HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Money Monster - L'altra faccia del denaro











“Money Monster” è la nuova commedia d’azione di Jodie Foster, che vede tra i suoi protagonisti due interpreti molto amati dal grande pubblico: Julia Roberts e George Clooney. La pellicola racconta la storia di un venditore televisivo stravagante e travolgente.
Quest’ultimo - nel corso della diretta di “Money Monster” - viene preso in ostaggio da un uomo disperato, che vuole solo sentirsi dire la verità circa un investimento sbagliato. L’uomo, infatti, a causa dei consigli del conduttore, ha perso un’elevata somma di denaro. Il suo obiettivo ora non è quello di ottenere nuovamente il maltolto, ma quello di scoprire cosa è andato storto. Lui vuole i fatti ed è deciso a mettere a repentaglio la sua vita e quella di tutto lo studio televisivo pur di ottenere risposte concrete. In tutto questo sono coinvolti anche i cameraman e gli operatori del programma, ma soprattutto la producer Patty. La donna cerca di aiutare il suo partner di viaggio a mantenere la calma e salvaguardare così la sua vita e quella di tutti gli altri personaggi all’interno della struttura.

L’idea su cui si erge la pellicola è buona e ben definita, brillante, intrigante, diversa da ciò che siamo abituati a vedere in televisione e al cinema. La sceneggiatura è ben scritta, delineata, senza battute lasciate al caso o superflue, e mette in luce quanto ogni singolo volto citato o mostrato sia indispensabile ai fini della narrazione: tutte le figure presenti hanno un ruolo preciso all’interno della vicenda e vengono rappresentate sia dal punto di vista più umano, sia da quello più morale, etico, lavorativo. Nel film emerge un equilibrio tra le scene volutamente divertenti e in grado di suscitare grasse risate e quelle drammatiche, ricche di pathos e tensione. Una tensione che non è onnipresente, ma dosata nel modo giusto: ai momenti di paura, turbamento, si alternano scene di assoluta leggerezza, freschezza, che rendono la storia ancora più godibile e interessante di quanto già non sia.

Il premio Oscar George Clooney, che si è calato perfettamente nei panni di un uomo dedito al suo lavoro e convinto che la verità venga prima di tutto, ha reso il suo personaggio in maniera credibile: la paura sgorga dai suoi occhi spesso fissi sulla telecamera, come se stesse chiedendo aiuto alla sala regia e vedesse in Patty l’unica persona in grado di salvarlo. Una richiesta di aiuto che emerge non solo dallo sguardo, ma anche dal timbro della voce e dalla mimica facciale. L’attore è stato in grado di suscitare nello spettatore quel terrore che caratterizza il suo personaggio e che diventa nel tempo parte del pubblico stesso. Julia Roberts veste i panni della producer, una donna forte, risoluta e intelligente, che grazie a queste doti riesce a mantenere la situazione equilibrata e a dare una speranza a Lee.

L’attrice, come spesso è accaduto, ha dimostrato ancora una volta di poter interpretare qualsiasi ruolo in maniera brillante. Questo è possibile soprattutto grazie alla sua capacità di esprimersi attraverso lo sguardo e i gesti, che - in questa situazione - rendono bene l’idea di paura. Una paura che non deriva solo dalla possibilità di saltare per aria insieme agli altri, ma anche di perdere il suo amico. Jack O’Connell è invece il ‘sequestratore’, che risulta convincente agli occhi dello spettatore, in quanto è un tema - quello della mancanza di soldi - che spesso le persone vivono in prima persona. Tutto dell’attore fa emergere la sua voglia di rivalsa, di vendicarsi, di verità, di sentirsi finalmente una persona e non un essere che ormai non riesce neanche più ad arrivare a fine mese. Il pubblico, che capisce lo stato d’animo dell’uomo, non potrà far altro che immedesimarsi nei suoi panni.

Il film, che non ci sentiamo di consigliare ad un pubblico di bambini, è forse troppo ricco di scene lunghe che potevano essere ridotte o tagliate un minimo, anche se nessuna di esse è superflua.
Un altro aspetto che colpisce è l’imprevedibilità degli eventi che si susseguono nella storia, che a tratti risulta troppo lenta e poco originale. Sicuramente, per il soggetto e la regia, è una pellicola che deve essere vista.

La frase:
"Quanto vale oggi una vita per voi? Quanto vale la mia vita?".

a cura di Rosanna Donato

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Ovunque proteggimi | Non ci indurre in tentazione | Ben Is Back | Non ci resta che il crimine | La melodie | Un piccolo favore | La Befana vien di notte | Senza lasciare traccia (2016) | Il ritorno di Mary Poppins | L'uomo che uccise Don Chisciotte | 7 uomini a mollo | Dove bisogna stare | Senza lasciare traccia | Ralph Spacca Internet | Le livre d'image | Morto Stalin se ne fa un altro | Suspiria (1977) | The Children Act - Il verdetto | La Strega Rossella e Bastoncino | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Old Man & the Gun | Il gioco delle coppie (V.O.) | Opera senza autore | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Euforia | Old Man & the Gun (V.O.) | Vice - L'uomo nell'ombra | Bohemian Rhapsody | Widows - Eredità criminale | Cold war (V.O.) | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Lontano da qui | Il Grinch (NO 3D) | Moschettieri del Re - La penultima missione | Gli asteroidi | Bumblebee (NO 3D) | Tre volti | Banksy Does New York | Bohemian Rhapsody (V.O.) | L'ordine delle cose | Benvenuti a Marwen | Michelangelo - Infinito | Benedetta Follia | Ricomincio da me | Attenti al gorilla | Aquaman (NO 3D) | Summer | A Beautiful Day | Ti presento Sofia | Dove non ho mai abitato | Mia e il Leone Bianco | Vice - L'uomo nell'ombra (V.O.) | Alpha - Un'amicizia forte come la vita (NO 3D) | La Casa Sul Mare | Suspiria | Mary Shelley - Un amore immortale (V.O.) | La prima pietra | Roma | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (V.O.) | Nessuno come noi | Sex Cowboys | Amici come prima | La donna elettrica | City of Lies - L'ora della verità | La douleur | The Wife - Vivere nell'ombra | Cold war | A Private War | Il disprezzo | Roma (V.O.) | Capri-Revolution | La Casa dei Libri | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Novecento | Un Affare di Famiglia | Il mio Capolavoro | La donna elettrica (V.O.) | Aquaman | Lissa ammetsajjel | A Star Is Born | Girl | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Santiago, Italia | Robin Hood - L'origine della leggenda | Made in Italy | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | Troppa grazia | Sergio e Sergej - Il professore e il cosmonauta | Maria, Regina di Scozia | L'apparizione | Il gioco delle coppie | Te lo dico Pianissimo | Don't Worry | Glass (V.O.) | Tonya | Gli uccelli | Non ci resta che piangere | La ragazza dei tulipani | L'agenzia dei bugiardi | Il testimone invisibile | Una notte di 12 anni (V.O.) | First Man - Il primo uomo | Glass | Nelle tue mani | Una notte di 12 anni | Maria, Regina di Scozia (V.O.) | Suspiria (V.O.) | Sulla mia pelle | Vista Mare |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per M.i.a. - La cattiva ragazza della musica (2018), un film di Stephen Loveridge con Mya, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: