FilmUP.com > Opinioni > L'amore ritrovato
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


L'amore ritrovato

Opinioni presenti: 68
Media Voto: Media Voto: 5 (5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



La scelta

(6/10) Voto 6di 10

Ho letto molte recensioni ed opinioni su "L'amore ritrovato" di Carlo Mazzacurati; molte, sostanzialmente, bocciano il lavoro cinematogra- fico, altre lo promuovono e così via... Questo film mi ricorda, anche se con le dovute proporzioni, le polemiche che sorsero all'uscita di "The way we were" di Pollac negli anni 70, anch'esso un controverso film d'amore che, se visto ancor oggi, può suscitare pareri molto discordanti. In verità, recensire un film come il nostro, per di più se prima si è letto il romanzo da cui è stato tratto (anche se liberamente)è secondo me molto rischioso. Inevitabilmente si cede alla tentazione di fare paralleli con il testo scritto, che fondamentalmente trae il proprio fascino dal fatto che il letto- re personalizza immagini e situazioni, mentre la pellicola oggetti- vizza le suddette e solo dopo, ripensandoci, lo spettatore le fa sue. Del film è stato criticato il lavoro che Mazzacurati ha fatto con gli attori; di come ne ha impostato la mimica e del feeling che questi hanno avuto con la storia e trasmesso al pubblico. Ma si è anche criticato la recitazione "inebetita del solito Accorsi" e dello spreco di talento della Sansa, correi con il regista dello scempio perpetrato ai danni del testo letterario. In verità penso che l'intorpidimento che emana dalle sequenze sia voluto, perchè quella a cui assistiamo è la narrazione di un ricordo, della nostalgia, del ritrovare (appunto) continuamente sentimenti e situazioni già vissute e pensate, con quel fondo di malinconica certezza della ineluttabile precarietà della condivisione dei sentimenti umani. Nella scena finale la Sansa, che nel film mostra un sorriso seriale, comunque da interpretare, più che da criticare, ad un certo punto smette di sorridere, appunto, e diventa malinconicamente riflessiva. E' qui, a parer mio, che si realizza l'intima bellezza della storia e via, diciamolo, anche del film, in tutta la sua meravigliosa banalità. La bellezza è sempre negli occhi di chi guarda; la realtà non è mai né bella, né brutta; è ed è al di fuori di noi.



Alessandro, 58 anni, Arezzo (AR).




noia mortale

(3/10) Voto 3di 10

stupisce che due attori così dotati si siano prestati ad interpretare una trama così scontata e poco avvincente; loro stessi sono stati sminuiti nella loro recitazione che risulta piatta ,monocorde, fatta di gesti inutili e di occhiate che non dicono nulla. Non c'è un solo momento del filmche tenga desta l'attenzione, la trama è inesistente, i dialoghi banali, i personaggi minori nn hanno spessore, insomma...due ore perse!



Maria, 54 anni, Cagliari (CA).




Un film davvero molto brutto

(1/10) Voto 1di 10

Un film che è una sequenza di quadretti statici, così lento e pesante che poteva essere rappresentato ugualmente con una sequenza di diapositive . Immobili le "maschere" degli attori, scarni e banali i dialoghi. Insomma, un film fatto quasi "per dovere di contratto" tirato via senza alcuna ispirazione. Davvero un film molto brutto.



Carlo, 51 anni, Roma.




zero

(1/10) Voto 1di 10

orrendo.recitazione pessima.



Gianna, 51 anni, Salerno (SA).




Poesia ritrovata

(9/10) Voto 9di 10

...nella recitazione ermetica della Sansa...nei suoi sguardi colmi di speranza disperata...nella sua capacità di nobilitare la difficoltà esistenziale...nelle poche parole del film che ne contengono molte altre, e quanto più grande sarà il nostro sentire così tante ne ascolteremo...nei tanti elevati particolari:la canzone di De Andrè...la figura del bigliettaio del treno...del bambino, con la sua impotenza a vivere il suo mutamento...e poi gli occhi della Sansa...i suoi occhi...e quel suo sorriso...



Flavio, 48 anni, Teramo (TE).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 14   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Bohemian Rhapsody | Michelangelo - Infinito | Glass | Museo - Folle Rapina A Città Del Messico | Un sacchetto di biglie | Ralph Spacca Internet | Mathera - L'Ascolto dei Sassi | Aquaman | Disobedience | Amici come prima | Il vizio della speranza | Old Man & the Gun (V.O.) | Il gioco delle coppie (V.O.) | Bumblebee (NO 3D) | La donna elettrica | Non ci resta che vincere | Banksy Does New York | City of Lies - L'ora della verità | La douleur | 1945 | Mountain | La diseducazione di Cameron Post | Tutti lo sanno | Vice - L'uomo nell'ombra (V.O.) | La profezia dell'armadillo | Il complicato mondo di Nathalie | Colette | The Children Act - Il verdetto | Suburbicon | The Wife - Vivere nell'ombra | Notti magiche | Il saluto - La storia che nessuno ha mai raccontato | Euforia | Senza lasciare traccia | Santiago, Italia | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | A Star Is Born | Suspiria (1977) | Una notte di 12 anni | Green book | Troppa grazia | Ben Is Back | Red Land (Rosso Istria) | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Exit Through the Gift Shop | Gli Invisibili | La donna dello scrittore | Mia e il Leone Bianco | Away from her - Lontano da lei | Tre volti | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | La Befana vien di notte | Widows - Eredità criminale | Attenti al gorilla | Un piccolo favore | Il cerchio | Tonya | Suspiria | Roma | 7 uomini a mollo | La Strega Rossella e Bastoncino | First Man - Il primo uomo | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (V.O.) | Una notte di 12 anni (V.O.) | Io sono Tempesta | Glass (V.O.) | A Beautiful Day | Una storia senza nome | Ricomincio da me | La favorita (V.O.) | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Il ritorno di Mary Poppins | Gli uccelli | Maria, Regina di Scozia | La melodie | Non ci indurre in tentazione | La douleur (V.O.) | Aquaman (NO 3D) | Il testimone invisibile | Ti presento Sofia | Dove bisogna stare | Il Grinch (NO 3D) | Tutti in piedi | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Capri-Revolution | Chesil Beach - Il segreto di una notte | 1938 - Diversi | Un marito a metà | Moschettieri del Re - La penultima missione | Voglio mangiare il tuo pancreas | Lazzaro Felice | Lontano da qui | Robin Hood - L'origine della leggenda | Summer | In guerra | L'agenzia dei bugiardi | Non ci resta che il crimine | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Lady Bird | Il gioco delle coppie | Alpha - Un'amicizia forte come la vita (NO 3D) | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | La donna elettrica (V.O.) | Benvenuti a Marwen | Suspiria (V.O.) | Old Man & the Gun | Un Affare di Famiglia | Bohemian Rhapsody - Sing along | Bohemian Rhapsody (V.O.) | M.i.a. - La cattiva ragazza della musica | Nelle tue mani | Cold war | Separati ma non troppo | Non ci resta che piangere | Il maestro di violino | La signora dello zoo di Varsavia | Maria, Regina di Scozia (V.O.) | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (V.O.) | Vice - L'uomo nell'ombra | Roma (V.O.) | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | BlacKkKlansman | Il mio Capolavoro | Mary Shelley - Un amore immortale | Cold war (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Creed II (2018), un film di Steven Caple Jr. con Michael B. Jordan, Sylvester Stallone, Tessa Thompson.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: