Mr. Deeds
"Mr. Deeds" si ispira al film "È arrivata la felicità - Mr. Deeds goes to Town" di Frank Capra, premio Oscar nel 1936. Del pluripremiato regista italoamericano, morto nel 1991, ha il respiro leggiadro e disincantato, l'essenzialità della trama, l'impalpabile delicatezza delle sue commedie. "Mr. Deeds" è una riflessione superficiale sulla vita, superficiale ma incisiva come può esserlo una massima pronunciata da una vecchia nonna davanti ad un camino. Se si legge il film con questi presupposti, penso che non si possa rimanere insensibili di fronte a personaggi come quello del protagonista, il giovane "pizzettaro" Longfellow Deeds (Adam Sandler) il quale, erede di una fortuna inaspettata - 40 miliardi di dollari - un evento così tipicamente "capriano" - vi rinuncia per non perdere la propria autenticità e la propria ingenuità da bravo ragazzo americano che aiuta i vecchietti ad attraversare la strada nel suo piccolo paesino di provincia. Se si ammette che non tutti i film debbano avere la impegnativa gravità del "Dogma" allora si è pronti anche ad accettare che, in una delle scene finali, il nostro protagonista pronunci una frase che suona più o meno così: "C'è ancora una speranza per il bambino che è dentro di noi". L'importante è che una simile battuta sia il suggello di un film che non si prenda troppo sul serio e che abbia un suo intimo e divertito equilibrio. E il film del regista e sceneggiatore Steve Brill - un passato di diverse collaborazioni con la Walt Disney Pictures - possiede queste qualità. Nutrito di personaggi brillanti e burleschi, tra i quali spicca il cameriere Emilio al quale un mai deludente John Turturro dona una lepidezza a tratti irresistibile, il film scorre gorgogliando, regalandoci alcune scene che strappano più di un sorriso: dalla surreale premessa sulle cime dell'Everest, alla scena demenziale sull'elicottero quando i personaggi improvvisano un medley sulle note di "Space Oddity" di David Bowie, alla irriverente sequenza della notte da leoni che il nostro Mr. Deeds vive assieme a John McEnroe (nella parte di sé stesso) suo compagno di bagordi.
Che lo sforzo produttivo si sia concentrato ad ottenere un risultato di qualità lo si nota anche nella scelta del cast. Lo testimoniano la presenza di star come Winona Rider - meglio nella seconda parte del film - e Adam Sandler - che è anche il produttore esecutivo - noto al grande pubblico americano con le sue partecipazioni al Saturday Night Live. Lo confermano le prove di ottimi comprimari come Peter Callagher ("Sesso, bugie e videotape"), Erick Avari ("Stargate") e Jared Harris ("Happiness") ed i camei di Steve Buscemi e del già citato John Turturro.
Da vedere anche per ascoltare la piacevolissima e ricca colonna sonora.

Das

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Serenity - L'isola dell'inganno | Bentornato Presidente! | Grandi bugie tra amici | Non succede, ma se succede... (V.O.) | Ad Astra (V.O.) | Dolor y Gloria | Effetto Domino | Appena un minuto | C'era una volta...a Hollywood | 5 è il numero perfetto | Pepe Mujica, una vita suprema | Ti Porto Io | Apocalypse Now | Green book | Psicomagia - Un'arte per guarire | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Io prima di te | Il testimone invisibile | Jackie Brown | Dora e la città perduta | Arrivederci Professore | Apocalypse Now - Final Cut | Tutta un'altra vita | Santiago, Italia | Solo cose belle | Ad Astra | Carmen y Lola (V.O.) | Yesterday | Le verità (2017) | Rambo: Last Blood | Rosa | Drive me Home | Mio fratello rincorre i dinosauri | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Angry Birds - Il Film (NO 3D) | La donna elettrica | Tuttapposto | Brave ragazze | Mademoiselle | Momenti di trascurabile felicità | Non succede, ma se succede... | Le verità | Frankenstein di Mary Shelley | Be happy - La mindfulness a scuola | Hole - L'Abisso | La vita in un attimo | Cold war | Burning - L'Amore Brucia | La prima vacanza non si scorda mai | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | L'uomo che volle vivere 120 anni | Il Sindaco del Rione Sanità | Weathering With You | Martin Eden | It - Capitolo due | Tesnota | Tolkien | Joker (V.O.) | E Poi c'è Katherine | Joker | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Il traditore | Antropocene - L'epoca umana | Non si può morire ballando | La mafia non è più quella di una volta | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Stanlio e Ollio | Gemini Man | Manta Ray (V.O.) | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | La fattoria dei nostri sogni | I fratelli Sisters | Thanks! | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Gemini Man (V.O.) | Aquile randagie | Il grande spirito | L'ospite | Gemini Man (NO 3D) | I migliori anni della nostra vita | Il Re Leone (NO 3D) | Vivere | Nelle tue mani | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Manta Ray | Io, Leonardo | Il Piccolo Yeti | Footballization | Le Grand Bal | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Lou Von Salomé | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Gloria Bell | La Scomparsa di mia Madre | Il professore e il pazzo | La mafia uccide solo d'estate | Non sposate le mie figlie 2 | A spasso col panda | Le verità (V.O.) | Cyrano mon amour |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Just Charlie - Diventa chi sei (2017), un film di Rebekah Fortune con Harry Gilby, Karen Bryson, Scot Williams.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: