HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Monsieur Lazhar











L’insegnante bravo, buono ed in grado di cambiare umori e volti di una classe altrimenti allo sbando è un grande classico della cinematografia, molto più di quanto lo sia nella letteratura. Di film del genere ne sono stati realizzati in ogni parte del mondo e con ogni variazione possibile, eppure per quanto il rischio di déjà-vu sia sempre dietro l’angolo, una volta seduti in sala e iniziata la proiezione, è facile che si finisca con l’appassionarsi al tutto con grande probabilità anche di lacrimuccia finale. Amiamo l’idea che ci siano persone in grado di mettere la propria cultura al servizio del benessere altrui, non è solo ciò che dice, ma il come lo dice, la capacità di immedesimarsi nell’ascoltatore, l’impegno profuso verso ogni suo giovane interlocutore, lo stesso che avremmo voluto un tempo quando eravamo in classe e che tuttora avidamente desideriamo intorno a noi, che si parli di famiglia come di lavoro.

Monsierur Lazhar segue questa tipologia di canovaccio caratterizzandosi per due elementi: la provenienza dell’insegnante, un algerino dal misterioso passato che ha appena chiesto asilo politico al Canada (la storia è ambientata a Montréal) e per lo shock che la classe ha subito nel prologo del film, ovvero il suicidio della maestra, impiccatasi durante la ricreazione. L’occhio di Monsieur Lazhar, un uomo del sud che si trova ad avere a che fare con l’anche troppo civilizzato Canada francese, serve per indagare sulle contraddizioni di un sistema educativo che, troppo ossessionato dal politically correct, ha perso di vista i veri soggetti del tutto, ovvero i bambini, piccoli adulti in divenire che per il momento devono essere trattati per quello che sono, bambini. L’amabilità di Monsieur Lazhar, persona tanto pragmatica quanto umile, viene perfettamente resa sullo schermo dal volto di Mohamed Fellag, uno dei volti più noti della cultura algerina, con un passato non tanto lontano dal suo Lazhar (nel 1995, dopo lo scoppio di una bomba nel teatro dove stava andando in scena il suo spettacolo, decide di esiliarsi a Parigi). Attorno a lui Philippe Falardeau scrive e dirige una bella pellicola, ironica e toccante allo stesso tempo, che giustamente è arrivata a competere per l’Oscar per il migliore film straniero nel 2012. Al cinema, o in dvd, vale senza dubbio una visione.

a cura di Andrea D'Addio

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Una festa esagerata | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Giù le mani dalle nostre figlie | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Sherlock Gnomes | Ultimo tango a Parigi (V.O.) | Figlia mia | 2 biglietti della lotteria | L'isola dei cani (V.O.) | Maria Maddalena | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Peter Rabbit | Quanto basta | Nico, 1988 | Show Dogs - Entriamo in scena | 77 Giorni | 50 Primavere | Game Night - Indovina chi muore stasera? | They | Lady Bird | Charley Thompson | 2001: Odissea nello spazio | Avengers: Age of Ultron (NO 3D) | L'albero degli zoccoli | Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | Tonno spiaggiato | Il prigioniero coreano | Il medico di campagna | Cezanne - Ritratti di una Vita | Nella tana dei lupi | Insyriated | Montparnasse femminile singolare | 1945 | Dawson City: Il tempo tra i ghiacci | Il filo nascosto | Avengers: Infinity War (NO 3D) | Abracadabra | Kong: Skull Island (NO 3D) | Solo Dio perdona | Easy - Un viaggio facile facile | Loro 2 | Solo: A Star Wars Story (NO 3D) | Tu mi nascondi qualcosa | The Silent Man | Ore 15:17 - Attacco al treno | Earth - Un giorno straordinario | Rosemary's baby | Si muore tutti democristiani | I primitivi | Oltre la notte | Avengers: Infinity War (V.O.) | Puoi baciare lo sposo | La Casa Sul Mare | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Il codice del babbuino | L'isola dei cani | Escobar - Il fascino del male | Fortunata | Van Gogh - La Grande Arte al cinema | Taranta on the Road | Van Gogh - Tra Il Grano E Il Cielo | L'Amore secondo Isabelle | Bigfoot Junior | Ritratto di Famiglia con Tempesta | Escobar | I segreti di Wind River | A Beautiful Day | La La Land | I segreti di Wind River (V.O.) | Il giovane Karl Marx | Tonya | Kedi - La Città dei Gatti | Doctor Strange (NO 3D) | Harry Potter e i doni della morte: Parte I | Tango Libre | Sami Blood | Parigi a Piedi Nudi | Il sole a mezzanotte (V.O.) | La Tenerezza | L'Insulto | Il Viaggio - The Journey | Ex Libris : New York Public Library | Un sogno chiamato Florida | Tonya (V.O.) | Tutti gli uomini di Victoria | Canaletto a Venezia | Dogman | Benvenuto in Germania! | Downsizing - Vivere alla grande | Made in Italy | Avengers: Infinity War | Ella & John - The Leisure Seeker | Deadpool 2 (V.O.) | The Happy Prince | Lasciati Andare | Rampage - Furia Animale (NO 3D) | Loro 1 | Animali notturni | Le badanti | Lion - La strada verso casa | Il senso della bellezza | Ricomincio da noi | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | The Square | Sconnessi | Una Donna Fantastica | Caravaggio - L'anima e il sangue | Le meraviglie del mare (NO 3D) | Morto Stalin se ne fa un altro | I Feel Pretty | Fiore ribelle | Un amore sopra le righe | La ruota delle meraviglie | Benedetta Follia | Io sono Tempesta | Veleno | Terra Bruciata! il Laboratorio Italiano della Ferocia Nazista | Molly's game | Transfert | Un fiore perenne | Anime nere | La melodie | Parigi a Piedi Nudi (V.O.) | Famiglia allargata | Dopo la guerra | El Estudiante - Lo studente | Coco (NO 3D) | Solo: A Star Wars Story | Io & Annie (V.O.) | Wajib - Invito al matrimonio | Doppio amore | Ogni tuo respiro | Loveless | Ready Player One (NO 3D) | Cosa dirà la gente | Il dubbio - Un caso di coscienza | Visages villages | 1945 (V.O.) | Rampage - Furia Animale | Rudy Valentino | The Post | Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse | Quello che non so di lei | Manuel | Deadpool 2 | A Casa Tutti Bene | Visages villages (V.O.) | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Solo: A Star Wars Story (V.O.) | Io & Annie | Arrivano i prof | Agadah | Le meraviglie del mare | Ultimo tango a Parigi | Escobar - Il fascino del male (V.O.) | Il Tuttofare |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per The Strangers: Prey at Night (2018), un film di Johannes Roberts con Christina Hendricks, Bailee Madison, Martin Henderson.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office

€ 2.653.615

Deadpool 2

€ 566.442

Dogman

€ 518.611

Loro 2



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: