HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

La fuga di Martha











E' la storia di Marta finita non si sa come in una sorta di comunità religiosa (ma di religioso vi è poco o niente) nella profonda campagna americana e del suo ritorno nella "civiltà", dalla sua famiglia costituita dalla sorella Lucy e il cognato Ted. Una vicenda, purtroppo molto consueta questa, soprattutto in America, di adolescenti che vengono accolti in comunità che ne plagiano la personalità e la volontà. Spesso si tratta di ragazzi con vicende familiari e personali costellate da gravi mancanze e lacune e con vissuti di droga o alcolismo.

Il percorso inizia con l'accoglienza in queste comunità che inizialmente si presentano come luoghi di serenità e tranquillità, dove ognuno può esprimere liberamente la propria personalità e dove i vincoli con il passato, e le sue bruttezze da cui si fugge, le sue restrizioni inaccettabili possono essere finalmente per sempre recisi. Percorso, che l'esordiente regista americano Sean Durkin descrive egregiamente centellinando con frequenti flashback la vita di Marta prima e dopo la sua "fuga". E', pero, un percorso straniante il suo. Inizia con una scena notturna con Marta che lascia la comunità e prosegue con una telefonata che accentua il nostro senso di straniamento e inizia a colmare la misura della tensione che studiatamente viene incrementata con inesorabile lentezza. Vediamo Marta "iniziata" ai singolari usi della comunità nella quale la cortesia e la gentilezza dei suoi ospiti iniziano a mutarsi in sospetta autorità. Il disagio di Marta è palpabile come concreta e tragicamente presente è anche la difficoltà di farsi accettare dalla famiglia alla quale ha fatto ritorno. E tra questi due sentimenti opposti e convergenti domina la paura inconscia ma costante di essere ritrovata dai membri della comunità.

L'opera prima di Durkin, presentata nella sezione "Un Certain Regard" a Cannes 2011, ha nella sceneggiatura il suo punto forte. Come detto, l'alternanza delle sequenze girate nella comunità e nella famiglia di Marta, che ci svelano a poco poco le due realtà, è di pregevole fattura e favoriscono il registro thriller, quasi horror, del film. I passaggi temporali quasi impercettibili acuiscono questa sensazione e il risultato finale è la sensazione di ansia che ci accompagna fino alle ultime scene. Tecnicamente il film risulta però a tratti lento e una fotografia stemperata, quasi amorfa, non stimola particolarmente l’attenzione. Protagonista del film è Elizabeth Olsen, la cui fisicità il regista riprende negandone le grazie ed accentuando le asperità di un personaggio contrassegnato per la sua gravità e tristezza.

La frase:
"Non si ha bisogno di una carriera, si può anche solo esistere".

a cura di Daniele Sesti

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Kusama: Infinity | La bambola assassina | Sulla mia pelle | Selfie | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Sofia | Il traditore | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | American Animals | Bentornato Presidente! | Nelle tue mani | Sir - Cenerentola a Mumbai (V.O.) | Il Corriere - The Mule | The elevator | Tulipani - Amore, onore e una bicicletta | A mano disarmata | Pets 2: Vita da animali (V.O.) | Un valzer tra gli scaffali | Roberto Bolle - L'Arte Della Danza | Red Joan | Godzilla (NO 3D) | Bangla | Dilili a Parigi | Solo cose belle | Toy Story 4 | Il gioco delle coppie | Polaroid | Cafarnao - Caos e miracoli | L'Angelo del Male - Brightburn | X-Men: Dark Phoenix (NO 3D) | Tramonto (V.O.) | Super | X-Men: Dark Phoenix | Museo - Folle Rapina A Città Del Messico | In the Same Boat | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not | Cyrano mon amour | Il mio Capolavoro | Gravity (NO 3D) | Lucania - Terra Sangue e Magia | Rapina a Stoccolma | Summer | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Godzilla II - King of the Monsters (NO 3D) | La storia dell'amore | Wolf Call - Minaccia in alto mare | Amore e Guerra | Pets 2: Vita da animali | Maria, Regina di Scozia | Diec - Il Miracolo di Illegio | Gauguin a Tahiti - Il paradiso perduto | L'uomo che comprò la luna | Gloria Bell | Book Club - Tutto può succedere | Beautiful Boy | Il museo del Prado - La corte delle meraviglie | La canzone perduta | Canova | Il testimone invisibile | Ti Porto Io | 10 giorni senza mamma | Le Grand Bal | Takara - La notte che ho nuotato | Ancora un giorno | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | La mia vita con John F. Donovan | X-Men: Dark Phoenix (V.O.) | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | X-Men: L'Inizio | Toy Story 4 (V.O.) | L'uomo fedele | John Wick 3: Parabellum | Climax | Roma | Il grande salto | Il viaggio di Yao | La marcia dei pinguini - Il richiamo | Pallottole in libertà | Le invisibili | Non sono un assassino | Sir - Cenerentola a Mumbai | Ma cosa ci dice il cervello | La ciociara | A spasso con Willy | Il professore e il pazzo | The Front Runner - Il Vizio del Potere | La favorita | Captain Marvel (NO 3D) | I morti non muoiono (V.O.) | La mia vita con John F. Donovan (V.O.) | I fratelli Sisters | Beautiful Boy (V.O.) | Ted Bundy - Fascino criminale | Ted Bundy - Fascino criminale (V.O.) | Aladdin | Pets - Vita da animali (NO 3D) | Dolor y Gloria | La conseguenza | Rocketman | Aladdin (NO 3D) | Soledad | Blue My Mind - Il segreto dei miei anni | Avengers: Endgame (NO 3D) | Toy Story 4 (NO 3D) | Il grande spirito | La promessa dell'alba | X-Men: Apocalisse (NO 3D) | Tonya | Christo - Walking on Water | L'Angelo del crimine | Rocketman (V.O.) | Arrivano i prof | Green book | La prima vacanza non si scorda mai | Dentro Caravaggio | Piani Paralleli | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Cold war | Domani è un altro giorno | Il Segreto di una Famiglia | Arrivederci Professore | I morti non muoiono | Stanlio e Ollio | Daitona | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Il Flauto Magico di Piazza Vittorio | Girl | A Star Is Born | Il colpevole - The Guilty | Il Giovane Picasso | Arrivederci Professore (V.O.) | La prima vacanza non si scorda mai (V.O.) | Noi | Michelangelo - Infinito | Diktatorship | Essere Leonardo da Vinci - Un'intervista impossibile | Quel giorno d'estate | It Must Be Heaven | Euforia | La Caduta dell'Impero Americano | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Stanlio e Ollio (V.O.) | Dolor y Gloria (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Ma (2019), un film di Tate Taylor con Octavia Spencer, Juliette Lewis, Diana Silvers.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: