Leonardo.it

 HOMEPAGE News Press | Tutto l'ARCHIVIO

DEI PICCOLI FILM FESTIVAL 4 - 5 DICEMBRE 2008

L'ATTESISSIMO "MADAGASCAR 2" ACCENDE IL NATALE NEL CUORE DI ROMA: UN INCREDIBILE ALBERO TEMATIZZATO E BANNER DECORATIVI VESTIRANNO LA GALLERIA SORDI PER TUTTO IL PERIODO NATALIZIO

LE SEZIONI DEL FESTIVAL

LA PRIMA VOLTA AL CINEMA nel cinema più piccolo del mondo
La piccola talpa, L'orsetto Ludovic e un diploma per chi entra in sala per la prima volta nella vita

4, 5, 7, 8, 9 dicembre

Il mondo di CO HOEDEMAN: Orsetti, castelli di sabbia e tesori sommersi
il 7 dicembre anteprima italiana del film L'ORSETTO LUDOVIC, il 6 e l'8 dicembre i cortometraggi

Omaggio a MICHEL OCELOT: Ombre, streghe, fate e magici bambini
4, 6, 7 e 8 dicembre tutti i film del regista

STELIO PASSACANTANDO: Gianburrasca dell'animazione italiana
6 dicembre ore 11 i cortometraggi la e ore 15.45 Il giornalino di Giamburrasca

WALLACE & GROMIT: Comiche in plastilina
7, 8 e 12 dicembre tutti i cortometraggi più il film della coppia uomo/cane più amata dell'animazione

CINETECA DEI PICCOLI
Fiabe e racconti dalla pagina allo schermo
La regina delle nevi, Babar, Curios George, I viaggi di Gulliver, La rosa di Bagdad, Le avventure di Pinocchi: sei classici tratti da libri da rivedere al cinema

L'INFANZIA DEL CINEMA
Mickey Mouse nella Casa di Topolino
In collaborazione con la la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale 19 film di Topolino girati in bianco e nero tra il 1928 e il 1930, per festeggiare i suoi 80 anni e rivederlo sullo stesso schermo dove aveva trovato casa. 6 e 8 dicembre ore 15.00 - 7 dicembre ore 11.00

INSEGNARE CON IL CINEMA - laboratori didattici di cinema e museo
Se tutti i ragazzi del mondo… I diritti umani e l'artista
9, 10, 11 e 12 dicembre alle 10 per le scuole - 10 dicembre il pomeriggio alle 16 per tutti

Ingresso 2 euro

Per informazioni e prenotazioni
CINEMA DEI PICCOLI Viale della Pineta, 15 - Villa Borghese - Roma
Tel. 0039 06 8553485 - 0039 329 3707923
info@cinemadeipiccoli.i www.cinemadeipiccoli.it



IL PROGRAMMA NEL DETTAGLIO
Il mondo di CO HOEDEMAN

Orsetti, castelli di sabbia e tesori sommersi
Jacobus Willem (Co) Hoedman è nato ad Amsterdam nel 1940. A 25 anni, dopo gli studi d'arte con specializzazione cinematografica, si trasferisce in Canada presso il National Film Board. I suoi primi film sono ispirati all'arte e alle leggende Inuit. Segue uno stage di marionette in Cecoslovacchia e diventa rapidamente uno dei principali realizzatori dell'ONF.
I suoi lavori sono rivolti principalmente ai bambini e realizzati con differenti tecniche: per Il castello di sabbia utilizza la sabbia, per Il tesoro di Grotocéan mette in scena gli abitanti del mondo sottomarino girando sott'acqua, per L'Ours renifleur mischia personaggi di carta in 2D a scenografie in 3D, per Tchou tchou realizza i personaggi con cubi di legno colorato.

I film di Co Hoedem hanno raccolto più di 80 premi e menzioni in tutto il mondo: Il castello di sabbia da solo ne ha ricevuto 24 tra cui l'Oscar come miglior film d'animazione nel 1978. Virtuoso dell'immagine animata, curioso, inventivo, Co Hoedeman non esita a presentare ai bambini la propria visione del mondo, senza compiacimento. E' grazie a questo che i suoi film hanno raggiunto - e toccato - fin dagli esordi un pubblico molto più vasto di quello dei bambini, che ha riconosciuto nella sua scrittura cinematografica quella dei grandi classici.

L'ORSETTO LUDOVIC Episodi 1, 2, 3, 4 (Quattro stagioni nella vita di Ludovic)
(Co Hoedeman - Canada - animazione -2001/2002 - 47'- video- v.o. con voice over)
Storie di vita quotidiana di un adorabile orsetto di pelouche, Ludovic, attraverso le quattro stagioni. Come tutti i piccoli Ludovic è curioso, ama giocare, avere degli amici, sognare una e mille avventure e farsi coccolare dalla sua mamma. Attraverso quattro racconti teneri e delicati Ludovic prende lo spettatore-bambino per mano e insieme scoprono la vita, con le sue grandi gioie e piccole preoccupazioni.
5 dicembre ore 16.45
7 dicembre ore 15.00 - la voce in sala di Ludovic è di Carla Lugli

Episodio 1 e 2 : Primavera e Estate
(Ludovic - Magic in the Air - Canada 2002 - 12')
Ludovic - Visiting Grandpa - Canada 2001 - 11')

9 dicembre ore 16.30
Episodio 3 e 4: Autunno e Inverno
Ludovic - A Crocodile in My Garden - Canada 2000 - 10')
Ludovic - The Snow Gift - Canada 1998 - 14')
11 dicembre ore 16.30

CORTOMETRAGGI

Le due selezioni di cortometraggi toccano in maniera sottile e intelligente temi universali come l'amicizia, la complicità, la riconciliazione, il gioco, il razzismo.

Programma 1 (durata 53minuti - video)
The Sand Castle/Le château de sable (1977 - 13')
The Owl and the Lemming: An Eskimo Legend (1971 - 6')
Tchou-tchou (1972 - 14')
The Treasure of the Grotoceans/Le trésor des Grotocéans (1980 - 15')
Matrioska (1970 - 5')
6 dicembre ore 18.45
Programma 2 (durata 57 minuti - video)
The Box/La Boîte (1989 - 10')
The Garden of Écos/Le jardin d'Écos (1997 - 11')
The Sniffing Bear/L'Ours renifleur (1992 - 8')
Masquerade (1984 - 28' - v.o. francese)
8 dicembre ore 18.45

MICHEL OCELOT
Ombre, streghe, fate e magici bambini

Nato in Francia Michel Ocelot ha vissuto la propria infanzia in Guinea. Dopo gli studi d'arte si dedica completamente al cinema d'animazione e fin dall'inizio i suoi lavori si basano su disegni e storie originali. Nel 1974 inizia a realizzare cortometraggi che lo fanno conoscere nel circuito dei festival e degli addetti ai lavori. Arriva al grande pubblico nel 1999 con KIRIKU' E LA STREGA KARABA', un racconto africano. Il film riscuote grande successo e permette la diffusione sul grande schermo di PRINCIPI E PRINCIPESSE, un montaggio di corti realizzati con la tecnica delle ombre cinesi negli anni '80/'90. Incoraggiato dal pubblico accetta di far vivere al piccolo eroe africano nuove avventure in KIRIKU' E GLI ANIMALI SELVAGGI che esce nel 2005.
Parallelamente prepara AZUR E ASMAR, sugli schermi dopo una presentazione trionfale al Festival di Cannes nel 2006.

KIRIKU' E LA STREGA KARABA'
(Michel Ocelot - Francia 1999 - disegno animato - 75' - 35 mm.)
Kirikù combatte la terribile Karabà che ha stregato gli uomini del villaggio trasformandoli in feticci. Il piccolo eroe, bambino nudo, bambino nero, agendo con saggezza e generosità libera il villaggio portando benessere, armonia e amore.

6 dicembre ore 17.30
PRINCIPI E PRINCIPESSE
(M. Ocelot - Francia 1999 - Silhouettes - 70' - 35mm.)
"Facciamo che io ero un principe e tu una principessa". Un ragazzo e una ragazza si trasformano nei protagonisti di sei racconti, viaggiando tra passato e futuro in diversi angoli di mondo. La bellezza dell'antico Egitto, la poesia dell'arte giapponese, il romanticismo del medioevo e le meraviglie del futuro nella magia dell'animazione di silhouettes.

7 dicembre ore 17.00
KIRIKU' E GLI ANIMALI SELVAGGI
(B.Galup e M.Ocelot Francia 2005- disegno animato - 75' - 35mm.)
Il saggio nonno racconta quattro episodi dell'infanzia di Kirikù. Il piccolo eroe dovrà trovare tutto il coraggio, la scaltrezza e la generosità necessari per risolvere i problemi del villaggio. I paesaggi da sogno con la loro bellezza lo aiuteranno a trovare le soluzioni giuste.

8 dicembre ore 15.45
AZUR E ASMAR
(M. Ocelot - Francia 2006 - disegno animato e 3D - 95' - 35mm.)
Il biondo AZUR dagli occhi celesti e ASMAR, dagli occhi e i capelli neri, crescono insieme in Francia con il severo padre di AZUR e la bambinaia, la tenera madre di ASMAR. Il padre decide bruscamente di separarli. AZUR viene mandato lontano da casa per studiare e ASMAR e sua madre vengono cacciati e ripartono per il loro paese. Diventato adulto AZUR fa vela verso sud attraversando i grandi mari per scoprire la patria dei suoi sogni e trovare l'amore….

4 dicembre ore 17.15 STELIO PASSACANTANDO: Gianburrasca dell'animazione italiana

Nasce a Roma nel 1927. Frequenta l'Accademia de Belle Arti e inizia la sua attività come grafico-pittore-scenografo.
Partecipa come pittore a varie mostre collettive e personali, l'ultima nel 2006 a Roma.
Fin dal 1956 sviluppa ricerche di cinema e grafica e realizza film sperimentali. Negli anni '60 dirige la TV Cartoons Italia, filiale di quella inglese con la quale collabora durante la lavorazione di Yellow Submarine. Negli anni '90 realizza numerosi corti e due lungometraggi: IL GIORNALINO DI GIANBURRASCA (1992) e LO SPECCHIO DELLE MERAVIGLIE (1995). Collabora per due anni con lo studio Gianini-Luzzati.
Partecipa con i suoi film a numerosi festival in Italia e all'estero dove vince il premio Hollywood International Cinema Arts Screenings 2005. Membro di numerose giurie internazionali partecipa alle Commissioni Film per ragazzi e al premio DAVID del Dipartimento dello Spettacolo.

ALICE IN CITTA' (Stelio Passacantando - Italia 1995 - 10' - 35mm.)
Un omaggio a grandi artisti surrealisti ed espressionisti e ispirato alle opere di Lewis Carroll.
STORIE DELLA PREISTORIA (Stelio Passacantando - Italia 2000 - 10' - video):
Cocco Drillo e i pesci ballerini
Quando la balena era tanto piccola
Due racconti ispirati a "Storie della Preistoria" di Alberto Moravia e realizzati animando dei disegni di bambini forniti dal Fondo Moravia.
CASTELLI ANIMATI (Stelio Passacantando - Italia 1998 - 15' - video)
Un bosco da salvare (5')
Un pesciolino da ritrovare (5')
L'isola delle parole perdute (5')
Tre film dei ragazzi delle scuole di Ariccia e Nemi, che hanno realizzato il soggetto, la sceneggiatura, i disegni, l'animazione e la registrazione dei dialoghi coordinati da Stelio Passacantando per il progetto Laboratorio dell'Immaginario.

6 dicembre ore 11.00
IL GIORNALINO DI GIANBURRASCA (Stelio Passacantando - Italia 1992 - 83' - 35mm.)

Giannino Stoppani, detto Gian Burrasca, è un vivace ragazzino di nove anni che vive a Firenze con la sua amata famiglia Per il compleanno riceve come regalo un diario ("giornalino") dove comincia a scrivere e ad illustrare con disegni le sue avventure e le sue riflessioni sul mondo dei grandi, sottolineandone l'ipocrisia.
Il film ripropone la struttura narrativa del diario e le animazioni si ispirano alle illustrazioni originali del romanzo, eseguite dallo stesso Vamba.
6 dicembre ore 15.45

WALLACE & GROMIT: comiche in plastilina

I PERSONAGGI

I personaggi di Wallace e Gromit sono modelli in plastilina, animati in stop motion: i personaggi vengono ripresi fotogramma per fotogramma 24 volte in un secondo.

Wallace
Vive con Gromit al 62 di West Wallaby Street, Wigan, Lancashire. Normalmente indossa una camicia bianca, pantaloni marroni di lana, un maglione verde e una cravatta rossa. Adora il formaggio e i crackers e, naturalmente, ama il the pur concedendosi un po' di vino Bordeaux nelle occasioni speciali. È un inventore di complessi meccanismi che spesso non funzionano come dovrebbero. Alcune delle sue invenzioni si basano però su oggetti realmente esistiti, come il suo letto, che si solleva per svegliare il suo occupante. Wallace è gentile di carattere è forse un po' troppo ottimista. Il personaggio è ispirato al padre di Nick Park.

Gromit
É il cane di Wallace. Laureato alla "Dogwarts University" (un riferimento alla Hogwarts di Harry Potter). Ama fare la maglia, leggere il giornale, risolvere puzzle, ascoltare Bach e leggere. Le sue proprietà sono una sveglia, un osso, una spazzola e una foto incorniciata di lui con il padrone. È molto abile nel maneggiare apparecchiature elettroniche ed è molto, intelligente e pieno di risorse. È' molto legato al suo padrone e gli rimane fedele nonostante i guai spesso causati dalle sue invenzioni. Gromit non parla, non abbaia né emette alcun suono e riesce ad essere espressivo solo con i movimenti delle sopracciglia.

I CORTOMETRAGGI

Una fantastica gita (A Grand Day Out di Nick Park e Peter Lord - G.B. 1989 - animazione plastilina - 23' - nominato agli Oscar come Miglior Film d'animazione) E' il primo film che vede protagonisti Wallace & Gromit. Wallace sta cercando un posto dove trascorrere un giorno di vacanza. Si accorge di aver finito il formaggio e decide di partire per la luna che, come tutti sanno, è fatta di formaggio. Aiutato da Gromit costruisce nello scantinato un razzo spaziale e parte per un'avventura strabiliante alla ricerca di un posto dove fare pic-nic.

7 dicembre ore 18.15 I pantaloni sbagliati (The Wrong Trousers di Nick Park e Peter Lord - G.B. 1993 - animazione plastilina - 30' - premio Oscar come Miglior Cortometraggio d'Animazione e numerosi altri premi in tutto il mondo)

È il compleanno di Gromit. Wallace gli regala un collare e dei "tecno-pantaloni" che dovrebbero portarlo a passeggio al suo posto quindi decide di affittare una stanza della casa ad un pinguino dall'aspetto inquietante, che occupa la camera di Gromit e conquista la fiducia di Wallace. Gromit decide di andarsene di casa mentre il pinguino si impossessa dei tecno-pantaloni e li sfrutta per rubare i diamanti custoditi nel Museo cittadino.

7 dicembre ore 18.15 Una tosatura perfetta (A Close Shave di Nick Park e Peter Lord - G.B. 1995 - 30' - animazione plastilina - premio Oscar come Miglior Cortometraggio d'Animazione). Wallace e Gromit incontrano un ospite che si sta mangiando la loro casa: è una pecora che Wallace battezza Gomitolo. Durante un intervento per la pulizia dei vetri di un negozio di filati di lana Wallace si innamora di Wendolene, la titolare, che nasconde una misteriosa attività notturna in combutta con il suo malefico cane Preston.

12 dicembre ore 16.45

IL FILM

Wallace & Gromit: La maledizione del coniglio mannaro (Wallace & Gromit: Curse of the Were-Rabbit di Nick Park e Steve Box - G.B. 2005 - 85' - animazione plastilina - premio Oscar come miglior film d'animazione.

Si avvicina il Festival dell'Ortaggio Gigante e Wallace e Gromit lavorano per liberare gli orti dai conigli ma non avendo il cuore di sterminarli li tengono in casa e li alimentano. Quando non c'è più spazio per ospitarli Wallace utilizza una delle sue invenzioni per fare il lavaggio del cervello alle bestiole affinchè amino il formaggio e non le verdure. Ma un incidente causa l'esplosione della macchina e trasforma un coniglio in un essere semi-umano che parla e si comporta come Wallace e Wallace stesso diventa un enorme coniglio mannaro….

5 e 8 dicembre ore 17.00

La cineteca dei piccoli
classici da (ri)vedere sul nostro schermo


FIABE E RACCONTI DALLA PAGINA ALLO SCHERMO
La regina delle nevi (Lev Atamanov -Russia 1957 - animazione - 60' - 16mm.)
Kay e Gerda sono amici. Una fredda sera d'inverno una scheggia di ghiaccio entra nell'occhio di Kay, gelandogli il cuore. Il bambino viene rapito dalla Regina delle nevi e Gerda intraprende un lungo viaggio per strapparlo alla crudele sovrana del regno dei ghiacci, e riportarlo a casa.
Il film è tratto dalla celebre favola di H.C. Andersen ed è un classico dell'animazione russa.

6 dicembre ore 11.45

Babar l'elefantino (Alan Bounce - Canada/Francia 1988 - animazione - 76' - 35mm.)
Babar, re degli elefanti, racconta ai figli una storia della sua infanzia, di quando i terribili rinoceronti rapirono la madre di Celeste, l'attuale Regina. Con l'astuzia e l'aiuto di Celeste e Zefiro Babar riuscirà a respingere l'aggressione dei temibili vicini.
Il film è tratto dall'opera di Jean de Brunhoff, creature e illustratore di 37 storie che hanno raccontato le avventure di Babar ai bambini di tutto il mondo.

7 dicembre ore 11.45

Curioso come George (Matthew O'Callaghan, Jun Falkenstein - U.S.A. 2006 - animazione - 78' - 35mm.)
La simpatica e curiosa scimmietta George fa amicizia con Ted, un uomo con un grande cappello di paglia giallo con il quale arriverà in città, vera giungla dove vivrà rocambolesche avventure.
Curios George è stata resa celebre dalla serie di racconti per l'infanzia firmati H.A. Rey.

8 dicembre ore 11.30

I viaggi di Gulliver (Dave e Max Fleisher - U.S.A. 1939 - animazione - 75' - 16 mm.)
Il marinaio inglese Gulliver naufraga sulle coste del regno di Lilliput, un'isoletta dei mari del Sud. Al suo risveglio si trova circondato da una popolazione di donne e uomini in miniatura. Ma questa é solo la prima di una serie di incredibili avventure.
Tratto dal celeberrimo romanzo di Jonathan Swift il film è stato realizzato dai creatori di Braccio Di Ferro e Betty Boop come risposta al disneyano Biancaneve e i 7 nani.

9 dicembre ore 17.15

La rosa di Bagdad (A. Gino Domenighini - Italia 1949 - animazione - 76' - 16 mm.)
Nella città di Bagdad, divisa in due, regnano il buon califfo Oman e il crudele sceicco Giafar che intende sposare Zeila, la bella nipote di Oman chiamata dal popolo "la rosa di Bagdad". Il perfido mago Burk, consigliere di Giafar, userà tutto il suo potere per tenere lontano da Bagdad Amin, innamorato della principessa.
Il film ripropone storie, personaggi e ambientazioni ispirati alle Favole delle Mille e una Notte ed è considerato il primo lungometraggio d'animazione italiano.

11 dicembre ore 17.15

Le avventure di Pinocchio (Dmitrij Babicenko - Russia 1965 - animazione - 60' - 16 mm.)
Pinocchio, Geppetto, Mangiafuoco, il Gatto e la Volpe, la Fata Turchina: ci sono tutti i personaggi del romanzo, e qualcuno di più. Una vecchia tartaruga regala a Pinocchio una chiave magica che gli aprirà le porte di un meraviglioso teatro, dove allestirà uno spettacolo con i suoi amici burattini.
Il film è tratto da Le avventure di Burattino, di Aleksei Tolstoj, a sua volta ispirato al capolavoro di Collodi.

12 dicembre ore 17.15

L'INFANZIA DEL CINEMA
MICKEY MOUSE NELLA CASA DI TOPOLINO
Il Cinema Dei Piccoli nasce nel 1934 con questo nome. Pochi anni dopo un'insegna di legno con un grande Mickey Mouse provvisto di cinepresa venne posta sul tetto del cinema e aggiunta la scritta CASA DI TOPOLINO. La Disney diffidò il proprietario dall'usare il nome del famoso topo d'oltreoceano e la scritta fu cancellata. L'insegna con l'immagine di Mickey Mouse rimase fino ai primi anni '70 mentre il nome restò impresso nella memoria degli spettatori che, bambini di allora, ancora oggi chiamano il Dei Piccoli "Cinema Topolino".

Mickey Mouse nasce il 18 novembre 1928, creato da Walt Disney e Ub Ywerks.
In collaborazione con la la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale proponiamo una selezione di film di Topolino girati in bianco e nero tra il 1928 e il 1930, per festeggiare i suoi 80 anni e rivederlo sullo stesso schermo dove aveva trovato casa.

PROGRAMMA 1
Mickey Mouse alla casa di Topolino: TOPOLINO BALLERINO, TOPOLINO A CACCIA, TOPOLINO AL CIRCO, LA RISCOSSA DI TOPOLINO, TOPOLINO E GLI ANTIDILUVIANI, TOPOLINO E GLI SPETTRI (Walt Disney e Ub Ywerks - U.S.A. - animazione -1928/1929) 6 dicembre ore 15.00

PROGRAMMA 2
Mickey Mouse alla casa di Topolino: TOPOLINO E IL GORILLA, IL PICNIC DI TOPOLINO, IL SABATO INGLESE DI TOPOLINO, IL COMPLEANNO DI TOPOLINO, LA FUGA DI TOPOLINO, TOPOLINO IN VISITA (Walt Disney e Ub Ywerks - U.S.A. 1928/1929 - 40') 7 dicembre ore 11.00

PROGRAMMA 3
Mickey Mouse alla casa di Topolino: TOPOLINO ATLETA, TOPOLINO POMPIERE, TOPOLINO PIANISTA, MICKEY'S FOLLIES, WHEN THE CAT'S AWAY, L'ARATRO DI TOPOLINO, TOPOLINO VIOLINISTA (Walt Disney e Ub Ywerks - U.S.A. 1928/1929 - 40') 8 dicembre ore 15.00

A conclusione dell'Anno dei Diritti Umani il DEI PICCOLI filmfestival propone due film e un itinerario didattico cinema e museo

I film:
Persepolis (Marjane Satrapi - Francia 2007 - animazione - 95' - 35mm.)
4 dicembre Civitella Sn Paolo - 5 dicembre Sant'Oreste
10 dicembre cinema dei piccoli ore 18.45
La profezia delle ranocchie (Jacques-Remy Girerd - Francia 2004- animazione - 86' - 35mm.)
4 dicembre Ponzano Romano - 5 dicembre Sant'Oreste e Nazzano
10 dicembre cinema dei piccoli ore 17.00

l'itinerario didattico di cinema e museo:

SE TUTTI I RAGAZZI DEL MONDO…
i diritti umani e l'artista
Al cinema Dei Piccoli: Diritti quali il diritto all'ascolto, al rispetto, al riconoscimento della propria lingua religione cultura, all'espressione artistica, a non essere coinvolti in azioni di guerra sono affrontati attraverso una scelta di capolavori di cinema d'animazione, opportunamente introdotti e della durata complessiva di circa un'ora. Alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna: Il tema dei diritti umani è sviluppato alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna in un percorso che comprende una decina di artisti da Signorini a Patini per arrivare a Vedova e Leoncillo. Sono gli stessi linguaggi contemporanei a costituire momento di educazione alla diversità, al cambiamento, a modi espressivi diversi dal proprio, perché fondati sulla sperimentazione e sull'apporto di diverse culture.

9, 10, 11, 12 dicembre ore 10.00 (riservato alle scuole) costo 2 €

10 dicembre ore 16.00 - costo 2 € (tutti) + ingresso alla G.N.A.M.(gratuito per meno di18 e più 65 anni). Su prenotazione

I FILM

CHAQUE ENFANT/OGNI BAMBINO (Eugene Fedorenko 6'13''- Canada 1979 - disegno animato)
Il diritto, fin dalla nascita, ad avere un nome e una nazionalità. Premio OSCAR 1980

PAPA' (M. Pauzè 4'13'' - Canada - 1994 - découpage)
Il diritto ad essere ascoltato

BAROCCH'N ROLL (P.M. Trudeau 4'29'' - Canada 1994 - Pupazzi ed elementi in origami di carta)
Il diritto, se si appartiene ad una minoranza, a vedere riconosciuta la propria lingua, la propria religione, la propria cultura

NEIGHTBOURS - I VICINI (Norman Mc Laren 8'10''- Canada 1952 - Pixillation)
Il film contiene un forte messaggio sociale di pace e di antimilitarismo e valse a Norman Mc Laren il premio Oscar
BLACK SOUL/ANIMA NERA (Martine Chartrand 9'47'' - Canada 2000 - Pittura su vetro)
Un film sulla storia degli afro-americani , sullo schiavismo e sull'importanza della memoria nel processo di integrazione

PAPA' (Michèle Pauzè 4'13''-Canada 1992- Découpage)
Il diritto ad essere ascoltato

UNE ARTISTE /UN'ARTISTA (Michèle Cournoyer - Canada 1994 - 5'15'' - Rotoscopio)
Il diritto a vedere riconosciuto il proprio talento

EX ENFANT/EX BAMBINO (Jacques Drouin - Canada 1994 - 4'57'' - Schermo a spilli)
Il diritto del bambino fino a 15 anni a non partecipare alle ostilità in caso di guerra

BALABLOK (Bretislav Pojar - Canada 1972 - 8' - disegno animato)
Una riflessione sul comportamento sociale dell'uomo e sulla guerra. Premio per il cortometraggio a Cannes 1972

Per nformazioni e prenotazioni
CINEMA DEI PICCOLI
Viale della Pineta, 15 - Villa Borghese - Roma
info@cinemadeipiccoli.i www.cinemadeipiccoli.it

Il cinema Dei Piccoli è stato costruito nel 1934 come cinema per bambini e subito ribattezzato dal pubblico Cinema Topolino. Nei primi anni '70 ha inizio la programmazione serale d'essai, che affianca quella pomeridiana per bambini. Dal 1980 è gestito da Roberto Fiorenza e Caterina Roverso che danno inizio ai percorsi didattici riservati alle scuole. Nel 2005 il Guinness World Record gli assegna il record di "cinema più piccolo del mondo". Nel 2006 riceve il premio F.I.C.E. per la "preziosa attività di diffusione del cinema per ragazzi e d'autore". Nell'estate del 2008 è stato completamente rinnovato negli arredi e negli impianti conservando, come ormai pochissime monosale storiche di Roma, le caratteristiche e la destinazione dell'anno di costruzione.

Il DEI PICCOLI FILMESTIVAL nasce dalla trentennale esperienza della gestione della sala ed è alla sua seconda edizione. E' realizzato con il contributo della Regione Lazio Assessorato ai Beni e Attività Culturali - Centro Audiovisivo Regionale.

(02 Dicembre 2008)


<< Ritorna all'elenco dei Comunicati Stampa.

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Anime nere | Emoji - Accendi le Emozioni | Il colore nascosto delle cose | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Koudelka fotografa la Terra Santa | Baby Driver - Il genio della fuga | Blade Runner 2049 (V.O.) | Nemiche per la pelle | Dunkirk | Appuntamento al parco | L'uomo di neve | Il viaggio di Fanny | Chi m'ha visto | Tangerines - Mandarini | Una famiglia | Nonno scatenato | 40 sono i nuovi 20 | Libere, disobbedienti, innamorate - In Between | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse | L'altra metà della storia | Lego Ninjago Il Film | Renegades - Commando d'assalto | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Parigi può attendere | The Teacher | Tiro libero | L'intrusa | L'uomo di neve (V.O.) | Blade Runner 2049 (NO 3D) | Il palazzo del Viceré | Ave, Cesare! | I figli della notte | Jukai - La foresta dei suicidi | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Walk with Me | La storia dell'amore | La pazza gioia | Come ti ammazzo il bodyguard | Parigi o cara | Cars 3 (NO 3D) | Veleni | Safari | Gatta Cenerentola | Tutto quello che vuoi | Il barbiere di Siviglia | Silence | It | Miss Sloane - Giochi di potere | Ritorno in Borgogna | Lego Ninjago Il Film (NO 3D) | L'incredibile vita di Norman | A Ciambra | L'ordine delle cose | Ammore e malavita | Codice Criminale | Cuori Puri | Vita da giungla: alla riscossa! - Il film | Lion - La strada verso casa | Civiltà perduta | Noi Siamo Tutto | 120 battiti al minuto | Nove lune e mezza | Lasciati Andare | Kingsman - Il cerchio d'oro (NO 3D) | Quello che so di lei | Veleno | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | La Tenerezza | Kong: Skull Island (NO 3D) | Dunkirk (V.O.) | A Casa Nostra | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Dove non ho mai abitato | Emoji - Accendi le Emozioni (NO 3D) | The Rocky Horror Picture Show | L’arrivo di Wanf | Una Donna Fantastica | Amityville: Il risveglio | It (V.O.) | Madre! | L'inganno | Monster Family | Fortunata | USS Indianapolis | Barry Seal - Una storia americana | Brutti e cattivi | La battaglia dei sessi | Agnus Dei | Made in China Napoletano | Nemesi | Nico, 1988 | Blade Runner 2049 | Manchester by the Sea | I volti della Via Francigena | Un profilo per due | Jules e Jim | Il posto delle fragole |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Tra Ponente e Levante (2016), un film di Lorenzo Giordano con  , ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: