FilmUP.com > Opinioni > La bestia in calore
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


La bestia in calore

Opinioni presenti: 4
Media Voto: Media Voto: 4 (4/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



E che bestia!

(7/10) Voto 7di 10

Inutile aggiungere ulteriori commenti sull'elevato tasso trash di questo film, sulla colonna sonora agghiacciante e sulle sequenze improponibili. Non si pu? guardare La bestia in calore con occhio critico e artistico. Come si dice in questi casi, impara l'arte e mettila da parte, no? Ebbene, per immergersi in quest'ardua visione, bisogna dimenticare cosa sono cinema e pensiero razionale e trovare dentro di se quella giocosit? infantile e una buona dose di apprezzamento per l'horror di cattivo gusto. Come una sorta di Jim Carrey in The Mask, capace con le sue doti espressive di far risparmiare la Light & Magic, il nostro Baccaro dovrebbe aggiudicarsi l'Oscar per la sua interpretazione senza trucco n? effetti speciali cos? come mamma l'ha fatto, sprigionando passione animalesca e virilit? bestiale da tutti i pori. Avrebbero dovuto dare ancora pi? spazio al suo personaggio, eliminando altre scene di guerra tra partigiani e tedeschi il cui scopo era forse di dare un minimo di spessore al film, ma che in questo caso risultano noiose e quasi fuori luogo. Nota positiva alle sequenze gore di tortura, tutto sommato credibili e ben fatte. Che altro dire? Non fatevi ingannare dal titolo, non ? una pellicola adatta a sfogare le vostre fantasie erotiche, a meno che non siate degli incalliti sado-maso o dei fans sfegatati di Baccaro...



Bertra, 31 anni, Torino (TO).




Il Citizen Kane del trash

(1/10) Voto 1di 10

Ed eccoci ad uno dei più famigerati Z-movies nella storia della cine-spazzatura italica e mondiale, "capolavoro" di Luigi Batzella (il quale per vergogna si nasconde dietro lo pseudonimo di Ivan Kathansky) e forse picco assoluto di delirio del sub-sub-genere nazi-erotico. Chiariamo subito: se lo si valuta in termini strettamente cinematografici, questo film fa più schifo di un chilo e mezzo di gorgonzola andato a male spalmato sui piedi di Gattuso dopo la finale dei mondiali. E' in base a questi criteri, che includono una regia inetta, una recitazione pessima, una messa in scena poverissima e delle musiche orrende, che il mio voto è 1. Ma proprio grazie alla sua eccezionale mole di difetti, La Bestia in Calore travalica il confine fra boiata e capolavoro e si trasforma in autentico monumento del trash. Già dopo pochi minuti dall'inizio, è chiaro che l'obiettivo di Batzella è cercare di spremere da ogni fotogramma tutto ciò che di più brutto, laido e di pessimo gusto può colarne fuori. Uccisioni di vecchi e bambini, stupri, torture, sadismo: non ci viene risparmiato materiale potenzialmente disturbante, ma realizzato in maniera così amatoriale da rovesciarsi nell'opposto e garantire sghignazzi e battutacce. Oltre alla violenza, è molto alto anche il tasso di carne nuda, ma senza mai perdere quella nota demenziale che caratterizza il film. E gli svarioni si contano a non finire. Una povera ragazza nuda viene torturata con dei ratti che le divorano le interiora, ma i roditori non sono altro che innocui criceti pittati di nero che si guardano bene dal morderla. La sadica dottoressa nazista si spoglia e si strofina contro dei prigionieri appesi al soffitto, salvo poi evirarne uno con una coltellata non appena si attizza troppo (una scena effettivamente molto forte e spesso tagliata). Poveri bambini di campagna vanno in giro con i blue jeans lunghi in pieno 1943. I nazisti hanno facce da campagnoli della provincia laziale. E su tutto e tutti domina il gigantesco Salvatore Baccaro, che recita nudo dall'inizio alla fine, chiuso in una gabbia, coperto di zozzura, e violenta a morte giovani donne sbraitando come un matto, mentre Batzella lo riprende in primo piano col grandangolo. A lui appartiene il vertice di follia erosplatter della pellicola, che non vi rivelo. Vi chiedo solo di radunare qualche amico e vedere questo film sapendo a cosa si va incontro: ci sono buone possibilità di spassarsela fino alle lacrime. Voto trash: 10



Tommaso, 23 anni, Roma.




mah...forse l'idea.

(3/10) Voto 3di 10

..il montaggio sembra fatto con l'accetta... La svastica rossa con sfondo nero all'inizio del film può essere un'idea originale (forse è più originale il fatto che è lasciata per circa 10 minuti ferma immobile....così per farci meditare..) La violenza...(ehm..)..c'è ma è molto poco attiva nella carica comunicativa trasmessa dall'immagine...nonostante L'idea sia discreta il film ha un flusso scomodo(molto Flebo..) ...gli attori non sono proprio cani (ma quasi),vedendo l'attore che interpreta la bestia rischiate di bagnarvi i pantaloni..(sembra uscito dalla vecchia fattoria)...mi chiedo se c'è dell'ironia in questa scelta di Katansky... i dialoghi non sono magnetici proprio come quelli scritti da Tarantino..le scene di guerra sono assemblate in modo kaotico...(non aspettatevi Oliver Stone) Il Finale (con il prete che dice:"nel futuro c'è speranza!"..e poi muore poco dopo incappando una mina correndo..)farà ridere?



Renato, 20 anni, Salerno (SA).




incredibili anni 70'

(6/10) Voto 6di 10

Uno dei Nazi-erotici più di valore ci è stato regalato da Luigi Batzella. La besta in calore non è altro che un'esperimento genetico degli scienziati nazisti ( capitanato da una bellissima e cattivissima Macha Magall). I Nazisti sono in italia e fan di tutto per scovare i partigiani. Le torture sono all'ordine del giorno, specie alle povere fidanzate di chi ha deciso di resistere. Alcune saranno costrette a soddisfare gli appetiti sessuali della bestia, indomabile e bruttissima, altre torturate con elettricità ( indovinate dove ) e topi. Tra le scene più di cattivo gusto un neonato che viene scagliato in aria e trucidato tipo tiro al piattello. Non mancano i bombardamenti americani ed alcuni effetti speciali ( tipo l'esplosione del ponte) sono fatti in modo amatoriale che di più non si può. Per chi crede di aver lo stomaco pronto a tutto. Trovabile in videocassetta grazie a Nocturno e se siete fortunati e di milano in qualche banchettino alla fiera di Sinigallia. Chi cerca trova !



Gianluca, 22 anni, Milano.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità | Transfert | Toglimi un dubbio | I primitivi | Teen Titans Go! Il film | Lucky | New York Academy - Freedance | Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | La ragazza dei tulipani | Parigi a Piedi Nudi | Luis e gli alieni | La noche de 12 años | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (V.O.) | Due uomini, quattro donne e una mucca depressa | Il senso della bellezza | Dogman | Resident Evil: The Final Chapter (NO 3D) | Revenge | Gotti - Il primo padrino | Mamma mia! Ci risiamo (V.O.) | Saremo giovani e bellissimi | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Sherlock Gnomes | Manhattan (V.O.) | The Nightingale | Le Fidèle | Dark Crimes | Papillon | Boxe Capitale | Lazzaro Felice | The Square | The Breadwinner | Un marito a metà | Otto e mezzo | La Banda Grossi | Mr. Long | Ant-Man and the Wasp (NO 3D) | Orizzonti di gloria | Ocean's 8 | Franca: Chaos and Creation | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa | Ready Player One (NO 3D) | Sembra mio figlio | Padre | Doraemon - Il film (NO 3D) | La Settima Musa | A Voce Alta - La Forza della Parola | Gli Incredibili 2 | Il sacrificio del cervo sacro | La dolce vita | Turner | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Ombra | The Equalizer 2 - Senza perdono (V.O.) | Piazza Vittorio | Tonya | Monkey King: Hero Is Back | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | The Lone Ranger (NO 3D) | Slender Man | Dog Days | Nico, 1988 | Peter Rabbit | Un figlio all'improvviso | Genesis 2.0 (V.O.) | La ragazza dei tulipani (V.O.) | Mary Shelley - Un amore immortale | Un amore così grande | Un Affare di Famiglia (V.O.) | Il tuo ex non muore mai | Ultimo tango a Parigi | Io, Daniel Blake (V.O.) | The Nun: La Vocazione del Male | La profezia dell'armadillo | Don't Worry | Gli Incredibili 2 (V.O.) | A Voce Alta - La Forza della Parola (V.O.) | Visages villages (V.O.) | Il palazzo del Viceré | Jurassic World - Il Regno Distrutto (NO 3D) | Beate | Mission Impossible: Fallout | Ella & John - The Leisure Seeker | Favola | Hotel Gagarin | Lola + Jeremy | Mamma mia! Ci risiamo | Gravity (NO 3D) | Come ti divento bella! | La terra dell'abbastanza | Ride | Mr. Long (V.O.) | Il maestro di violino | The Silent Man | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | Asino vola | Fire Squad: Incubo di Fuoco | Show Dogs - Entriamo in scena | 1945 | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Una storia senza nome | The Equalizer 2 - Senza perdono | Un Affare di Famiglia | Resta con me | Bogside Story | Mission Impossible: Fallout (V.O.) | Sulla mia pelle |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per A Star Is Born (2012), un film di Bradley Cooper con Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: