FilmUP.com > Opinioni > In the mood for love
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


In the mood for love

Opinioni presenti: 32
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



che noia mortale

(4/10) Voto 4di 10

Proprio non capisco come si faccia a dare 10 a un film come questo! E' di una noia mortale; guardatelo pure e poi ditemi se non ho ragione!



Silvio, 53 anni, Padova (PD).




Raffinatezza

(10/10) Voto 10di 10

Di atmosfera in atmosfera, un gioco inarrivabile di sentimenti con una ricchissima dotazione di elementi asiatici, incommensurabile. Due finali a disposizione, a sottolineare l'elemento del gioco probabilista. Meritevole di capillare attenzione.



Giorgio, 43 anni, Sarezzo (BS).




Un film piccolo piccolo

(8/10) Voto 8di 10

Si può fare un film piccolo piccolo, dove si parla di sentimenti inespressi, di amore dapprima immaginato, poi inesorabilmente sbocciato ma represso con determinazione, confinato alla sfera delle sensazioni e mai oggettivato? Si può fare un film ambientato in case piccole piccole di un mondo per noi lontano mille miglia, dove si respira odore di cucina e di promiscuità , dove la coabitazione è una condizione normale ed il contatto con il proprio simile è quasi obbligato? Si può fare un film costellato da musiche d'epoca che creano un'atmosfera irripetibile? Si può fare un film che emoziona per il gioco degli sguardi, per l'inquietudine comunicata da due protagonisti che si desiderano ardentemente ma che non cedono mai al richiamo reciproco? Si può fare un film che ci dice che un sentimento inespresso, un amore confinato all'ansia di sapersi in sintonia ma lontani, è cento, mille volte meglio di storie volgari, gridate, pacchiane, esibite ai quattro venti??Sì, grazie al cielo, un film così si può fare e l'ultima fatica di Wong Kar-Wai è proprio tutto questo . un film piccolo piccolo che va dritto al cuore, colpisce e stordisce per la semplicità dell'assunto, la linearità dello svolgimento e l'estrema naturalezza delle conclusioni. Avvalendosi di splendide inquadrature angolate e dell'uso, qua e là elegantemente sfruttato, di tecniche di ripresa digitale, l'autore esplora l'universo dei due vicini di un condominio popolare di Hong Kong che, casualmente, scoprono la relazione tra i rispettivi coniugi (mai mostrati esplicitamente) ed, altrettanto casualmente, sentono crescere il proprio sentimento avvalendosi di due interpreti superbi : Maggie Cheung, altera e bellissima, fasciata in splendidi abiti a motivi floreali e Tony Leung (Palma d'Oro a Cannes 2000), intenso e lineare in un personaggio che ricorderemo per lungo tempo..Gettate il telecomando, mandate al diavolo tutti i grandi fratelli che costellano il firmamento della pochezza televisiva, uscite di casa ed investite qualche soldo e qualche ora del vostro tempo in un film così : penso proprio che ne valga la pena..Paolo GABRIELLINI



Paolo, 37 anni, Roma.




Edcazione sentimentale all'orientale.

(10/10) Voto 10di 10

Delicato, commovente, pieno di sentimento e stilisticamente perfetto. Le parole non bastano per descrivere l'emozione che "In the mood for love" trasmette nello spettatore. Come si legge ne "L'educazione sentimentale" di Flaubert, la più alta forma di passione tra due amanti è l'aspettativa inevasa e nel film di Wong Kar Way il desiderio dei due (non) amanti non giunge mai alla sua naturale conclusione, ma la passione, il desiderio, il trasporto, lo slancio emotivo, sono espressi in ogni singolo fotogramma, in ogni nota della eccellente musica che fa da contorno a questo capolavoro del cinema mondiale.



Francesco, 33 anni, Napoli (NA).




Capolavoro

(10/10) Voto 10di 10

Mi sento in dovere di spendere due parole per uno dei film più belli che abbia mai visto. Sicuramente sono di parte perché adoro quasi tutti i film di Wong Kar-Wai, ma che dire di "In the mood for love": è un film delicato e profondo, i sentimenti dei protagonisti riescono a trasparire grazie alla sublime regia, le musiche perfette e la bravura di due attori che riescono a coinvolgere come se quella fosse la tua storia d'amore. Per un film del genere non posso che dare dieci.



Xhino, 31 anni, Lecce.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 7   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il Primo Natale | City of Crime | Spie sotto copertura | Frozen - Il Regno di Ghiaccio (NO 3D) | Sorry We Missed You (V.O.) | The Lodge | Cena con delitto - Knives Out | L'uomo che comprò la luna | Che fine ha fatto Bernadette? (V.O.) | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (NO 3D) | Richard Jewell (V.O.) | Medea | Light of My Life | Dio è donna e si chiama Petrunya | La Belle Époque | L'immortale | Jumanji - The Next Level | 18 regali | Playmobil The Movie | Sulle ali dell'avventura | Joker | Doctor Sleep | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (V.O.) | Tutto il mio folle amore | La Dea Fortuna | Tolo Tolo | Grandi bugie tra amici | Il mistero Henri Pick | Hammamet | Richard Jewell | Herzog incontra Gorbaciov | Jojo Rabbit (V.O.) | Pinocchio | Santiago, Italia | Manaslu - La Montagna Delle Anime | Le Mans '66 - La grande sfida | La ragazza d'autunno | Dio è donna e si chiama Petrunya (V.O.) | Il Nostro Papa | Qualcosa di meraviglioso | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Sorry We Missed You | Piccole donne | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | Hole - L'Abisso | Piccole donne (V.O.) | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker | L'ufficiale e la spia | Escher - Viaggio nell'infinito | Lou Von Salomé | Beautiful Boy | Botero - Una ricerca senza fine | Red Lights | Scherza con i fanti | The Blues Brothers | Jojo Rabbit | The Farewell - Una Bugia Buona | La mafia non è più quella di una volta | Un Giorno di Pioggia a New York | La dolce vita | Cetto c'è senzadubbiamente | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Figli | La famiglia Addams (NO 3D) | Il paradiso probabilmente | Aspromonte - La terra degli ultimi | Una canzone per mio padre | Otto e mezzo | Ritratto della giovane in fiamme | La fattoria dei nostri sogni | Amarcord | Il terzo omicidio (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200120.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200120.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20