FilmUP.com > Opinioni > Essi vivono
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Essi vivono

Opinioni presenti: 20
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Annunaki, controllo mentale

(10/10) Voto 10di 10

Credo che questo sia un fil profetico, ora che si parla di globalizzazione c'è il pericolo effettivo ed attuale che il controllo del pianeta e di conseguenza la vita della razza umana ricada su poche persone, credo anche che ci sia una correlazione con gli Annunaki, gli spettri di luce emessi dalla tv per il controllo mentale,l'epilogo del sacrificio come descritto in molte religioni e molto altro, per chi segue queste cose e so che siamo in pochi, da vedere assolutamente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



Fabio, 34 anni, valle martella (RM).




Idea geniale malamente sviluppata

(6/10) Voto 6di 10

L’idea del film è l’ennesima genialata di Carpenter: il governo degli Stati Uniti è nella mani di affaristi alieni che, mimetizzati, assoggettano e controllano la popolazione umana tramite i mass media. La critica alla politica liberista dell’amministrazione di Reagan è evidente, anche se la denuncia di Carpenter potrebbe essere tranquillamente attualizzata ed estesa all’odierno governo italiano. E’ veramente un peccato che il regista, come spesso gli è capitato nel corso della sua carriera, non sia stato capace di sviluppare adeguatamente l’idea di fondo e che la pellicola, dopo solo mezz’ora, si trasformi in un action movie di bassa serie con pessime interpretazioni, dialoghi da scuola elementare, sparatorie e scene di lotta al limite del ridicolo.



Alessandro, 32 anni, Peschiera Borromeo (MI).




Il peggiore di carpenter

(2/10) Voto 2di 10

Adoro il regista john carpenter e anche la sua musica ma questo film è di una noia mortale..della politica e della psicologia americana non me ne frega proprio niente,voglio provare brividi vedere azione.



Luigi the kc, 46 anni, Ischia (NA).




Umani, non alieni!

(7/10) Voto 7di 10

"Essi vivono" è evidentemente (ma lo capiamo dopo più di una mezzora senza leggere trame ed anticipazioni) un fantahorror politico anti reaganiano, dagli estimatori e dai conoscitori di Carpenter definito come il film più politico da lui realizzato. Per questo, l'idea di base è sicuramente coraggiosa, interessante e, senza dubbio, originale. Attraverso il genere horror ed un film apparentemente semplice (il budget è bassissimo e sembra di trovarci di fronte ad una pellicola di serie b sporca, grezza e lurida, almeno nella messa in scena), Carpenter sviluppa un soggetto ancora attualissimo (il film è del 1988) e raccapricciante, e scaglia forti e pesanti critiche alla politica e alla società degli Stati Uniti. Ma non solo: si critica la civiltà consumistica (se lo era prima, figuriamoci oggi), il potere della tv e dei mass media (idem), il potere del denaro, il capitalismo e la perdita dei valori umani, a cui sembra sia possibile tranquillamente rinunciare in favore del potere. Gli alieni, quindi, sono solo un pretesto per mostrare l'altra faccia dell'uomo, quella corrotta e protesa verso il male, anzi, a fare del male e ad autodistruggersi. La regia di Carpenter è sicuramente abile ed esperta anche se, per la verità, ho trovato la prima mezzora alquanto noiosa e lenta, quasi lontana e staccata dal resto del film. La stessa pellicola è riuscita a dosare bene in soli 94 minuti la storia e le tematiche, anche se sono stati fin troppo dilatati i tempi dedicati alle scazzottate (al limite del grottesco) e le "smitragliate": di certo li avrei accorciati di molto, dando più spazio al nucleo centrale del film e al finale, troppo corto, anche se emblematico. "Essi vivono" presenta secondo me una satira tagliente ed un sano cinismo, per questo riesce ad avere anche un lato simpatico, ironico e divertente, anche se la sua ironia non può essere che amara e graffiante, ed il film mostrarsi anche inquietante e "profetico".



Elisa, 21 anni, Foligno (PG).




Basato su un attuale storia vera!

(10/10) Voto 10di 10

La cosa che mi ha più impressionato di questo film è che rivedendolo oggi risulta più attuale che mai! Carpenter immaginava questo mondo 20 anni fa… oggi le cose sono notevolmente peggiorate! Viviamo realmente in una società governata da “Alieni” che ci fanno il lavaggio del cervello attraverso la televisione e la stampa,siamo realmente invasi da centinaia di messaggi subliminali e non mi stupirei se dovessi incontrare una faccia da esoscheletro dopo aver indossato un paio di occhiali da sole… in realtà gli occhiali descritti nel film non sono altro che la nostra anima che si decide a svegliarsi e a guardare al di là delle apparenze… La società è ormai diventata schiava del consumismo,i mass midia hanno letteralmente preso il controllo della popolazione,viviamo in un mondo in cui contano solo i soldi,i ricchi che mangiano alle spalle dei poveri,una società frenetica,corrotta,razzista,avida e schiava dei potenti…. Sembrano i classici luoghi comuni ma nel 1988 il regista John Carpenter la sapeva lunga;non è la prima volta che il cinema si occupa di denunce politiche e sociali,ma “Essi Vivono” è stato uno di quegli episodi cinematografici che hanno rappresentato di più questo fenomeno;Ray Nelson e lo stesso Carpenter autori della sceneggiatura avevano ben capito il marcio sistema di questa società,ci hanno fantasticato su ed hanno tirato fuori questo racconto a dir poco straordinario! Una storia di denuncia raccontata attraverso la fantascienza,molte sono le tematiche toccate dai due sceneggiatori,a cominciare dai messaggi subliminali che ogni giorno bombardano le nostre menti attraverso riviste,televisioni,manifesti e tutto ciò che ci circonda,un fenomeno,quello dei messaggi subliminali,assai attuale,basta pensare ai recenti processi della Walt Disney accusata di satanismo(molti sono i film Disney con messaggi subliminali,che siano solo uno scherzo dei disegnatori o un reale complotto satanista rimane comunque un fatto inquietante),o ai martellanti spot pubblicitari dove si nascondono sempre questi messaggi di natura sessuale o religiosa,nel film di Carpenter i messaggi subliminali sono ovunque,ma soprattutto assai più inquietanti di quelli appena descritti(facendo realmente venire dei dubbi allo spettatore)… noi non li vediamo… ma siamo circondati da queste scritte che ci dicono come comportarci e come agire nella società,siamo pilotati senza saperlo,nell’inconscio! Un argomento direi piuttosto realistico che fa ragionare non poco..



Davide, 27 anni, Teramo.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 4   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
The Wife - Vivere nell'ombra | Malerba | Styx | Stronger - Io sono più forte | La verità, vi spiego, sull'amore | Gotti - Il primo padrino | Red Zone - 22 miglia di fuoco | Renzo Piano: l'architetto della luce | Venom (NO 3D) | Quello che so di lei | First Man - Il primo uomo | Senza lasciare traccia (2016) | La ragazza dei tulipani | Disobedience | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Tutti in piedi | La stanza delle meraviglie | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Quello che non so di lei | Un piccolo favore | The Square | Mamma mia! Ci risiamo | Visages villages | Ella & John - The Leisure Seeker | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (V.O.) | Papa Francesco - Un uomo di parola | L'incredibile viaggio del Fachiro | L'atelier | Cosa fai a Capodanno? | L'albero dei frutti selvatici | Resta con me (V.O.) | Alla salute | The Children Act - Il verdetto | I Villani | Il saluto - La storia che nessuno ha mai raccontato | Euforia | In guerra | The Children Act - Il verdetto (V.O.) | Un Affare di Famiglia | Detroit | Estate 1993 (V.O.) | Piccoli Brividi 2: I Fantasmi Di Halloween | Il mistero della casa del tempo | Hell Fest | L'uomo che uccise Don Chisciotte (V.O.) | Dogman | Il ragazzo più felice del mondo | Zen sul ghiaccio sottile | Zombie contro Zombie | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Red Land (Rosso Istria) | Lucky | Chesil Beach - Il segreto di una notte (V.O.) | Resta con me | Respiri | L'ape Maia - Le olimpiadi di miele | A-X-L - Un'amicizia extraordinaria | #Ops - L'Evento | Transfert | Up&Down - Un film normale | Loro 2 | Tutti lo sanno | La diseducazione di Cameron Post (V.O.) | 7 sconosciuti a El Royale | Il Drago Invisibile (NO 3D) | Non è un paese per giovani | Conversazione su Tiresia | Lo schiaccianoci e i quattro regni | Senza lasciare traccia (V.O.) | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Otzi e il mistero del tempo | Benvenuti a casa mia | Il bene mio | Sembra mio figlio | Tonya | Millennium - Quello che non uccide | Widows - Eredità criminale | Smallfoot: Il mio amico delle nevi (NO 3D) | Johnny English colpisce ancora | A Star Is Born | L'Amore secondo Isabelle | Menocchio | Rocco Tiene Tu Nombre | Hunter Killer - Caccia negli abissi | Loving Vincent | Don't Worry | Venezia 68 | BlacKkKlansman | Petit Paysan - Un eroe singolare | Un Affare di Famiglia (V.O.) | Il potere dei soldi | Zombi | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | In guerra (V.O.) | L'Intrepido | Bernini | L'affido - Una storia di violenza | Baffo & Biscotto - Missione Spaziale | Le ereditiere | La terra dell'abbastanza | La Casa dei Libri | La profezia dell'armadillo | Animali Fantastici e Dove Trovarli (NO 3D) | Bogside Story | Una storia senza nome | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Il complicato mondo di Nathalie | Il settimo sigillo | Come vincere la guerra | L'ora più buia | Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità | Halloween | L'uomo che uccise Don Chisciotte | Widows - Eredità criminale (V.O.) | Il presidente | A Star Is Born (V.O.) | Nureyev (V.O.) | La Casa Sul Mare | Museo - Folle Rapina A Città Del Messico | A Voce Alta - La Forza della Parola | Ti Porto Io | La vita è facile ad occhi chiusi (V.O.) | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald | Animali Fantastici e Dove Trovarli | The Reunion | Zanna Bianca (NO 3D) | La donna dello scrittore | The Constitution - Due insolite storie d'amore | Io sono Li | Mary Shelley - Un amore immortale | Ti presento Sofia | Nureyev | Notti magiche | Giovani ribelli - Kill Your Darlings | Uno di famiglia | First Man - Il primo uomo (V.O.) | Lazzaro Felice | Achille Tarallo | Overlord | Lo schiaccianoci 3D (NO 3D) | Senza lasciare traccia | La Settima Musa | Universitari - Molto più che amici | Girl (V.O.) | Il filo nascosto | Qualcosa nell'aria | La melodie | Sulla mia pelle | La fuitina sbagliata | Lady Bird | The Happy Prince | Mustang | Ammore e malavita | Chesil Beach - Il segreto di una notte | Soldado | Summer | Angel face | A Quiet Passion | Al massimo ribasso | Caro diario | Youtopia | Il giovane Karl Marx | Tutti lo sanno (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Un giorno all’improvviso (2018), un film di Ciro D'Emilio con Anna Foglietta, Giampiero De Concilio, Massimo De Matteo.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: