FilmUP.com > Opinioni > Lanterne rosse
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Lanterne rosse

Opinioni presenti: 14
Media Voto: Media Voto: 9 (9/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Capolavoro

(10/10) Voto 10di 10

In un mondo chiuso e autoreferenziale, fatto di riti immutabili e con la costante e opprimente presenza del 'padrone' che, con autorità assoluta, regola e decide della vita delle persone che abitano questo microcosmo. Può un essere umano vivere serenamente in queste condizioni? non può, e infatti ognuna delle quattro mogli ha adottato una strategia diversa per sopravvivere. La più intelligente ha un rifiuto inconscio per il suo ruolo di 'quarta signora', trascina alla morte la povera serva Ya e la 'terza signora', mette in piedi la commedia autodistruttiva della gravidanza e, alla fine, si rifugia nella pazzia. Capolavoro assoluto di psicologia, regia e fotografia.



Andrea, 48 anni, Torino.




Mi é piaciuto molto!

(10/10) Voto 10di 10

nonostante odio i film troppo lenti..devo dire che questo ti coinvolge fino a tal punto che non ti accorgi nemmeno della lentezza del film.Descrive una ambientazione e cose sconosciute alla nostra cultura occidentale.



Giulio, 26 anni, Magenta (MI).




Capolavoro

(9/10) Voto 9di 10

"Lanterne rosse" è già a tutti gli effetti il film capolavoro di Zhang Yimou nonostante i successivi e bellissimi "Hero", "La foresta dei pugnali volanti" e "La città proibita". La pellicola è una continua sorpresa e meraviglia, questo uno dei suoi punti di forza, sia perché non è prevedibile, sia perché lo sviluppo della narrazione e la messa in scena sono perfetti ed in un equilibrato crescendo, senza probabilmente un attimo di stanca. La trama è semplice e lineare e si sviluppa con estrema chiarezza in un crescendo di ritmo e tensione. Tutta la messa in scena è maestosa e sontuosa, dalle lanterne, passando per gli arredi delle case delle quattro signore fino ai costumi. Per questo ed altri motivi attinenti alla narrazione, "Lanterne rosse" è un melodramma ben fatto, raffinato, affascinante e suggestivo. Ovviamente anche la sceneggiatura risulta essere un buon lavoro ed i dialoghi sono scarni ma efficacissimi; come se non bastasse la fotografia ha creato immagini splendide e molto raffinate. Mattatrice ed elemento trainante dell'opera è senza dubbio anche la stupenda Gong Li, splendida ventiseienne al suo secondo film, ma già grande ed intensa. Film rigoroso, asciutto, impressionante ed emozionante che cattura e stupisce sorprendentemente lo spettatore.



Elisa, 22 anni, Foligno (PG).




Toccante

(10/10) Voto 10di 10

Il voto è 10 senza discussioni. La regia è precisa, geometrica, i dialoghi essenziali,le musiche bellissime. Credo che la visione di questo film risulti toccante per ogni donna in quanto tale ma anche per ogni uomo, perchè non ha senso "possedere" qualcuno, senza considerarne l'umanità. Inizialmente la quarta moglie sembra abbia tutte le caratteristiche per sovvertire l'annichilente microcosmo di casa Chen e metaforicamente l'intero sistema ma ne cade vittima anche lei...l'unica soluzione, escludendo la morte, è la follia.



Barbara, 23 anni, Firenze (FI).




Bello e crudele

(9/10) Voto 9di 10

Dopo aver visto sul grande schermo MeMOrie di una geisha dell'americanissimo Rob Marshall, mi chiedevo chi fosse la splendida e repressa Hatsumomo. Ebbene signori ho scoperto Gong Li attraverso quel film e da quel giorno l ho amata. L'unica vera grande attrice cinese che grazie alla sua fisicità prorompente e al suo sguardo, dimostrante una grande personalità, si è imposta all attenzione del grande pubblico. Tornando al film in questione, ritengo sia un vero capolavoro e una pellicola capace di rappresentare una facciata ahimè tragica della storica Cina. I primi minuti sono un pò lenti ma ci fanno perfettamente entrare nella condizione di Sonia e della sua apatia. Il film è dominato da donne, donne di grande forza, capaci di tutto pur di ottenere le lanterne rosse del titolo accese per una notte. Sonia è un'illusa presuntuosa che pensa di imporsi alle attenzioni del padrone attraverso l'inganno. In realtà è un'ingenua, la sua giovane età non le permette di realizzare consciamente cos è la vita di una concubina. Cosi saranno personaggi a lei affini e lei stessa a pagare per la sua presunzione . Una storia avvincente che emoziona fino alla commozione. Abiti e scenografia meravigliosi. Assolutamente da non perdere.



Moira, 21 anni, Viterbo (VT).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 3   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Effetto Domino | Si muore tutti democristiani | Ricordi? | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Charlie says | Easy rider - Liberta' e paura | Atto di fede | Il gatto a nove code | La corazzata Potemkin | La prima vacanza non si scorda mai | Toy Story 4 (NO 3D) | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | E Poi c'è Katherine | Mademoiselle | Aladdin (NO 3D) | La mafia non è più quella di una volta | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Pets - Vita da animali (NO 3D) | Angry Birds - Il Film | Serenity - L'isola dell'inganno | Museo - Folle Rapina A Città Del Messico | Il Signor Diavolo | Still Recording | Grandi bugie tra amici | 5 è il numero perfetto | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Good bye Lenin! | L'amour flou - Come separarsi e restare amici (V.O.) | Teen Spirit - A un passo dal sogno | Una canzone per Bobby Long | Conversazione su Tiresia | La mafia uccide solo d'estate | Tutta un'altra vita | Alien: Covenant | It - Capitolo due (V.O.) | Ladri di biciclette | Easy rider - Liberta' e paura (V.O.) | Submergence | Oro verde - C'era una volta in Colombia | La tartaruga rossa | Rocketman | 4 minuti | The Rider - il sogno di un cowboy | Strange But True | Il Re Leone (NO 3D) | A spasso con i dinosauri (NO 3D) | Il mangiatore di pietre | Mio fratello rincorre i dinosauri | It - Capitolo due | L'ospite | Be happy - La mindfulness a scuola | Angry Birds - Il Film (NO 3D) | Gordon & Paddy | Martin Eden | La fattoria dei nostri sogni | The Rider - il sogno di un cowboy (V.O.) | Vox Lux (V.O.) | A spasso con Willy | Il Regno | Good Boys - Quei cattivi ragazzi | Il ritratto negato | Blinded by the Light - Travolto dalla musica | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Dolor y Gloria | Il Re Leone | Cold war | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica (V.O.) | E Poi c'è Katherine (V.O.) | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Rosa | La Llorona - Le lacrime del male | Tesnota | Il Re Leone (V.O.) | Genitori quasi perfetti | Tolkien | Submergence (V.O.) | Grandi bugie tra amici (V.O.) | Il traditore | Birba - Micio combinaguai | Le invisibili | Men in Black: International (NO 3D) | Crawl - Intrappolati | Vox Lux | La rivincita delle sfigate | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre (V.O.) | La fattoria dei nostri sogni (V.O.) | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Il grande salto | Selfie |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Joker (2019), un film di Todd Phillips con Joaquin Phoenix, Zazie Beetz, Robert De Niro.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: