FilmUP.com > Opinioni > Dogville
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Dogville

Opinioni presenti: 352
Media Voto: Media Voto: 7 (7/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



surreale

(9/10) Voto 9di 10

Dogville è un film che lascia tutto all'immaginazione. La grandiosità dello stesso sta nel fatto che la scenografia si concretizza da sola dentro la tua testa. L interesse sul film nasce quando si riesce a superare l'idea che non ci sia un tempo ed un ambientazione definita ma dopo poco ci si abitua a tutto questo... e le case, i negozi i paesaggi, prendono forma. Li vedi anche se non ci sono! Dogville è cattiveria pura mascherata da perbenismo e finti sensi di colpa. Dogville è il male che vince sul bene. E per assurdo lo stesso male viene annientato da altro male! (Chi vedrà il film potrà capire il senso di queste parole). A tutti auguro una buona e attenta visione.



Silvia, 37 anni, Palermo.




Uno sguardo cinico sulla società moderna.

(9/10) Voto 9di 10

Senza girare troppo intorno alla questione, credo che Dogville sia uno dei migliori film usciti negli ultimi 15 anni. Lars Von Trier non è mai stato un regista 'comune', tutti i suoi film riescono, in un modo o nell'altro, a distinguersi dalla massa, ma questo in particolar modo riesce a colpire, laddove molti altri avrebbero fallito. Andando con ordine, la prima cosa che mi ha colpito (e che nei primi minuti mi ha creato non pochi problemi), è stata, ovviamente, la mancanza di una scenografia intesa in senso classico, cosa alla quale, comunque, ci si abitua dopo poco. La mancanza delle ambientazioni, aiuta a concentrarsi maggiormente sulla trama del film e sulle interpretazioni. Queste ultime, lo ammetto, mi hanno lasciato di sasso: pur avendo sempre apprezzato la Kidman, non la credevo capace di tanto. Bravissima nel vestire i panni di Grace, l'attrice da grande spessore a un personaggio già di suo molto complesso. Splendido, come al solito, anche Stellan Skarsgard, che da sempre ha regalato al cinema interpretazioni ricche di pathòs. E gli altri? Tutti molto convincenti: da Jeremy Davis, all'indimenticabile Lauren Bacall, il cast riesce a rendere il tutto ancor più vivo e a far immergere lo spettatore nella storia. Storia che, mai come in questo caso, rappresenta l'essenza vera del film. La capacità di Trier sta proprio nel mantenersi, apparentemente, del tutto distaccato, riuscendo a farci prima amare e poi odiare visceralmente gli abitanti di una cittadina piena di ipocrisia. Lars mette in scena la vera piccolezza del genere umano, quel tipico comportamento che distingue la maggior parte delle persone, chiuse nel proprio orto. Il finale, poi, è splendido: impossibile non provare empatia nei confronti della povera Grace, vittima di ogni tipo di abuso fisico e mentale. Il regista danese, raggiunge a mio parere, con questa pellicola il suo punto più alto, firmando un film bellissimo sotto ogni punto di vista. Lo consiglierei davvero a tutti.



Emanuele, 27 anni, Roma.




.......

(5/10) Voto 5di 10

Inquietante cinico e cupo,,,come ambientazione affascina, a me nn e andato tanto giu alla fin fine



stefano, 28 anni, taranto (TA).




grande film

(9/10) Voto 9di 10

Soltanto oggi ho visto in TV il film. Sono rimasto entusiasta di un tale capolavoro rappresentato con maestria e competenza. credo sia un tesoro da far scoprire al pubblico per un rilancio dei valori, di cui, specialmente oggi, si percepisce una necessità più che mai. Profondo, spietato è di grandi contenuti morali e istruttivi. Complimenti al regista ed agli attori tutti. Sergio Brunozzi



Sergio Brunozzi, 77 anni, Roma (RM).




Il villaggio dei cani

(10/10) Voto 10di 10

Bellissimo film con dei messaggi molto profondi. In un tempo in cui nei film ogni azione è giustificata dalle circostanze (il serial killer uccide perchè ha subito un trauma da piccolo, etc.) questo film insegna invece che ci sono azioni che vanno al di là di qualsiasi circostanza, ingiustificabili, e che bisogna prendersi le proprie responsabilità e pagare. La grazia non è un condono. Stupenda la regia simil teatrale molto angosciante. Chi parla male di questo film secondo me non l'ha visto con la dovuta attenzione. Piccolo capolavoro.



Andrea, 22 anni, Roma (RM).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 71   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Ovunque proteggimi | Non ci indurre in tentazione | Ben Is Back | Non ci resta che il crimine | La melodie | Un piccolo favore | La Befana vien di notte | Senza lasciare traccia (2016) | Il ritorno di Mary Poppins | L'uomo che uccise Don Chisciotte | 7 uomini a mollo | Dove bisogna stare | Senza lasciare traccia | Ralph Spacca Internet | Le livre d'image | Morto Stalin se ne fa un altro | Suspiria (1977) | The Children Act - Il verdetto | La Strega Rossella e Bastoncino | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Old Man & the Gun | Il gioco delle coppie (V.O.) | Opera senza autore | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Euforia | Old Man & the Gun (V.O.) | Vice - L'uomo nell'ombra | Bohemian Rhapsody | Widows - Eredità criminale | Cold war (V.O.) | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Lontano da qui | Il Grinch (NO 3D) | Moschettieri del Re - La penultima missione | Gli asteroidi | Bumblebee (NO 3D) | Tre volti | Banksy Does New York | Bohemian Rhapsody (V.O.) | L'ordine delle cose | Benvenuti a Marwen | Michelangelo - Infinito | Benedetta Follia | Ricomincio da me | Attenti al gorilla | Aquaman (NO 3D) | Summer | A Beautiful Day | Ti presento Sofia | Dove non ho mai abitato | Mia e il Leone Bianco | Vice - L'uomo nell'ombra (V.O.) | Alpha - Un'amicizia forte come la vita (NO 3D) | La Casa Sul Mare | Suspiria | Mary Shelley - Un amore immortale (V.O.) | La prima pietra | Roma | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (V.O.) | Nessuno come noi | Sex Cowboys | Amici come prima | La donna elettrica | City of Lies - L'ora della verità | La douleur | The Wife - Vivere nell'ombra | Cold war | A Private War | Il disprezzo | Roma (V.O.) | Capri-Revolution | La Casa dei Libri | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Novecento | Un Affare di Famiglia | Il mio Capolavoro | La donna elettrica (V.O.) | Aquaman | Lissa ammetsajjel | A Star Is Born | Girl | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Santiago, Italia | Robin Hood - L'origine della leggenda | Made in Italy | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | Troppa grazia | Sergio e Sergej - Il professore e il cosmonauta | Maria, Regina di Scozia | L'apparizione | Il gioco delle coppie | Te lo dico Pianissimo | Don't Worry | Glass (V.O.) | Tonya | Gli uccelli | Non ci resta che piangere | La ragazza dei tulipani | L'agenzia dei bugiardi | Il testimone invisibile | Una notte di 12 anni (V.O.) | First Man - Il primo uomo | Glass | Nelle tue mani | Una notte di 12 anni | Maria, Regina di Scozia (V.O.) | Suspiria (V.O.) | Sulla mia pelle | Vista Mare |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Alita: Angelo della battaglia (2018), un film di Robert Rodriguez con Jennifer Connelly, Michelle Rodriguez, Christoph Waltz.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: