HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Fog

Opinioni presenti: 17
Media Voto: Media Voto: 8 (8/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



buono, ma senza entusiasmare

(7/10) Voto 7di 10

ennesima storia di mistero e tensione firmata carpenter, anche se non tra le migliori; lo spunto della nebbia portatrice di fantasmi/demoni è interessante, tant'è che è stato ripreso negli ultimi anni non solo dal remake di "fog" (di cui si parla male sul web, destino frequente dei remake), ma anche dal valido "the mist" di darabont; a ciò si aggiunge una colonna sonora molto azzeccata e ambientazioni abbastanza ad effetto (su tutte la chiesa nel finale, che un pò mi ha ricordato "il signore del male"); tenendo conto del budget a disposizione, il risultato è positivo, anche se forse è stato dosato un pò male il lato thriller e action: poche sono le scene degli agguati dei fantasmi e la tensione avvertita è ben lontana da quella di altre pellicole dello stesso regista ("la cosa", "il signore del male", "il seme della follia" giusto per fare qualche esempio); complessivamente può essere definito un buon film che mantiene un alone di mistero, senza però elementi che facciano gridare al capolavoro; avrà anche oltre 30 anni di "età", ma per me vale 6,5 / 7



raffa, 24 anni, bari.




Si, siamo sicuri: è un capolavoro.

(10/10) Voto 10di 10

Siamo alle solite: a chi è abituato a sciocchi effetti speciali da videogioco realizzati col computer ed agli "attori" da videoclip dei film cosidetti horror di oggi, difficilmente potrà piacere un film bellissimo, con bravi attori e con atmosfere irripetibili, alle vomitevoli realizzazioni di oggi fatte per un pubblico di teenager che al cinema vanno per smanettare coi telefonini, tirarsi i popcorn o fare casino. Carpenter è stato una pietra miliare del cinema americano moderno e Fog non fa eccezione; questo film è universalmente considerato come un cult movie a buon diritto. Io l'ho visto al cinema quando uscì nelle sale e ne rimasi affascinata come la maggioranza degli spettatori. E il cinema thriller di oggi? Andate a guardarvi il remake di Fog uscito l'anno scorso, ma sì, quella ignobile porcata recitata da "attori" che starebbero bene nei videoclip di Britney Spears e con effetti speciali realizzati al computer e che fanno morire dalle risate per quanto si vede che sono "finti" e senza nessuna anima e profondità di campo. Consiglio quindi a Marco di S. Benedetto del Tronto: Tenetevi pure le moderne schifezze destinate solo al dimenticatoio e lasciateci stare film come il vero Fog poichè a 17 o 18 anni ne avete ancora un bel pò di strada da fare per capire qualcosa di cinema, quello vero.



Stefania C., 39 anni, Pandino (CR).




Sicuri che sia un capolavoro??

(5/10) Voto 5di 10

Come al solito sono buoni gli spunti, ma, come sempre capita nei film horror di atmosfera (soprattutto americani di inizi anni ’80) alla fine il risultato è noioso e deludente. Sarà che questo tipo di horror a me non è mai piaciuto e che ho sempre preferito brividi italiani (Pupi Avati su tutti!), però è con grande rammarico che sono arrivato alla fine della pellicola decisamente deluso. Eppure il film è iniziato bene, con la giusta atmosfera tenebrosa, con un bel ritmo e con scene veramente spaventose (vedi l’assalto alla nave).. ma poi?? Niente più, il film si accascia su sé stesso, non c’è trama né personaggi; non c’è quell’aria folkloristica che si dovrebbe respirare ad una festa per il centenario di un paese, praticamente in città non c’è nessuno, non si sa cosa vogliano la Curtis che fa l’autostop, né sua madre (quella vera) che organizza una festa che sembra un funerale, né il prete ubriacone con i capelli alla Little Tony che vuole morire a tutti i costi, né tanto meno a cosa diavolo serve la dj, che parla alla radio come una telefonista di una hot line, rompe come non mai per convincere qualche buon’anima a salvare il proprio figlio al posto suo perché lei deve rimanere in radio (a rompere le palle..) e neanche all’arrivo della nebbia a casa sua si decide a scappare.. Ma ci è o ci fa?? L’assalto finale è quanto di più moscio e deludente che si possa immaginare, non c’è uno scontro e tutto finisce nel nulla, quasi senza un perché.. così come è iniziato! Insomma dopo un inizio più che buono che riesce facilmente a far accapponare la pelle, il film si appiattisce, non fornisce uno straccio di trama, né qualche salto sulla sedia, né tanto meno una sorta di colpo di scena! Niente di niente! Piatto e sopravvalutato.



Marco, 18 anni, San Benedetto del Tronto.




lontani dalla nebbia...

(10/10) Voto 10di 10

1980. john carpenter aveva sul groppone un macigno con su scritto "halloween", gli occhi di tutto il mondo dell'horror (e non solo)puntati addosso. arrivò un budget un pò più alto 1,000,000 di dollari (che già allora erano una cifra irrisoria per reralizzare un film), e carpenter...beh carpenter compì il miracolo. ritmo volutamente dilatato, atmosfere luminosamente inquietanti ( chiara l'ispirazione dagli scritti di lovecraft) e un soggetto mostruosamente azzeccato. gli spettri nella nebbia ancora oggi gelano il sangue, e poco importa se alcune sequenze in stop-motion oggi risultano datate, i film di oggi quelle atmosfere e quella capacità di far rabbrividire se la possono scordare. carpenter ci porta con maestria nella piccola città isolana di san antonio bay, dove l'esigua popolazione è in fermente per preparare i festeggiamenti per il centenario della fondazione della città, ma qualcosa ben presto arriverà dal mare, a saldare un vecchio conto... il semplice tema della vendetta viene sviluppato in modo originalissimo e azzeccato. no...non c'è proprio niente che non va in fog. maestoso.



Paolo, 24 anni, Roma.




Buon film ma non esageriamo!!!

(7/10) Voto 7di 10

The Fog di John Carpenter è divenuto un cult del regista sin dal momento della sua uscita nelle sale negli anni '80. La trama è davvero qualcosa di innovativo, con il terrore che riaffiora dalle tenebre del passato. La regia è buona, con inquadrature inquietanti sul lento incedere della diabolica nebbia assassina, nonchè pronta ad evidenziare il mutamento del clima della tranquilla citadina, prima cordiale e giulivo nel 1° giorno, poi avvolto completamente dall'orrore (metaforicamente rappresentato dalla nebbia che avvolge la città) nel 2° giorno. Le interpretazioni dei singoli sono buone, nulla di eccelso in un contesto in cui il vero protagonista è per l'appunto la nebbia. Il mio voto è 7, a riconoscere il fatto che il film in questione è qualcosa di innovativo per l'epoca soprattutto per l'idea di fondo.....non mi sento di dare di più perchè se altri capolavori del maestro come Il signore del male, La cosa o Il seme della follia, sono impermeabili all'inecedere degli anni, per The Fog invece si nota, soprattutto negli effetti speciali e quindi nei momenti di tensione, che il film comincia a divenire un po datato.....un capolavoro è tale quando risulta vincitore nella battaglia contro il tempo (esempio The Shining di Kubrick, oppure Alien Di Ridley Scott, oppure i film di Carpenter che ho prima elencato)......bisogna riconoscere che The Fog fu realizzato con un budget irrisorio, e questo è tra i meriti per cui do 7. Riassumendo, è un film da vedere per chi vuole aggiungere un cult al proprio bagaglio di conoscenze cinematografiche, ma per il terrore vero e proprio rivolgersi altrove.



Diego, 23 anni, Ottaviano (NA).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 4   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La profezia dell'armadillo | The Square | Dogman | Manhattan (V.O.) | Come ti divento bella! | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Il sacrificio del cervo sacro | The Silent Man | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Turner | Una storia senza nome | Un figlio all'improvviso | 1945 | Slender Man | Lucky | La Settima Musa | Asino vola | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Monkey King: Hero Is Back | La Banda Grossi | Due uomini, quattro donne e una mucca depressa | Un Affare di Famiglia (V.O.) | La terra dell'abbastanza | Ombra | Resident Evil: The Final Chapter (NO 3D) | Dog Days | Nico, 1988 | Le Fidèle | Papillon | Ella & John - The Leisure Seeker | Boxe Capitale | Mary Shelley - Un amore immortale | Fire Squad: Incubo di Fuoco | A Voce Alta - La Forza della Parola | Toglimi un dubbio | Mr. Long | Favola | A Voce Alta - La Forza della Parola (V.O.) | New York Academy - Freedance | Il maestro di violino | Resta con me | The Breadwinner | La noche de 12 años | Sembra mio figlio | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Un Affare di Famiglia | Mamma mia! Ci risiamo (V.O.) | Show Dogs - Entriamo in scena | Don't Worry | Luis e gli alieni | The Nightingale | Gotti - Il primo padrino | Mamma mia! Ci risiamo | Gli Incredibili 2 (V.O.) | Sherlock Gnomes | Un marito a metà | I primitivi | Lazzaro Felice | Il senso della bellezza | The Lone Ranger (NO 3D) | Io, Daniel Blake (V.O.) | Tonya | Hotel Gagarin | Ant-Man and the Wasp (NO 3D) | Ultimo tango a Parigi | Gravity (NO 3D) | Sulla mia pelle | The Equalizer 2 - Senza perdono (V.O.) | La ragazza dei tulipani (V.O.) | Peter Rabbit | Transfert | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Teen Titans Go! Il film | La ragazza dei tulipani | Genesis 2.0 (V.O.) | Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto | Piazza Vittorio | Otto e mezzo | Franca: Chaos and Creation | Orizzonti di gloria | Parigi a Piedi Nudi | La dolce vita | The Nun: La Vocazione del Male | Mr. Long (V.O.) | Padre | Il tuo ex non muore mai | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Saremo giovani e bellissimi | Mission Impossible: Fallout (V.O.) | Ocean's 8 | Visages villages (V.O.) | Dark Crimes | The Equalizer 2 - Senza perdono | Doraemon - Il film (NO 3D) | Mission Impossible: Fallout | Jurassic World - Il Regno Distrutto (NO 3D) | Bogside Story | Lola + Jeremy | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa | Ready Player One (NO 3D) | Beate | Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità | Revenge | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (V.O.) | Il palazzo del Viceré | Un amore così grande | Gli Incredibili 2 | Ride |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità (2018), un film di David Pujol con  , ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: