FilmUP.com > Opinioni > Febbre da cavallo - La mandrakata
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Febbre da cavallo - La mandrakata

Opinioni presenti: 44
Media Voto: Media Voto: 6.5 (6.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | EtÓ | CittÓ

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Un'occasione sprecata

(1/10) Voto 1di 10

Per far DAVVERO rivivere le atmosfere del primo film senza cadere nel banale e nel trash si poteva... anzi DOVEVA: 1) Far recitare Enrico Montesano in coppia con Proietti fin dall'inizio del film. Usarlo per sole tre scene verso la fine, commettendo tra l'altro un errore TREMENDO di sceneggiatura (vedi punto 2) non serve a niente. Tutto ciò che questa piccola apparizione fa scaturire in chi lo vede è la domanda: "perché ha recitato così poco?". 2) Evitare errori ed assurdità di sceneggiature come quella pazzesca sul Pomata: come può essere che quest'ultimo aiuti Mandrake a rimediare i soldi per la super-mandrakata, ma inspiegabilmente non assista poi alla gara con gli altri?!?!? E che inoltre si ripresenti infine nell'ultima scena incontrando gli altri CASUALMENTE sul treno (spiegando in maniera molto sommaria che non aveva partecipato alla super-mandrakata perché era andato a Bologna per scommettere su un'altra corsa)!?!?!? NON HA UNO STRACCIO DI FOTTUTO SENSO SENSO!!! 3)Evitare i continui e stupidi richiami al primo film con frasette tipo "col fischio e senza raschio" e addirittura citando la colonna sonora: è altamente irritante sentire gli attori canticchiare sempre "CI-CA-TUN! CI-CA-TUN! CI-CA-TUN!". L'impressione che scaturisce in chi vede il film è che paradossalmente persino gli stessi protagonisti di questa "mandrakata" abbiano visto il primo "Febbre da cavallo"... tanto da citarne il motivetto portante... mah! 4)Recuperare Francesco De Rosa (il mitico Felice) per non esser costretti a far contornare Mandrake da una miriade di coprotagonisti nuovi... di cui alcuni INUTILI(va bene rinnovare un po', ma qua sono cambiati praticamente tutti i protagonisti del primo film!). 5)Recuperare Catherine Spaak per evitare di appioppare a Mandrake una nuova barista (che poi, tra l'altro, molla e lascia andare in modo davvero ASSURDO, senza un minimo straccio di senso logico nella sceneggiatura...). 6)Recuperare Nikki Gentile per far tornare anche il personaggio di Mafalda. 7)Non ripetere assolutamente pari pari la scena della truffa nell'ascensore: omaggio stupido ma, soprattutto, INUTILE oltre che irritante. Mi dispiace ma con queste scelte inconcepibili a priori, è ovvio che non si siano potute creare le basi per un film almeno degno del predecessore. Delusione al 300%.



Alessandro, 38 anni, Roma (RM).




Ottimo

(10/10) Voto 10di 10

Il primo era un bel film,questo ne ricalca alcune situazioni prendendo poi una propria strada . L'ho trovato di pari livello se non superiore.Il fatto di dire che e' pessimo rispetto al precedente non ha senso . Forse il motivo sta anche nella nostalgia che scaturisce nel rivedere alcune situazioni cambiate e snaturate di quello che per molti e 'un capolavoro .Proietti un gigante ,Brilli Lagana'e Buccirosso mitici, Montesano meglio nel primo....Metto 10 x alzare la media altrimenti sarebbe un otto.



Tano, 28 anni, Caserta (CE).




Inutile

(1/10) Voto 1di 10

Film pietoso che cerca di scimmiottare le esilaranti e geniali trovate del primo capitolo...Pura spazzatura!



Tony13, 35 anni, Roma (RM).




Remake fiacco

(5/10) Voto 5di 10

il primo era un film che negli anni si è rivalutato arrivando ad essere uno dei più bei film comici degli ultimi 30 anni...questo è un patetico remake con battute e scene scopiazzate dal primo. Comunque basta confrontare gli attori di allora con quelli di adesso e il confronto è presto fatto.



Claudio, 32 anni, Mestre.




capolavoro il genitore; senza pretese il figlio

(6/10) Voto 6di 10

Cominciamo col dire che il primo, quello del '76, è senza dubbio uno dei migliori film italiani di tutti i tempi...poveraccio chi non l'ha mai visto, e poveraccio ancor più colui il quale, figura più rara che ipotetica, si spera, abbia il coraggio di muovergli la benché minima critica. Un lavoro perfetto...ecco cos'era il primo "Febbre Da Cavallo", sorretto da due attori strepitosi che ti fanno innamorare nelle scene in cui giocano da singoli (vedi il monologo dell'uovo per Proietti, oppure la raffica di battute tra sorella e nonna in casa per Montesano), così come nei formidabili duetti (vedi la scena della telefonata a Manzotin), spalleggiati, tra l'altro, da figure grandiose (vedi il grande Carotenuto su tutti). Eccezionale la trama, poi: nulla di forzato; tutto scorre tanto liscio quanto godibile; che altro dire...un vero must! Per quanto concerne il remake, invece, bisogna dire che, tanto purtroppo quanto ovvio, non siamo assolutamente all'altezza del genitore. Purtuttavia, nonostante ci si trovi di fronte ad un "filmetto" (nel senso buono del termine), bisogna ammettere che il buon Proietti ci abbia dimostrato come suo solito che la classe non è acqua, viste anche la mediocrità, mi duole dirlo, delle sue spalle, assolutamente imparagonabili con le vecchie. Un tantino patetiche le "mandrakate", così come la partecipazine forzata di Montesano (una manovra chiaramente commerciale), purtroppo ombra di sé stesso, ma suscitante sicuramente tenerezza ad ogni cultore del primo episodio. Mediocre la trama, ovviamente costruita a forza sulle fondamenta del vecchio cult. In definitiva, un film contro il quale sarebbe stupido puntare il dito, visto che uno spettatore coscenzioso comprenderà che si tratta di un remake senza troppe pretese, se non quella, comunque nobile, di "celebrare" la gloria che fu. Da parte mia, sinceramente, sono più che convinto che sia un film per gli addetti ai lavori, piuttosto che per il pubblico. Una sorta di "rimpatriata", dunque, nella quale, e lo si nota alla grande specialmente nella parte finale, traspare più che mai la nostalgia di Proietti e Montesano, nel loro forzato-tenero vivere della rendita delle vecchie avventure...e in fondo, come dargli torto?



Gnagneaux, 23 anni, L'Aquila (AQ).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 9   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il Vegetariano | Il viaggio di Yao | Oro verde - C'era una volta in Colombia | La promessa dell'alba | Il filo nascosto | Ted Bundy - Fascino criminale | Dilili a Parigi | Forse Ŕ solo mal di mare | I fratelli Sisters | John McEnroe - L'impero della perfezione | I fratelli Sisters (V.O.) | Detroit | Dolor y Gloria | Ti Porto Io | Lucania - Terra Sangue e Magia | Il professore cambia scuola | Troppa grazia | L'uomo che compr˛ la luna | Unfriended | Aladdin (V.O.) | PokÚmon: Detective Pikachu (V.O.) | Domani Ŕ un altro giorno | Book Club - Tutto pu˛ succedere | Momenti di trascurabile felicitÓ | Non sono un assassino | Alive in France | Red Lights | Peterloo (V.O.) | Stanlio e Ollio | Palladio | Suspiria | Kung Fu Panda 2 | Border - Creature di confine | Pet Sematary | La mia seconda volta | Maigret e il caso Saint Fiacre | PokÚmon: Detective Pikachu (NO 3D) | Arrugas - Rughe | Beautiful Things | Quando eravamo fratelli | Dolor y Gloria (V.O.) | John Wick 3: Parabellum | I Figli del Fiume Giallo | Wonder Park (NO 3D) | Dentro Caravaggio | Il grande spirito | Kaiser! Il pi¨ grande truffatore della storia del calcio | Dumbo (NO 3D) | Sarah & Saleem - LÓ dove nulla Ŕ possibile | John Wick | Mediterraneo | Attenti a quelle due | La Caduta dell'Impero Americano | Full Metal Jacket | Takara - La notte che ho nuotato | Arrivederci Saigon | Aladdin | Panico | Il testimone invisibile | Un valzer tra gli scaffali | M˛ Vi Mento - Lira di Achille | A qualcuno piace caldo | La casa delle bambole - Ghostland | Una giusta causa | Kusama: Infinity | Moon | I villeggianti | Normal | Le Grand Bal | Il ragazzo che diventerÓ re (V.O.) | Tonya | Una vita violenta | La donna elettrica | L'angelo del male (1998) | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | La Casa Sul Mare | Bangla | Cafarnao - Caos e miracoli | In questo mondo | Dafne | Un'altra vita - Mug | Il professore e il pazzo | Le invisibili | Avengers: Endgame (NO 3D) | L'unione falla forse | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Il traditore | Wonder Park | Essere Leonardo da Vinci - Un'intervista impossibile | Noi | Che fare quando il mondo Ŕ in fiamme? | Rocketman | Ancora un giorno | Red Joan (V.O.) | Aladdin (NO 3D) | L'Angelo del Male - Brightburn | Green book | Ben Is Back | Stanlio e Ollio (V.O.) | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternitÓ | Attacco a Mumbai - Una vera storia di coraggio | La favorita | La conseguenza | Unfriended: Dark Web | Sarah & Saleem - LÓ dove nulla Ŕ possibile (V.O.) | Che fare quando il mondo Ŕ in fiamme? (V.O.) | Il colpevole - The Guilty | Diario di Tonnara | PokÚmon: Detective Pikachu | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Solo cose belle | Ancora un giorno (V.O.) | Lontano da qui | John Wick 3: Parabellum (V.O.) | Ma cosa ci dice il cervello | Le Ninfee di Monet - Un Incantesimo di Acqua e Luce | Scarface | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not | Cyrano mon amour | Red Joan | Avengers: Endgame | Peterloo | A spasso con Willy |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Sonic il Film (2019), un film di Jeff Fowler con Ben Schwartz, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
CittÓ:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre cittÓ...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



ę 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non Ŕ responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: