Leonardo.it


Oliver Twist
"Pensavo che fosse mio dovere realizzare un film per i miei figli perché loro si sono sempre interessati al mio lavoro. E così ho cominciato a pensare ad una storia per bambini e alla fine ho scelto Dickens. E devo dire che Oliver Twist, che racconta le peripezie e le disavventure del giovane Oliver, mi è sembrata la scelta più ovvia. Quando ero bambino, adoravo i romanzi di Dickens e ho sempre amato quel periodo storico sia sul grande schermo che in letteratura".
A tre anni da Il pianista, toccante vicenda di sofferenza e dolore ambientata nel Ghetto di Varsavia durante la Seconda Guerra Mondiale, il Premio Oscar Roman Polanski torna a raccontare un'altra storia di sopravvivenza, questa volta, però, interpretata da un bambino, attingendo da Oliver Twist, grande classico della letteratura scritto nel 1838 da Charles Dickens, il quale, a partire dai lontani tempi del muto, è stato oggetto di non poche trasposizioni, tra cinema e televisione, la più nota e riuscita delle quali è sicuramente Le avventure di Oliver Twist (1948) di David Lean.
Quindi, tra povertà, maltrattamenti ed un pizzico d'indispensabile ironia, Polanski mette in scena la figura del piccolo orfano Oliver Twist, ottimamente interpretato da Barney Clark (The lawless heart), il quale, etichettato come elemento di disturbo dal direttore della casa lavoro in cui vive insieme ad altri ragazzini, viene offerto come apprendista a chiunque accetti di prenderlo con sé.
Scampato ad un mestiere pericoloso come quello dello spazzacamino, che ha già visto la morte per asfissia di non pochi bambini, Oliver prima si ritrova a fare da apprendista per un impresario di pompe funebri, poi, dopo essere stato ingiustamente picchiato per aver litigato con un altro giovanissimo praticante che lo ha provocato alludendo alla morte della madre, fugge a Londra, dove, stremato e affamato, viene ospitato a dormire da Artful Dodger (Harry Heden), finendo per essere inglobato in una banda di piccoli scippatori gestita dal sinistro signor Fagin; un irriconoscibile Ben Kingsley da Oscar quest'ultimo, il quale, spesso impegnato nello sfornare grottesche battute dal contenuto esilarante, è affiancato dalla coppia formata dal brutale Bill Sykes (Jamie Foreman) e dalla fidanzata Nancy (Leanne Rowe).
Infine, per una serie di vicissitudini che vedono coinvolte anche la polizia e la magistratura, Oliver comincia una nuova vita a casa del signor Brownlow (Edward Hardwicke), dove viene trattato molto bene, ma Fagin e Bill Sykes, intimoriti dal fatto che egli possa spifferare i loro nomi alle autorità, tornano sulle sue tracce.
Ed il tutto ci viene raccontato all'interno di circa 130 minuti lussuosamente confezionati, il cui fascino va' riconosciuto soltanto nelle scenografie di Allan Starski (Schindler's list-La lista di Schindler), i costumi di Anna B. Sheppard (Sahara) e, soprattutto, la bella fotografia in vecchio stile di Pawel Edelman (Ray), che abbonda in contrasti, mentre la regia, a tratti perfino teatrale, è del tutto classica e priva di particolari guizzi, tanto che il tocco polanskiano è vagamente riconoscibile esclusivamente in alcuni, inquietanti momenti che caratterizzano la seconda parte. E va' bene che confrontarsi su celluloide con romanzi e racconti non è mai stata impresa facile nemmeno per il più osannato degli addetti ai lavori, ma bisogna ammettere che questo Oliver Twist non risulta essere altro che un compitino ben fatto, molto ben fatto, per mano dell'invecchiato, "maledetto" autore di Rosemary's baby-Nastro rosso a New York e L'inquilino del terzo piano.

"La frase": "Via Oliver, via, tu sei un ragazzino perbene, non è vero?"

Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste, approfondimenti.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Mr. Ove | Come un gatto in tangenziale | Manifesto (V.O.) | Notte italiana (1987) | Vasco Modena Park - Il film | Napoli velata | Sognare è Vivere | The Greatest Showman (V.O.) | Vi presento Christopher Robin | Collateral Beauty | A Casa Nostra | Wonder | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Smetto quando voglio - Ad Honorem | La ruota delle meraviglie | Il senso della bellezza | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | The Place | The Square | Suburbicon | Human Flow | Gatta Cenerentola | Alla ricerca di Van Gogh | The Midnight Man | 50 Primavere | La ruota delle meraviglie (V.O.) | L'ordine delle cose | Due sotto il burqa (V.O.) | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Assassinio sull'Orient Express | Noi Siamo Tutto | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | L'inganno | Sami Blood | Il Ragazzo Invisibile | Veleno | Deepwater - Inferno sull'Oceano | La ragazza nella nebbia | Point break - Punto di rottura (1991) | Il diritto di contare | Finché c'è prosecco c'è speranza | Good Time | L'incredibile vita di Norman | Coco (NO 3D) | Morto Stalin se ne fa un altro | Dunkirk | La Mano Invisibile | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Bella addormentata | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Detroit | Lasciati Andare | Seven Sisters (V.O.) | Un mercoledì di maggio | Ella & John - The Leisure Seeker | Mistero a Crooked House | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Justice League (NO 3D) | Natale da Chef | A Ciambra | Assassinio sull'Orient Express (V.O.) | L'Insulto | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | Gifted - Il dono del talento | Aspettando il Re | Il Viaggio - The Journey | The Conjuring - Il caso Enfield | Ammore e malavita | Tutti i soldi del mondo | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Nove lune e mezza | Vittoria e Abdul | Loving Vincent | Benedetta Follia | Due sotto il burqa | Corpo e anima | Coco (V.O.) | Seven Sisters | L'intrusa | Una questione privata | The Greatest Showman | Il Premio | Star Wars: Gli ultimi Jedi | L'ora più buia | La pelle dell'orso | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (V.O.) | La signora dello zoo di Varsavia | Un tirchio quasi perfetto | La Tenerezza | Wonder (V.O.) | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | Anime nere | La battaglia dei sessi | Loveless | Il mistero dell'acqua | Musei Vaticani 3D | In guerra per amore | Dickens - L'uomo che inventò il Natale | Kong: Skull Island (NO 3D) | Poveri ma ricchissimi | Ogni tuo respiro | L'Atalante | Ferdinand (NO 3D) | Happy End | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Chiamami col tuo nome (2017), un film di Luca Guadagnino con Armie Hammer, Timothée Chalamet, Michael Stuhlbarg.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: