Mary
Ferrara non è mai banale. Se ha qualcosa da dire, lo fa senza crearsi problemi. "Mary" sua ultima fatica arriva dopo quattro anni dal suo precedente film "Il nostro Natale".

Protagonisti della vicenda sono tre controversi personaggi.
Il primo è l'attrice Marie Palesi (Juliette Binoche), che dopo aver interpretato Maria Maddalena (da qui il titolo "Mary") in unafantomatico film sulla vita di Gesù, decide di ritirarsi dalla vita da diva ed andare a vivere a Gerusalemme per conoscere i luoghi del Vangelo, e rendersi utile in un territorio continuamente in guerra.
Il secondo è Tony Childress (Matthew Modine), il regista del film di cui sopra. E' un uomo attaccato ai soldi che vede la storia del "Messia" come un'opportunità per farsi strada nel mondo del cinema.
L'ultimo è Ted Younger (Forest Whitaker). Anche lui, come il regista, è un uomo che sfrutta la religione per la propria carriera. Conduce, infatti, un programma televisivo di successo che parla di fede. Le considerazioni della sua compagna, nonché un tragico evento, gli faranno però cambiare il proprio rapporto con la "fede"

In "Mary" Ferrara ci da tre punti di vista diversi con i quali approciarsi alla religione. Marie è la persona coerente, che una volta entrata in contatto con un ruolo profondo come Maria Maddalena non riesce a scrollarselo di dosso. Tony (parodia di Mel Gibson) è colui che si sente sopra a tutti e a tutto. Dice di essere l'unico a poter interpretare Gesù perché non si rende conto di ciò che realmente sta rappresentando. E fino alla fine non capisce che se si vuole fare un film spirituale spacciandolo come uno manifestazione della sua "fede", non può essere così legato alle logiche di promozione e mercato. Ferrara lo trucca e lo fa parlare come Mel Gibson…
Ted rappresenta invece colui che si interroga e, finalmente capisce.
Tre differenti visioni, tra cui troviamo anche una profonda riflessione su ciò che significa essere giornalista. Non solo attraverso Ted, ma anche e soprattutto con quelle immagini (tutte rigorosamente vere) che vediamo provenire da Gerusalemme. Quando e quanto ciò che vediamo può rimanere distante prima che si intervenga?
Il film è quindi particolarmente complesso, ma il grande rischio è quello annoiarsi a morte. Nonostante infatti la lettura delle intenzioni appaia interessante, la resa sullo schermo è pesante. In ben 83 minuti Ferarra mette una sola battuta divertente (quella su Mel Gibson) e non basta per evitare che gli spettatori meno partecipi alla vicenda, sprofondino sulla poltroncina.

La frase: "Non riesco a parlare con Dio".

Andrea D'Addio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.










I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Lucky | Toro scatenato | A Quiet Passion | The Equalizer 2 - Senza perdono (V.O.) | Fire Squad: Incubo di Fuoco | Genesis 2.0 (V.O.) | La melodie | La Banda Grossi | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Gotti - Il primo padrino | Padre | Bolgia totale | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | Beate | Ant-Man and the Wasp (NO 3D) | Nico, 1988 | Hotel Transylvania 2 (NO 3D) | Un Affare di Famiglia | Boxe Capitale | Lola + Jeremy | Quanto basta | Hotel Gagarin | A Voce Alta - La Forza della Parola (V.O.) | Tully | The Space in Between: Marina Abramovic and Brazil | Resta con me | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (V.O.) | Resident Evil: The Final Chapter (NO 3D) | La Signora Matilde - Gossip dal medioevo | Mamma mia! Ci risiamo | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Visages villages (V.O.) | A Star Is Born | Dog Days | L'albero del vicino | 1945 | Saremo giovani e bellissimi | Dark Crimes | New York Academy - Freedance | La stanza delle meraviglie | Il sacrificio del cervo sacro | Il maestro di violino | Il Club dei 27 | Un amore così grande | Loro | Tonya | La ragazza dei tulipani (V.O.) | Gli Incredibili 2 | Ride | Un figlio all'improvviso | Dogman | Loveless | La profezia dell'armadillo | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Revenge | The Lone Ranger (NO 3D) | Mary Shelley - Un amore immortale | 12 Soldiers | Una storia senza nome | Mamma mia! Ci risiamo (V.O.) | Parigi a Piedi Nudi | Don't Worry | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Un Affare di Famiglia (V.O.) | La Casa Sul Mare | Un marito a metà | Papillon | Mission: Impossible - Rogue Nation | La Settima Musa | Asino vola | Transfert | Mission Impossible: Fallout (V.O.) | Toro scatenato (V.O.) | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Sulla mia pelle | The Nun: La Vocazione del Male | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa | La ragazza dei tulipani | Le Fidèle | Gotti - Il primo padrino (V.O.) | La terra dell'abbastanza | Slender Man | Sembra mio figlio | Van Gogh - At Eternity's Gate | The Equalizer 2 - Senza perdono | L'inganno | Come ti divento bella! | Diva! | A Voce Alta - La Forza della Parola | L'isola dei cani (V.O.) | L'isola dei cani | Tito e gli Alieni | The Nun: La Vocazione del Male (V.O.) | Estate 1993 | Non-Fiction | Gli Incredibili 2 (V.O.) | Cento anni | Teen Titans Go! Il film | Bogside Story | Piazza Vittorio |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Il Primo Uomo (2018), un film di Damien Chazelle con Ryan Gosling, Claire Foy, Jason Clarke.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: