FilmUP.com > Opinioni > Jules et Jim
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Jules et Jim

Opinioni presenti: 20
Media Voto: Media Voto: 8 (8/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



libero

(8/10) Voto 8di 10

Parlare di questo film significa scavare dentro le nostre emozioni e i nostri valori, prima di tutto quello dell'amicizia, quella profonda che lega jules a jim al punto tale che lo spinge nelle braccia della donna della sua vita, quella di jim, che sembra egoistica, ma è solo paura di vivere la sua vita e non quella di qualcun altro, quella di catherine che ama entrambi e che non può vivere senza nessuno dei due, la loro storia è legata inevitabilmente fino alla morte...è il film più "libero" che abbia mai visto, il regista racconta quello che nessuno ha il coraggio di raccontare, con semplicità, con sarcasmo e con quella libertà che ognuno di noi dovrebbe almeno una volta nella vita provare!



Raffaella, 32 anni, Roma (RM).




amicizia e amore

(9/10) Voto 9di 10

amicizia, amore, gelosia, poesia, magia...capolavoro



Leonard, 19 anni, Roma (NA).




osservate meglio

(10/10) Voto 10di 10

Capisco che possano esserci opinioni discordanti su questo film, soprattutto da chi è stato tirato su a forza di terminator e natale da qualche parte però qui siamo indiscutibilmente davanti ad una delle pietre miliari del cinema. tutto, il montaggio, la fotografia, la sceneggiatura, la poesia e la rivoluzionarietà della storia...ragazzi siamo nel '61..non potete guardarlo con gli occhi di chi è affamato di signori degli anelli..è come se agassi dicesse che le rachette di legno di wimbledon degli agli '40 fanno schifo... qui siamo davanti alla storia..riguardatelo, please



Alessandro, 26 anni, Montevarchi (FI).




Controcorrente

(2/10) Voto 2di 10

Non mi è piaciuto per niente... e in nulla. quel montaggio evidente, tratto caratterizzante della nouvelle vague, mi irrita non poco. e la ritmica è qualcosa di insostenibile. similare a quella di un libro: una serie di avvenimenti che si svolgono in un certo lasso di tempo e che non richiedono un particolare approfondimento vengono riassunti e raccontati in terza persona (e così ecco la voce fuori campo, che in pochi istanti si esibisce in discorsi tipo "jules ha fatto questo, jim ha fatto quello, allora jules ha fatto quell'altro e jim..." sparati come fossero i titoli di testa di un tg), poi ci si sofferma su una scena particolare... e diamine, ci si sofferma un po' troppo! ma che diavolo, dovrei apprezzare una simile tecnica perché qualcosa di originale, che ha un suo senso astruso? l'unica cosa che mi ha folgorato è stata la noia. difatti non vedevo l'ora che finisse, anche perché la storia stessa non mi ha proprio colpito, forse per come è stata raccontata, forse perché i personaggi più che affascinarmi mi hanno colpito per la loro artificiosità e soprattutto catherine l'ho odiata, con i suoi sbalzi improvvisi d'umore e la sua mentalità controversa da persona psicoinstabile. insomma, con questo e con fino all'ultimo respiro di godard (che mi ha fatto quasi lo stesso effetto) credo si chiuda la mia avventura con la nouvelle vague. se volete sentimento, vi consiglio invece un film che mi ha veramente colpito, è dei giorni nostri: 2046 di wong kar wai.



Stefano, 20 anni, Borgarello (PV).




Amore per una donna e amore per l'arte

(8/10) Voto 8di 10

Truffaut a mio parere sfrutta una figura di donna all'avanguardia per fare una riflessione sul cinema e l'arte in generale. i due uomini amano catherine come un dipinto, una scultura, senza egoismo e desiderio di esclusività, ma quasi col desiderio di condividere l'amore con chi lo sa apprezzare. si veda la somiglianza del volto di c. a quello della statua. come l'arte che si ama c. vive in una dimensione superiore, mai compresa appieno, cui si tende, ma mai si arriva, con un amore puro, quasi dantesco, nascosto dietro un trasgressivo menage a trois. ma l'arte, quando è afferrata, prende tutto, anche la vita.



Andrea, 25 anni, Treviso.





Sfoglia indietro   pagina 2 di 4   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il Piccolo Yeti | L'ufficiale e la spia (V.O.) | Miserere | Martin Eden | The Rider - il sogno di un cowboy | Mio fratello rincorre i dinosauri | Il mio profilo migliore | La Belle Époque (V.O.) | Jesus Rolls - Quintana è tornato | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Una canzone per mio padre | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Wall-E | Tutti i ricordi di Claire | La Scomparsa di mia Madre | Downton Abbey (V.O.) | Aquile randagie | Le verità | Terminator: Destino Oscuro | Aspromonte - La terra degli ultimi | Psicomagia - Un'arte per guarire | The Irishman (V.O.) | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Il giorno più bello del mondo | I Figli del Fiume Giallo | L'ufficiale e la spia | Doctor Sleep | L'ospite | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | Tesnota | Cetto c'è senzadubbiamente | Cafarnao - Caos e miracoli | Il segreto della miniera | Il campione | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Green book | Depeche Mode: Spirits In The Forest | Storia di un Matrimonio | Tutto il mio folle amore | Ploi | Joker (V.O.) | Parasite (V.O.) | 5 è il numero perfetto | L'uomo del labirinto | C'era una volta...a Hollywood | L'età giovane (V.O.) | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Sole | La donna che visse due volte | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Yesterday | Zombieland - Doppio Colpo | Quanto basta | Le Mans '66 - La grande sfida | The Irishman | Gli uomini d'oro | Deep - Un'avventura in fondo al mare | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Una giusta causa | Downton Abbey | Parasite | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | Light of My Life (V.O.) | La famiglia Addams (NO 3D) | Finchè morte non ci separi | Citizen Rosi | Io, Leonardo | I fratelli Sisters | Grazie a Dio | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | L'età giovane | Attraverso i miei occhi | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | I demoni di San Pietroburgo | Come se non ci fosse un domani | Storia di un Matrimonio (V.O.) | Countdown | Miserere (V.O.) | La Belle Époque | Sono Solo Fantasmi | Light of My Life | Joker |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Rwanda (2018), un film di Riccardo Salvetti con Marco Cortesi, Mara Moschini,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: