FilmUP.com > Opinioni > L' assassino e' ancora tra noi
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


L' assassino e' ancora tra noi

Opinioni presenti: 3
Media Voto: Media Voto: 6 (6/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



scarsissimo

(3/10) Voto 3di 10

a differenza del secondo, decisamente realizzato molto meglio e sopratutto scenograficamente migliore, il primo per la regia di Camillo Teti e prodotto dall'ORCHIDEA FILM, è costato circa 20 milioni delle vecchie lire. Scene di scarsissima qualità, Cast veramente povero. Un regista alle prime armi, che poteva certamente dare di più.



Adriano, 38 anni, Parma (PR).




Non trascurabile ma un pò commerciale

(7/10) Voto 7di 10

Tra mille polemiche(da parte dei genitori delle vittime), tentativi di boicottaggio e tagli effettuati nei primi 10 minuti di film, esce, nel febbraio 1986, il primo dei due film dedicato ai delitti del cosiddetto “Mostro di Firenze”.A differenza del lavoro di Cesare Ferrario, Camillo Teti ricostruisce la vicenda attraverso contorni di fantasia: innanzitutto la città(che è Firenze)non viene mai citata; poi, con approssimazioni più o meno esatte, vengono mostrati i delitti del ’74, dell’ ’82 e dell’ ’85; infine, il regista non indaga nella personalità del maniaco(all’epoca si pensava fosse uno solo ad uccidere le coppiette).Cerca di svelarne l’identità sottolineando l’abilità non dell’utilizzo della pistola e degli spari molto precisi, ma sull’impiego che fa di armi da taglio, come coltelli e bisturi, per effettuare tagli e mutilazioni, specialmente sui cadaveri femminili. La tesi del film, infatti, è quella secondo la quale il maniaco è una persona dell’ambiente medico: o un chirurgo o un ginecologo.Ad interessarsi del caso(nel film) è Cristiana Marelli, una giovane e bella studentessa di criminologia che, prossima alla laurea, decide di preparare la sua tesi proprio sulla catena di omicidi che stanno insanguinando le campagne attorno alla sua città. Si intrufola nelle indagini della polizia, intreccia una relazione con un medico che effettua le autopsie sui corpi delle vittime, entra in contatto con un barista che pare sappia qualcosa e che poi viene trovato ucciso e, infine, si apparta nei boschi dove scopre che i guardoni spiano le coppie ricorrendo a strumenti feticisti impensabili come registratori e microfoni piazzati sotto le auto.Di contro,viene minacciata da telefonate anonime, tentativi di scassinamento della porta di casa sua, un tentativo di omicidio attuato con un furgoncino dell’ambulanza. All’attivo di questa storia “alla buona” ci sono alcuni riferimenti interessanti(il colpevole ha qualcosa a che fare con la medicina),momenti di vero terrore, inquietanti(come il primo omicidio, ispirato a quello di Stefania Pettini e Pasquale Gentilcore;con l’assassino che infila un tralcio di vite nella vulva della ragazza); musica cupa; il tentativo di mettere in guardia(con la didascalia finale) le coppie di giovani affinché sfuggano all’imprevedibile follia di assassini così feroci e mostruosi. Purtroppo, però, il film sa un po’ di “operazione commerciale”: servendosi della storia vera va sulla truculenza, avvicinandosi più a un thriller argentiano che ad altro, e dissemina con fiacchezza fugaci spunti investigativi(il ginecologo pazzo che viene portato in questura perché è un sospetto guardone, ad esempio).La scena della seduta spiritica è molto stupida, inutile.Un film alquanto sfilacciato, con momenti trascinati per coprire vuoti di idee. Cavalca le ipotesi dell’epoca senza un alternativo punto di vista. Non annoiante, ma era lecito pretendere di più. Mariangela D’Abbraccio, la protagonista, è la sorella della pornostar Milly D’Abbraccio.



Daniele, 25 anni, Napoli (NA).




Istant movie su un celebre caso di cronaca nera

(8/10) Voto 8di 10

Firenze,un assassino massacra le coppiette appartate in automobile.Il regista Camillo Teti confeziona un istant movie sui tremendi delitti che hanno insanguinato l' Italia negli anni 70'E 80'.Il risultato e'una pellicola inquetante e morbosa con dovizia di particolari truculenti.



Walter, 25 anni, Carpi (NA).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Questione di cuore | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | The Wife - Vivere nell'ombra | Richard - Missione Africa | Widows - Eredità criminale (V.O.) | Macchine mortali | A Private War | Le Fidèle | Zen sul ghiaccio sottile | First Man - Il primo uomo (V.O.) | Isabelle | Ora e sempre riprendiamoci la vita | L'appartamento | Se son rose | Fiore ribelle | Hell Fest | L'uomo che rubò Banksy | La casa delle bambole - Ghostland | Robin Hood - L'origine della leggenda | Zanna Bianca (NO 3D) | Non dimenticarmi | La Casa dei Libri | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Colette | Ti presento Sofia | Euforia | La prima pietra | Papa Francesco - Un uomo di parola | A Star Is Born | La strada di Levi | Il Banchiere Anarchico | Bohemian Rhapsody | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Lucky | Troppa grazia | Santiago, Italia | The Reunion | Il dubbio - Un caso di coscienza | Un nemico che ti vuole bene | Il testimone invisibile | La fuitina sbagliata | Sulle sue spalle | Red Land (Rosso Istria) | Tre volti | Senza lasciare traccia | In guerra | Conversazioni Atomiche | Menocchio | Omicidio al Cairo | Sulle sue spalle (V.O.) | Alpha - Un'amicizia forte come la vita (NO 3D) | Widows - Eredità criminale | In guerra (V.O.) | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Il vizio della speranza | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (V.O.) | Macchine mortali (NO 3D) | Come un gatto in tangenziale | I Villani | Summer | 2001: Odissea nello spazio | Michelangelo - Infinito | Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza | Non ci resta che vincere | Born into Brothels | Il complicato mondo di Nathalie | Roma (V.O.) | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | Up&Down - Un film normale | Colette (V.O.) | Mary Shelley - Un amore immortale (V.O.) | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Roma | La Strega Rossella e Bastoncino | Chesil Beach - Il segreto di una notte | I segreti di Wind River | Corpo e anima | L'altra metà della storia | Opera senza autore | La vendetta di un uomo tranquillo | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Lontano da qui | Styx | Ovunque proteggimi | Una storia senza nome | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Un giorno all'improvviso | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Charley Thompson | Tonya | Il Grinch | Halloween | Ride | Conversazione su Tiresia | Il maestro di violino | Johnny English colpisce ancora | A Ciambra | Alpha - Un'amicizia forte come la vita | In viaggio con Adele | Cosa fai a Capodanno? | First Man - Il primo uomo | Il castello di vetro | La donna elettrica | The Children Act - Il verdetto | L'ape Maia - Le olimpiadi di miele | Il Grinch (NO 3D) | Conta su di me | Tutti lo sanno | Il mistero della casa del tempo | Hotel Gagarin | Lazzaro Felice | Verso un altrove | Angel face | Un piccolo favore | Il mio nome e' Khan | Baffo & Biscotto - Missione Spaziale | Ride (di Jacopo Rondinelli) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Contro l'ordine divino (2017), un film di Petra Biondina Volpe con Marie Leuenberger, Maximilian Simonischek, Rachel Braunschweig.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: