Million dollar baby
Come il buon vino Clint Eastwood migliora col passare del tempo e così Million dollar baby proviene senza dubbio da uno dei migliori raccolti delle ultime annate. Eastwood non s'inventa nulla, sia chiaro. Il suo è un cinema vecchia maniera, un cinema fatto di bianco e di nero, di ombre e di sentimenti. Un cinema che ti prende per mano, e ti narra di persone, del loro presente, dei loro rimpianti e dei loro sogni facendoteli vivere in prima persona, e così soffri, ridi, piangi, esulti e rifletti proprio come se fossi tu il protagonista, come se tutto questo stesse accadendo proprio a te. E se questo non è un grande merito, allora significa proprio che il cinema ha perso di vista le proprie, imprescindibili, origini...


Se Mystic River era un film abbastanza corale, Million dollar baby sceglie fin da subito i suoi protagonisti.
Frankie Dunn (Clint Eastwood) è un allenatore/manager di boxe. E' un tipo scorbutico, deluso dalla vita, che passa le sue giornate tra la chiesa e la palestra di cui è proprietario. Proprio lì vive il suo unico amico Scrapt (Morgan Freeman), un ex pugile che gli fa da uomo delle pulizie.
Quando la non più giovanissima Maggie (Hilary Swank) insiste con Frankie perché l'alleni e la faccia diventare una "pugilessa" professionista, lui nonostante un'iniziale reticenza, finisce per accettare, mettendo da parte diffidenza e pregiudizi...

Non aspettatevi il classico film sportivo che offre parallelamente successi atletici e riscatti personali. La boxe ha avuto i suoi eroi cinematografici, Eastwood lo sa, e così questo aspetto non è che a margine di trattazioni più profonde. Ciò che interessa a quest'attore divenuto ormai grande anche dietro la cinepresa, è far vivere i suoi personaggi. Intorno ci costruisce un ambiente fatto quasi esclusivamente di interni, in cui i nostri protagonisti vengon continuamente divisi fra buio e luce artificiale. Non c'è mai vera gioia, il pessimismo è latente così come avevamo visto in Mystic River, e non è un caso che anche qui come in "Nei ponti dei Madison County", ci riviene citato quel Yeats che disse "Ho calcolato tutto, valutato ogni cosa: e gli anni a venire mi apparvero spreco di fiato, e spreco di fiato gli anni del passato".
La religione (Dunn si reca a messa tutti i giorni) viene poi quasi derisa, se c'è salvezza per gli uomini, sembra volerci dire Eastwood, è in loro stessi, nella loro capacità di cambiare, di rinnegarsi, di amare, di cercare di "vivere". Sugli attori... Se Morgan Freeman ci fa da voce narrante quasi a ricalcare Red, il personaggio che lo rese celebre nel bellissimo "Le ali della Libertà", l'atletica e credibile boxeur Hilary Swank conferma che l'Oscar ricevuto per "Boys don't cry" non fu casuale.
Eastwood, beh, è il solito Eastwood, ovvero una garanzia di qualità su tutti i fronti.

La frase: "A volte per tirare un colpo vincente bisogna arretrare, ma se arretri troppo non combatti più."

Andrea D'Addio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Conversazioni Atomiche | Tonya | Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock 'n Roll | Non bussare alla mia porta | La donna dello scrittore | Unfriended | Maigret e il caso Saint Fiacre | Dolor y Gloria (V.O.) | Il colpevole - The Guilty | The Brink - Sull'Orlo dell'Abisso | Attenti a quelle due | I fratelli Sisters (V.O.) | L'uomo fedele (V.O.) | Mamma + Mamma | Una giusta causa | Essere Leonardo da Vinci - Un'intervista impossibile | Cafarnao - Caos e miracoli | Se la strada potesse parlare | Pokémon: Detective Pikachu | Fratelli nemici - Close Enemies | Border - Creature di confine | Solo cose belle | L'Angelo del Male - Brightburn | Quando eravamo fratelli (V.O.) | Book Club - Tutto può succedere | Girl | Dumbo (NO 3D) | Panico | Wonder Park (NO 3D) | Bentornato Presidente! | Il traditore | Cold war | Unfriended: Dark Web | La diseducazione di Cameron Post | La douleur | Momenti di trascurabile felicità | Ricordi? | Toglimi un dubbio | Green book | A un metro da te | A Voce Alta - La Forza della Parola | Tintoretto - Un Ribelle A Venezia | Il professore e il pazzo | Border - Creature di confine (V.O.) | Palladio | Avengers: Endgame (V.O.) | Copia originale | Tutti Pazzi a Tel Aviv | The Brink - Sull'Orlo dell'Abisso (V.O.) | Ancora un giorno (V.O.) | Avengers: Endgame | In questo mondo | L'uomo che verrà | Le invisibili (V.O.) | Mò Vi Mento - Lira di Achille | Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità | Rwanda | Attacco a Mumbai - Una vera storia di coraggio | La promessa dell'alba | Alive in France | La Llorona - Le lacrime del male | Aladdin | Bohemian Rhapsody | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Dilili a Parigi | Il viaggio di Yao | Vice - L'uomo nell'ombra | Dolor y Gloria | Red Joan (V.O.) | Alive in France (V.O.) | Forse è solo mal di mare | Ted Bundy - Fascino criminale | Le invisibili | Le nostre battaglie | Dolceroma | We the Animals | After | Un Viaggio Indimenticabile | A spasso con Willy | I fratelli Sisters | Il grande spirito | John Wick 3: Parabellum | Ancora un giorno | Le Grand Bal | Il Corpo della Sposa - Flesh Out | Bangla | Il gioco delle coppie | Non sono un assassino | Absolutely Fabulous: The Movie | Stanlio e Ollio (V.O.) | Il Corriere - The Mule | Un valzer tra gli scaffali | Che fare quando il mondo è in fiamme? | Che fare quando il mondo è in fiamme? (V.O.) | La donna elettrica | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | L'uomo che comprò la luna | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Sogno di una notte di mezza età | Il campione | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Red Joan | Scuola in mezzo al mare | Metti la nonna in freezer | Se son rose | Nelle tue mani | Quando eravamo fratelli | La città che cura | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Aladdin (V.O.) | John Wick 3: Parabellum (V.O.) | Wonder Park | John McEnroe - L'impero della perfezione (V.O.) | Ma cosa ci dice il cervello | Normal | Tutti Pazzi a Tel Aviv (V.O.) | Pokémon: Detective Pikachu (V.O.) | L'uomo fedele | Il Venerabile W. | Lucania - Terra Sangue e Magia | Avengers: Endgame (NO 3D) | Un Padre, Una Figlia | Troppa grazia | John McEnroe - L'impero della perfezione | Mountain | Cyrano mon amour | Stanlio e Ollio | Maria, Regina di Scozia | Un viaggio a quattro zampe | Aladdin (NO 3D) | Gloria Bell | I Figli del Fiume Giallo | Notti magiche | I villeggianti | La Caduta dell'Impero Americano | Beautiful Things | La mia seconda volta | Sofia | Pet Sematary | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Boy Erased - Vite cancellate |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Takara - La notte che ho nuotato (2017), un film di Damien Manivel, Kohei Igarashi con Takara Kogawa, Keiki Kogawa, Takashi Kogawa.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: