particolari e dettagli particolarmente pietosi. Scelta stilistica che tramuta l'azione in didascalia e alla lunga rende la visione del film stucchevole facendo pensare ad una certa artificiosità dell'intento creativo dell'autore.

Il cast è molto ben scelto. Nicolas Cage ha la necessaria forza drammatica per disegnare un personaggio la quale moralità è al di sotto del minimo sopportabile e la cui doppiezza è all'altezza solo del suo gretto realismo. La bella Bridget Moynahan ("Io, Robot") è la giusta figura di moglie inconsapevole (ma quanto inconsapevole?) dei loschi traffici del marito, Ethan Hawke la legittima misura di giustizia idealista posta a contrappeso dell'immoralità di Yuri. Ian Holm è invece un personaggio del quale dubitiamo l'esistenza nel mondo reale: un mercante di armi che si schiera per una compagine... è come se un commerciante selezionasse i suoi clienti in base a qualche astruso criterio. Inconcepibile.

La frase: "Non potranno mai confermare il mio arresto, visto che i principali venditori di armi nel mondo sono Stati Uniti, Russia, Cina, Gran Bretagna e Francia e sono tutti e cinque membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell'Onu".

Daniele Sesti

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Cars 3 (NO 3D) | Ballerina | L'uomo di neve (V.O.) | Veleni | Brutti e cattivi | Made in China Napoletano | La vita in comune | Tangerines - Mandarini | Nonno scatenato | La Tenerezza | L'inganno | Il viaggio Di Arlo (NO 3D) | La Bella Addormentata nel Bosco | Cars 3 | Barry Seal - Una storia americana | 2 biglietti della lotteria | Dunkirk | La storia dell'amore | La fratellanza | Song 'e Napule | 120 battiti al minuto | Diario di una schiappa - Portatemi a casa! | Monster Family | A Ciambra | Silence | Lego Ninjago Il Film | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Veleno | A Casa Nostra | L'uomo di neve | Lasciati Andare | Dove non ho mai abitato | Emoji - Accendi le Emozioni | Il palazzo del Viceré | Nemesi | It | Una Donna Fantastica | Noi Siamo Tutto | Kingsman - Il cerchio d'oro (NO 3D) | Ritorno in Borgogna | 40 sono i nuovi 20 | Ammore e malavita | Blade Runner - The Final Cut | Nico, 1988 | Appuntamento al parco | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Chi m'ha visto | L'intrusa | Emoji - Accendi le Emozioni (NO 3D) | L'uomo dai mille volti | Blade Runner 2049 | La mummia (NO 3D) | Madre! | Anime nere | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Gatta Cenerentola | La principessa e l'aquila | The Teacher | Il viaggio di Fanny | Il colore nascosto delle cose | Lego Ninjago Il Film (NO 3D) | Blade Runner 2049 (NO 3D) | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Tutto quello che vuoi | Lion - La strada verso casa | Medeas | Jukai - La foresta dei suicidi | Un profilo per due | Richard - Missione Africa | The Whispering Star (V.O.) | Baby Driver - Il genio della fuga | Nocedicocco - Il piccolo drago | Safari | Kong: Skull Island (NO 3D) | It (V.O.) | Nemiche per la pelle | Nove lune e mezza | L'incredibile vita di Norman | Walk with Me | L'ordine delle cose | Loving | Miss Sloane - Giochi di potere | Renegades - Commando d'assalto | Blade Runner 2049 (V.O.) | Cuori Puri | La battaglia dei sessi | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | On air - Storia di un successo | Una famiglia | Come ti ammazzo il bodyguard | Vita da giungla: alla riscossa! - Il film | USS Indianapolis | Cenerentola | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | L'altra metà della storia | Il libro della giungla |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Teaser trailer in italiano (it) per Star Wars: Gli Ultimi Jedi (2017), un film di Rian Johnson con Daisy Ridley, Adam Driver, Oscar Isaac.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: