HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Gummo

Opinioni presenti: 36
Media Voto: Media Voto: 6.5 (6.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Gummo è un capolavoro.

(10/10) Voto 10di 10

quel freak di jacob reynolds (solomon) è bravissimo. gummo è un road movie che si avvicina molto ad uno snuff, delirante. è l'apatia totale, il malato che ci circonda, il marcio della provincia. a distanza di otto anni rimane un capolavoro. andate a rivedere quel bunny boy che sbuca tra l'immondizia, questa è arte moderna.



Marco, 28 anni, Pavia (PV).




un cult.......o giù di li'......!!

(7/10) Voto 7di 10

ragazzi, gummo è più che un film un documentario diretto, senza veli e senza filtri sullo squallore della società americana in alcune province più sperdute dove l'unica via di salvezza è andare a fare il marine a 18 anni in giro per il mondo senza sapere neanchè perchè............U.s.a non sono solo new york o la california o florida e questo film lo mostra ottimamente al di là della solita propaganda patriottica di cui sono noiosamente intrisi i film americani



Alessio a., 28 anni, Roma (RM).




Bluff o capolavoro?

(9/10) Voto 9di 10

Questo film sarà destinato a rimanere per sempre nel limbo (limbo luminoso e glorioso, però) della sua mancata collocazione fra un exploit-bluff di cattivo gusto e un capolavoro-pietra miliare di fine-inizio millenio. Se non per sempre, per parecchio tempo. Forse ci vorranno 30 anni al mondo del cinema per assimilare Gummo, per trarre una lezione costruttiva. Per quello che mi riguarda, il fatto che il film divida le opinioni di pubblico e critica in modo così netto, fra bianco e nero senza alcuna sfumatura nel mezzo, già basta e avanza. Un film, o qualsiasi altra cosa, che riesce a spezzare in due il senso comune ha in sé un qualche importante talento, anche se non lo si riesce a scorgere o definire all'istante. La mancanza di trama e di plot non vuol dire necessariamente mancanza di contenuto (dove sta scritto?), se un contenuto c'è basta cercarlo altrove. Nel caso di Gummo, il contenuto personalmente lo trovo nella sua poetica crepuscolare che a dispetto della narrazione non lineare risulta essere coerentissima. Forse chi non ha mai vissuto in una provincia opprimente, dove la depressione e la miseria morale si respirano dense nell'aria, non ha tutti gli strumenti per godere appieno dell'affresco che Gummo ci regala. Io ci sono cresciuto e devo dire che la visione che percepivo di quel tipo di ambiente è sovrapponibile a quella del film. Una visione febbrile di decadimento, disfacimento, dolore, fin troppo quieta attesa di una catastrofe incombente, noia, inedia e squallore, la mancanza di ogni via di fuga. Ma anche di una struggente, estrema ed indefinibile bellezza che di tanto in tanto trapela nonostante tutto, la bellezza che sa regalare la gioventù più sensibile (ed in altri contesti promettente) in un contesto morente, che emana a sprazzi forse per vendicarsi della sua assoluta impotenza nel cambiare le cose che la circondano e la soffocano. Gummo è un film che vive di opposti: disgusto e incanto, violenza e dolcezza, nichilismo e sensibilità. Gummo incarna un qualcosa che è insito nella nostra epoca, ma se ciò non è definito nel film è perchè non lo è neanche nella realtà. E per piacere non continuate a lamentarvi del fatto che non c'è una trama. Come dice anche Korine, anche la vita, la realtà, non ha trama. Perchè un film deve per forza avercela? Perchè il cinema deve essere assulutamente finzione, una finzione assoluta?



Walter, 27 anni, Monza (MI).




Da vedere

(10/10) Voto 10di 10

Film crudo vero,reale e duro. originalissimo nel plot e nelle scene,formidabile,da guardare assolutamente.



Davide, 27 anni, Pontedera (PI).




...

(8/10) Voto 8di 10

Non tutti riescono a capire la drammaticità, perversa ma reale, di questa pellicola. E' più facile credere di vivere nel migliore dei mondi possibili anzichè guardare ciò che accade intorno a noi, anche se è sgradevole. La reazione scontata di molti è negare a se stessi che tutto ciò esista davvero, per questo chi ha difeso la pellicola è stato aggredito in maniera così scomposta e schizofrenica.



Riccardo, 27 anni, MIlano.





Sfoglia indietro   pagina 2 di 8   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Joker | Ma cosa ci dice il cervello | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | La mafia non è più quella di una volta | Solo cose belle | Tutti lo sanno | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | At the Matinée | Manta Ray (V.O.) | Manta Ray | C'era una volta...a Hollywood | Mio fratello rincorre i dinosauri | Burning - L'Amore Brucia | A spasso col panda | It - Capitolo due | Rosa | Dolor y Gloria | Sir - Cenerentola a Mumbai | Yesterday | Tolkien (V.O.) | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Nureyev - The White Crow | Il Re Leone (NO 3D) | Gloria Bell | Non succede, ma se succede... (V.O.) | Ti Porto Io | Tutta un'altra vita | Sergio e Sergej - Il professore e il cosmonauta | Zen sul ghiaccio sottile | Aquile randagie | Gemini Man | Io, Leonardo | Pepe Mujica, una vita suprema | Rambo: Last Blood | Il Sindaco del Rione Sanità | Gemini Man (V.O.) | La Scomparsa di mia Madre | Quel giorno d'estate | Cold war | Le verità (2017) | Dora e la città perduta | Apocalypse Now | Le verità | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Virgin Mountain | Non succede, ma se succede... | Weathering With You | Brave ragazze | Non si può morire ballando | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Momenti di trascurabile felicità | Non ci resta che vincere (V.O.) | I Figli del Fiume Giallo | Il professore e il pazzo | Vivere | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Cyrano mon amour | The Rider - il sogno di un cowboy | 5 è il numero perfetto | Psicomagia - Un'arte per guarire | Nato a Xibet | Mademoiselle | The Front Runner - Il Vizio del Potere | Ad Astra (V.O.) | La fattoria dei nostri sogni | Roger Waters Us + Them | Hole - L'Abisso | La donna elettrica | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | L'uomo che volle vivere 120 anni | Drive me Home | Il Piccolo Yeti | Il traditore | Le verità (V.O.) | Domani è un altro giorno | Apocalypse Now - Final Cut | Joker (V.O.) | Effetto Domino | Tuttapposto | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Lou Von Salomé | I migliori anni della nostra vita | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Bentornato Presidente! | Arrivederci Professore | Thanks! | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Gemini Man (NO 3D) | Il Signor Diavolo | Appena un minuto | Antropocene - L'epoca umana | E Poi c'è Katherine | Martin Eden | Serenity - L'isola dell'inganno | Fiore gemello | Il vizio della speranza | La mafia uccide solo d'estate | Il Pianeta In Mare | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Ad Astra |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Just Charlie - Diventa chi sei (2017), un film di Rebekah Fortune con Harry Gilby, Karen Bryson, Scot Williams.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: