FilmUP.com > Opinioni > Mi piace lavorare - Mobbing
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Mi piace lavorare - Mobbing

Opinioni presenti: 30
Media Voto: Media Voto: 7 (7/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Crudo e fastidioso, quindi funziona

(8/10) Voto 8di 10

Una storia che riguarda il "mobbing" l'ho trovata fin da subito interessante, perchè ai tempi, più di dieci anni fa, si cominciava a parlare di questi "dispetti" a carico dei dipendenti, per esortarli a lasciare (possibilmente in malo modo, alzando la voce, e sbattendo la porta) il loro incarico. Dispetti che a un osservatore esterno possono sembrare ridicoli, ma che per chi li vive, sono una versione riveduta, corretta e più viscida, del nonnismo da caserma. A chi dice che il film è "piatto", "incolore", "monotematico" rispondo: la strategia attuata dall'azienda nei confronti di Anna/Nicoletta, è tanto più dinamica? Ad occhi distratti sarà scappata una scena agghiacciante: quella della ragazza, ovviamente fresca di parto, costretta a chiudersi in bagno e a "ciucciarsi" il latte col tiralatte, buttandolo nel lavandino. Scena chiave dalla potenza devastante, che fa capire che il nuovo ordinamento dell'azienda non ha nè tempo, nè soldi, nè tantomeno rispetto per le neomamme. La scena del colloquio finale con l'amministratore delegato, poi, è un autentico capolavoro di cinismo e cattiveria: a parte che un cretino del genere, più che amministratore, in una ditta del genere andrebbe bene a malapena come parcheggiatore: "Gli operai hanno quasi fatto sciopero per colpa sua" - "Possiamo a questo punto diventare un po'cattivi" - "Quello che ha visto finora non è niente, rispetto a quello che le capiterà". Un frasario da tamarretto del bar, buono per una querela di quelle fatte bene. E oltre che di cattivo gusto, questo personaggio si è dimostrato anche un grandissimo cafone, tirando in mezzo nella discussione la figlia dell'impiegata. Lui si aspettava che lei accettasse il benservito senza riserve, o che mendicasse un ricollocamento, invece niente: fredda, lucida, spietata, e di un cinismo che trasuda classe, come solo chi ha conosciuto davvero l'esasperazione può raggiungere.



Paolo, 39 anni, Milano (MI).




Angoscia

(10/10) Voto 10di 10

Nicoletta Braschi si conferma una artista brava ed estremamente espressiva. L'argomento mi coinvolge poiche'sto'vivendo una situazione analoga.



Onnis maria beatrice, 60 anni, Arbus (CA).




Tristemente quasi tutto vero

(10/10) Voto 10di 10

Chi non si è mai trovato in situazioni simile non può capire e lo bolla come esagerato, inverosimile,troppo forzato nel descrivere le sottili vessazioni a cui è sottoposta la Braschi , che quando non recita con suo marito è una buona attrice.Mi è capitato,molti anni fa, di vivere una situazione molto simile;ero giovane, non avevo figli e famiglia, me ne sono andato e mi sono rifatto una dignità e un lavoro che ,pur con gli alti e bassi di oggi,mi da anche delle soddisfazioni,rivedere questo film mi ha fatto tornare indietro con gli anni, e posso assicurarvi,che, quando vogliono escludervi fanno pressapoco così.Brava Braschi,brava Comencini,spero che i pezzi di me**a con cui ha avuto a che fare dal 1990 al 1994 siano già in pasto ai vermi...



Massimo, 44 anni, Arco di trento (tn) (TN).




Pessimo

(1/10) Voto 1di 10

Il brutto è che un tema così importante,delicato ed interessante sia stato affrontato con un'ottica terribilmente surreale ed improbabile. Le aziende, purtroppo, sanno cosa sia il mobbing e lo applicano in modo molto più elegante ed efficace. Il tema affrontato poteva e doveva essere analizzato in modo migliore, a cominciare dalla scelta di un cast non fatto di attori cani, a parte la piccola interprete di Morgana



Emanuele, 30 anni, Viterbo (VT).




Un riscatto per il Cinema italiano

(8/10) Voto 8di 10

Il film l'ho visto in tv qualche settimana fa e mi è piaciuto molto. nicoletta braschi è davvero una brava attrice, espressiva e coinvolgente, così come anche la bambina quindi un ottimo cast per un film forse un tantino sottovalutato e ritunuto da segmento di nicchia. era ora che un film trattasse l'argomento mobbing mai visto su di una pellicola, una denuncia e una rappresentazione drammatica ed efficace di ciò che accade a centinaia di persona, anche se in effetti a tratti troppo surreale o esasperata ma purtroppo esistono anche casi come questo, appunto esasperati ed eccessivi che portano le vittime ad esaurimento nervoso e stati depressivi profondi. una denuncia che però è passata quasi inosservata e come in altri casi questo è un argomento scottante per il quale la gente non è propensa a parlare, ne esiste un reale supporto per coloro che ne sono vittime; il finale a lieto fine è bello ma quasi mai c'è un vero aiuto da parte di qualcuno tantomeno dalla cgil.



Alessio, 22 anni, Napoli.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 6   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La Casa Sul Mare | Blade Runner - The Final Cut | Poesia senza fine | Ore 15:17 - Attacco al treno (V.O.) | Insyriated | Il giovane Karl Marx | Il prigioniero coreano | Ammore e malavita | Un amore sopra le righe | Il Monello | The Constitution - Due insolite storie d'amore | The Post (V.O.) | Vista Mare | The Place | Ricomincio da noi | 1960 | Ready Player One | L'Insulto | Doppio amore | Nelle pieghe del tempo (NO 3D) | Rampage - Furia Animale | Anime nere | Ore 15:17 - Attacco al treno | Puoi baciare lo sposo | Finché c'è prosecco c'è speranza | Doppio amore (V.O.) | Contromano | Charley Thompson | Visages villages (V.O.) | Quello che so di lei | Raffaello - Il Principe Delle Arti (NO 3D) | Suburbicon | Un sacchetto di biglie | Veleno | Molly's game (V.O.) | Io c'è | Parlami di Lucy | Una festa esagerata | C'est la vie - Prendila come viene | La terra buona | Metti la nonna in freezer | L'ultimo viaggio | Escobar - Il fascino del male (V.O.) | Gringo | La Tenerezza | Il cratere | Hostiles - Ostili | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Foxtrot - La Danza del Destino | The Happy Prince (V.O.) | Lovers | Il mistero di Donald C. | L'Amore secondo Isabelle | L'Amore secondo Isabelle (V.O.) | Una questione privata | The Lodgers - Non infrangere le regole | Downsizing - Vivere alla grande | Animali Fantastici e Dove Trovarli (NO 3D) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Tonya (V.O.) | Oltre la notte | Il Truffacuori | Chiamami col tuo nome | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Tonya | Nella tana dei lupi | Black Panther (NO 3D) | The Silent Man | Ferdinand (NO 3D) | Peter Rabbit | I segreti di Wind River | Lady Bird | Rudolf alla ricerca della felicità | Insidious: L'ultima chiave | The Constitution - Due insolite storie d'amore (V.O.) | La Casa Sul Mare (V.O.) | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Loveless | Nome di donna | Pacific Rim - La rivolta (NO 3D) | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | Assassinio sull'Orient Express | A Casa Tutti Bene | Io sono Tempesta | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | The Square | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Sotto il segno della vittoria | Maria by Callas | Il fascino dell'impossibile | Ready Player One (V.O.) | Ready Player One (NO 3D) | Escobar - Il fascino del male | Quello che non so di lei | The Silent Man (V.O.) | The Post | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Hitler contro Picasso e gli altri | Ghost Stories | Molly's game | Il sole a mezzanotte | Novecento | Manuel | Visages villages | Rabbit School - I guardiani dell’Uovo d’Oro | Qualcuno volo' sul nido del cuculo | The Happy Prince | Made in Italy | Le Guerre Horrende | Il senso della bellezza | La Sabbia negli Occhi | Il Viaggio delle Ragazze | I primitivi | Blade Runner 2049 (NO 3D) | Maria Maddalena | Quanto basta | Escobar | Il Tuttofare | Egon Schiele: Death and the Maiden | Era giovane e aveva gli occhi chiari | Coco (NO 3D) | Earth - Un giorno straordinario | Succede | L'ora più buia | Bob & Marys - Criminali a domicilio | Rampage - Furia Animale (NO 3D) | Belle & Sebastien - Amici per sempre | Rampage - Furia Animale (V.O.) | Tomb Raider (NO 3D) | Il filo nascosto (V.O.) | Il giovane Karl Marx (V.O.) | The Rocky Horror Picture Show | Gualtiero Marchesi - The Great Italian | A Quiet Place - Un Posto Tranquillo | Un sogno chiamato Florida | Il filo nascosto | Sconnessi | Il mio nome è Thomas | Sherlock Gnomes | Lasciati Andare | Lady Bird (V.O.) | The Party | Kong: Skull Island (NO 3D) | La pelle dell'orso | I segreti di Wind River (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Game Night - Indovina chi muore stasera? (2018), un film di John Francis Daley, Jonathan Goldstein con Jason Bateman, Rachel McAdams, Billy Magnussen.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: