Leonardo.it


L'uomo spezzato
Dopo il convincente Senza Paura, Stefano Calvagna ritorna con una nuova storia, anche stavolta tratta da un fatto di cronaca.
In un liceo romano Stefano Malavasi insegna storia dell'arte. Fra le sue alunne quattordicenni c'è Laura, una provocante ragazzina che sogna di fare la velina che fa di tutto per sembrare già adulta, ma che in realtà nasconde una situazione familiare alle spalle tutt'altro che felice. Più per gioco che per convinzione, si trova a promettere alla sua amica Sara che nel giro di qualche giorno si porterà a letto il professore. Così non è, e per ripicca la giovane accusa l'insegnate di averla molestata…

Seppur i propositi siano alti, ovvero andare a toccare temi sociali e attuali come il disagio giovanile, la disattenzione dei genitori nei confronti dei figli, la potenza e la morbosità dei mass media che travolgono qualsiasi regola e diritto pur di fare audience, l'uomo spezzato rimane un film mediocre. E spiace dirlo, perché come al solito per i film italiani che escono in estate, i mezzi sono stati limitati e la produzione difficoltosa.
Calvagna ci mette del suo però decidendo di auto dirigersi. La sua performance di attore pesa come un macigno sulla realizzazione del film. Ogni primo piano che si concede è una vera e propria sofferenza tanto sono inverosimili le sue espressioni, così come si rimane basiti sia per contenuto che per dizione, ascoltando le battute che ha deciso di mettersi in bocca. Sì, perché Calvagna non solo è attore e regista di L'uomo spezzato, ma anche sceneggiatore.
Chiedere un po' d'aiuto talvolta non è sinonimo di debolezza, perché ostinarsi a voler far tutto da solo?
Nonostante la materia del soggetto sia tanta, lo sviluppo della sceneggiatura è disarticolato e pesante. Allo scorrere della storia si accompagna un evolversi interiore dei personaggi giusto accennato e di conseguenza poco credibile. L'epilogo giunge quasi distaccato dal resto del contesto, quasi come se fosse caduto dall'alto, così come non si capisce bene cosa c'entri il passato da teppista del professore, narratoci con un lungo flashback che sembra la parodia degli sketch di Lillo e Greg (comici delle iene) versione arancia meccanica. Il che è tutto dire. E non si può neppure sorvolare su una semplificazione narrativa come la possibilità per i quotidiani di mostrare tra le proprie pagine il volto di un uomo indagato per pedofilia, azione assolutamente vietata dal codice deontologico giornalistico.
E se i riferimenti volevano essere alti (il Mostro di Dusserdolf su tutti), il solo pensiero di un paragone, diventa purtroppo impietoso.

La frase: "Se mi presento con te a casa, mia moglie mi riduce come un personaggio dei quadri di Picasso"

Andrea D'Addio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.













I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Fallen | Riparare i viventi | Your Name | Anime nere | Human | L'ora legale | Sing (NO 3D) | Nebbia in agosto | Se permetti non parlarmi di bambini! | Miss Peregrine - La Casa dei Ragazzi Speciali (NO 3D) | 3 Generations - Una famiglia quasi perfetta | Kubo e la spada magica | Sing | Life, Animated | The Founder | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Jackie | Barriere | A spasso con Bob | Incarnate - Non potrai nasconderti | Cinquanta sfumature di nero | La marcia dei pinguini - Il richiamo | Allied - Un'ombra nascosta | Il libro della giungla (NO 3D) | Un re allo sbando | Hotel Transylvania (NO 3D) | 150 milligrammi | Assassin's Creed (NO 3D) | Il Drago Invisibile (NO 3D) | Rogue One: A Star Wars Story (NO 3D) | Il cittadino illustre | Liberami | Resident Evil: The Final Chapter | Poveri ma ricchi | Masha e Orso - Nuovi Amici | Florence | La La Land (V.O.) | T2 Trainspotting | Animali Fantastici e Dove Trovarli (NO 3D) | Split | La mia vita da Zucchina | Un re allo sbando (V.O.) | Varichina - La vera storia della finta vita di Lorenzo De Santis | Jackie (V.O.) | Naples '44 | Il condominio dei cuori infranti | I Cancelli del Cielo | T2 Trainspotting (V.O.) | Manchester by the Sea | The Great Wall (V.O.) | Arrival | A United Kingdom - L'amore che ha cambiato la storia | Café Society | Hotel Transylvania 2 (NO 3D) | Dopo l'amore | Lascia stare i santi | Taxi Teheran | Io, Daniel Blake | La cena di Natale | La Battaglia Di Hacksaw Ridge | LEGO Batman Il Film | Oceania (NO 3D) | Collateral Beauty | Il medico di campagna | Il mago di Oz (NO 3D) | Qua la zampa! | Mamma o Papà? | Il cliente | Il più grande sogno | Aquarius | David Lynch: The Art Life | La pazza gioia | Lion - La strada verso casa | Il ragno rosso | In guerra per amore | Sully | Rock Dog | Moonlight | Abel - Il figlio del vento | La stoffa dei sogni | Autobahn - Fuori controllo | Paterson | Beata ignoranza | Ballerina | La Bella Addormentata - Bolshoi Ballet 2016-17 | Truman - Un vero amico è per sempre | Resident Evil: The Final Chapter (NO 3D) | Sleepless - Il Giustiziere | Captain Fantastic | The Great Wall (NO 3D) | 4021 | E' solo la fine del mondo | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Cinquanta sbavature di nero | Silence | Les Ogres | The Great Wall | La La Land | Jack Reacher - Punto di non ritorno | Mister Felicità | L'ultima spiaggia | Crazy for Football | Doraemon Il Film - Nobita e la nascita del Giappone | Paterson (V.O.) | Smetto quando voglio - Masterclass | Captain Fantastic (V.O.) | Proprio lui? | xXx - Il ritorno di Xander Cage (NO 3D) | Neruda | Robinson Crusoe | Kiriku' e gli animali selvaggi | Io, Claude Monet | Moonlight (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Teaser trailer italiano (it) per La bella e la bestia (2017), un film di Bill Condon con Emma Watson, Luke Evans, Dan Stevens.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: