FilmUP.com > Recensioni > Montparnasse femminile singolare
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Montparnasse femminile singolare

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Leonardo Mezzelani24 maggio 2018Voto: 7.0
 

  • Foto dal film Montparnasse femminile singolare
  • Foto dal film Montparnasse femminile singolare
  • Foto dal film Montparnasse femminile singolare
  • Foto dal film Montparnasse femminile singolare
  • Foto dal film Montparnasse femminile singolare
  • Foto dal film Montparnasse femminile singolare
“Montparnasse - Femminile Singolare”: ovvero verso l’umana ricerca di se stessi.
Paula è rientrata a Parigi dopo una lunga permanenza in Messico, è stata appena lasciata da un fidanzato fotografo che non vuole saperne più nulla di lei e di cui era la musa. Si ritrova così, a 31 anni, sperduta dentro una metropoli che acquisisce sempre più le sembianze di una giungla. Dopo un breve, e comprensibile, momento di crisi la nostra protagonista decide di rimboccarsi le maniche. Inizia così un viaggio alla ricerca di se stessi, verso una stabilità che, ad un certo punto del film, lei stessa definirà “noiosa”. Il problema principale è uno: Paula non sa fare nulla. Non è particolarmente intelligente, per sua stessa ammissione, non ha finito le scuole, e non ha il becco di un quattrino. Addirittura le persone che l’hanno conosciuta non si ricordano di lei perché “il suo viso non dice nulla”. Questa situazione che per la maggior parte delle persone sarebbero la pietra tombale di una qualsiasi iniziativa, per lei è stimolo per iniziare un percorso fatto di volti nuovi, esperienze e delusioni. Sempre avanti, senza paura.

“Montparnasse - Femminile Singolare”, opera prima valsa alla regista Léonor Sérraille la “Caméra d’or” alla 70ª edizione del festival di Cannes, è l’elegante racconto di una ricerca. Paula mente, sempre e comunque, che sia per fare conoscenza con una ragazza che l’ha scambiata per una vecchia compagna di classe o per ottenere un lavoro poco importa. Con in braccio il gatto (che riporta subito alla mente “A proposito di Davis” dei fratelli Coen) del suo ex fidanzato la nostra protagonista vagabondeggia tra becere camere di hotel, case di - estemporanei - amici e di “datori di lavoro”. Tutto in lei è fuori dagli schemi, persino i suoi occhi sono uno di colore diverso dall’altro. Ovunque vada è circondata da donne che le somigliano, praticamente dei sosia, ma più belle, in carriera, con una famiglia; tutto quello che sua madre e sua sorella vorrebbero lei fosse (e che le rimproverano di non essere). Ogni tentativo di Paula di inserirsi in un contesto sociale, come le ricorrenti feste in case e locali, risulta non solo vano, ma dannoso per lei e per gli altri. Non a caso l’unico vero rapporto duraturo nasce da un litigio che abbatte subito il problema del dover fingersi “giusti”. Eppure ogni sbaglio, ogni bugia scoperta, ogni rapporto interrotto bruscamente diventa un mattoncino per la costruzione di un nuovo io.

Guidata dall’elegante regia di Léonor Sérraile, l’attrice Laetitia Dosch (la nostra protagonista) dà vita ad un personaggio vero. Così vero che nel corso del film ci ritroveremo a passare dall’odiarla al volerle bene, non sopportarla di nuovo per poi volerla abbracciare come si fa con una vecchia e “casinara” amica. Perché Paula siamo tutti noi, è la parte che ci vergogniamo a mostrare in pubblico, forse quella più vera.

Il finale di “Montparnasse - Femminile Singolare” è di quelli che tutti vorremmo, quelli che chiudono il cerchio di una storia che, di questi tempi, abbiamo maledettamente bisogno di farci raccontare. Aldilà di ogni categoria, fuori da ogni schieramento ed etichetta, è la vittoria del singolare. Perché, come scriveva più di un secolo fa Nietzsche nel suo Zarathustra, “solo da un grande caos può nascere una stella danzante”.
E forse, l’anno scorso, in quel di Cannes, abbiamo proprio visto nascere una stella, almeno ce lo auguriamo.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
2001: Odissea nello spazio (V.O.) | Show Dogs - Entriamo in scena | La Convocazione | Made in Italy | Prigioniero Della Mia Libertà | La stanza delle meraviglie | Loro 2 | Bande A Part | Deadpool 2 | Loro 1 | Suburbicon | Earth - Un giorno straordinario | L'Amore secondo Isabelle | Chiamami col tuo nome | Stato di ebbrezza | Una festa esagerata | Ore 15:17 - Attacco al treno | Si muore tutti democristiani | A Ciambra | Jurassic World - Il Regno Distrutto (NO 3D) | Veleno | Fantastic Mr. Fox | Maria by Callas | La terra dell'abbondanza | Tuo, Simon | Hostiles - Ostili (V.O.) | The Strangers | Kong: Skull Island (NO 3D) | La terra dell'abbastanza | L'ora più buia | Ella & John - The Leisure Seeker | Hannah | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | Jurassic World - Il Regno Distrutto | Una Donna Fantastica | Gatta Cenerentola | Morto Stalin se ne fa un altro | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Benvenuto in Germania! | Benedetta Follia | Dove non ho mai abitato | Peppa Pig in giro per il mondo | The Constitution - Due insolite storie d'amore | Peter Rabbit | Ready Player One (NO 3D) | Anime nere | Jurassic World | Transfert | Jurassic World (NO 3D) | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Cezanne - Ritratti di una Vita | La truffa dei Logan | Agadah | Wajib - Invito al matrimonio | Ippocrate | A Quiet Passion (V.O) | Rabbia furiosa | 1945 (V.O.) | Come un gatto in tangenziale | Solo: A Star Wars Story | La grande bellezza | Contromano | Oltre la notte | Mr. Ove | La melodie | Puoi baciare lo sposo | Solo: A Star Wars Story (NO 3D) | Loveless | La terra buona | A Quiet Passion | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Metti la nonna in freezer | Coco (NO 3D) | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | L'affido - Una storia di violenza | Oh mio Dio! | Respiri | Avengers: Infinity War (NO 3D) | 77 Giorni | The Greatest Showman | Napoli velata | L'isola dei cani (V.O.) | Charley Thompson | Mektoub My Love - Canto Uno | Omicidio al Cairo | Dogman | I primitivi | Hotel Gagarin | Io c'è | Giovanni Allevi Equilibrium - The Film Concert | Harry Potter e la pietra filosofale | Il filo nascosto | L'ordine delle cose | Kedi - La Città dei Gatti | Assassinio sull'Orient Express | Le meraviglie del mare (NO 3D) | Parigi a Piedi Nudi | Suburbicon (V.O.) | Il figlio sospeso | Ferdinand (NO 3D) | I segreti di Wind River | Nobili bugie | Firenze e gli Uffizi 3D/4K (NO 3D) | It | Ogni giorno | The Post | Cosa dirà la gente | The Party | La Casa Sul Mare | Nel nome di Antea | A Casa Tutti Bene | Sono tornato | Harry Potter e i doni della morte: Parte I | Quello che non so di lei | 120 battiti al minuto | Monster Family | Insyriated | Eterno Femminile | Ulysses: A Dark Odyssey | Il codice del babbuino | A Beautiful Day | L'Insulto | Cosa dirà la gente (V.O.) | La terra di Dio | Un sogno chiamato Florida | Pitch Perfect 3 | 2001: Odissea nello spazio | Jurassic World - Il Regno Distrutto (V.O) | Solo: A Star Wars Story (V.O.) | Sergio e Sergej - Il professore e il cosmonauta | End of Justice: Nessuno è innocente | Il prigioniero coreano | Macbeth | Io sono Tempesta | Black Panther (V.O.) | Diva! | 1945 | Escobar - Il fascino del male | La stanza delle meraviglie (V.O.) | Youtopia | Lasciati Andare | Sherlock Gnomes | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Il giovane Karl Marx | L'isola dei cani | Eva | Blue Kids | Due piccoli italiani | Tito e gli Alieni | Arrivano i prof | The Strangers: Prey at Night | Doppio amore | 211 - Rapina In Corso | Tonya | Malati di sesso | Lazzaro Felice | L'atelier | Amori che non sanno stare al mondo | La ruota delle meraviglie | Mary e il fiore della strega | E' arrivato il Broncio | La Tenerezza |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Hurricane - Allerta uragano (2018), un film di Rob Cohen con Toby Kebbell, Maggie Grace, Ryan Kwanten.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: