FilmUP.com > Opinioni > Le conseguenze dell'amore
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Le conseguenze dell'amore

Opinioni presenti: 133
Media Voto: Media Voto: 8 (8/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Molto al di sotto delle aspettative

(2/10) Voto 2di 10

Sono andato al cinema pensando di assistere ad un capolavoro, sono uscito capendo di aver buttato i soldi del biglietto. Riporto in questo sito gli appunti che ho trascritto sul mio taccuino: - aumenti di ritmo inspiegabili, a volte inopportuni, forse messi a caso per destare dal torpore - battute di una moralità al limite del sopportabile, scontate - una regia di un dilettantismo provinciale: la mdp si muove senza ragione, non perseguendo scopi, senza propositi - un finale carino Non sono un critico cinematografico, ne vorrei atteggiarmi a gran conoscitore di cinema; la mia opinione è solo una fra tante, ma rimango comunque sconcertato di fronte all'enorme clamore che un film del genere ha riscosso in Italia (almeno così sembra).(ucciderei lo sceneggiatore che fa dire ad un siciliano:"hai già fatto 4 domande e per me già sono troppe!"). L'unica cosa che forse salverei è la prova dell'attore protagonista, Toni Servillo, che si muove a suo agio tra i silenzi, dando spessore ad un personaggio inconsistente.



Bubu, 69 anni, Costantinopoli.




Eccezionale

(10/10) Voto 10di 10

Uno stimolo alla intelligenza e alla sensibilità dello spettatore, un film che fa onore al cinema italiano. da tempo non si vedeva qualcosa del genere: capolavoro è l'unica definizione. grande regia, abilissimo uso della macchina da presa, perizia tecnica da tutti i punti di vista, sonoro e fotografia da oscar. amicizia e amore, dramma esistenziale, ritratto impietoso della borghesia morente, thriller (con tanto di colpo di scena), metafora dell'italia odierna, analisi della solitudine e dell'angoscia quotidiana… opera complessa e sottile, in cui ognuno può privilegiare l'aspetto che più lo colpisce. prodigiosa performance di toni servillo che mostra di essere uno dei più grandi attori oggi in circolazione (e non solo in italia), una prestazione la sua che difficilmente dimenticheremo e che suscita l'applauso in ogni singola scena. p.s. il film ha anche il merito di restituisci, dopo tanto tempo, un raffaele pisu bravissimo e dalle sfaccettature inaspettate.



Leo, 59 anni, Roma.




Meritevole di nota.

(9/10) Voto 9di 10

Gran bel film, aldilà delle interpretazioni l'idea c'è e sembra incedere con la dovuta cadenza. Buona anche la colonna sonora.



Maurizio, 57 anni, Milano (MI).




Un capolavoro

(10/10) Voto 10di 10

Concordo pienamente con quanto scritto nella recensione. Fa piacere vedere - ogni tanto - film iataliani così fatti bene. La storia in sè non è originalissima, ma è originale e sapiente il modo in cui è rappresentata in questo grande film. Assolutamente da vedere !!!



Mario, 55 anni, Abbiategrasso (MI).




Cave Servillum

(1/10) Voto 1di 10

Appena tornato a casa ho dovuto rivedere per la sesta volta "Un mondo perfetto" per riappacificarmi col cinema. Questa pellicola è un vero tormento per la sua tediosità fatta di vuoto nel senso di assenza di messaggi ed emozioni, paradiso per i falsi intellettuali, negazione del termine CINEMA in senso etimologico tanto da essere più adatta alla rappresentazione teatrale. Vicenda assolutamente improbabile (la mafia l'avrebbe eliminato subito senza prove d'appello !!!) e comunque di nessun interesse che tenta la strada della raffinatezza ma raggiunge solo l'inconsistenza per poi cadere in banalità o luoghi comuni (se fossi un boss mafioso mi offenderei !). Servillo mantiene un tono gelido e distaccato che chi lo ha già visto in teatro ben conosce : è sempre così o forse è solo così. Il finale poi è pieno di flash-back per spiegare l'accaduto altrimenti inimmaginabile e quindi non coinvolgente : un pò come quando ti spiegano una barzelletta perchè non ti ha fatto ridere. Questi signori dovrebbero leggersi "Il deserto dei Tartari" di Buzzati per sentire il "peso" del vuoto; qui c'è solo il vuoto.



Cetto, 55 anni, Tradate (VA).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 27   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Dolor y Gloria (V.O.) | The Brink - Sull'Orlo dell'Abisso | Solo cose belle | Enamorada | Wonder Park | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Sogno di una notte di mezza estate | L'angelo del male (1998) | La promessa dell'alba | Palladio | Il testimone invisibile | I fratelli Sisters | Pokémon: Detective Pikachu (V.O.) | Il campione | Quello che i social non dicono - The Cleaners | John Wick 3: Parabellum (V.O.) | Le Grand Bal | Dolceroma | Maigret e il caso Saint Fiacre | Dumbo (NO 3D) | Dove bisogna stare | Il gioco delle coppie | Il colpevole - The Guilty | Capri-Revolution | Nelle tue mani | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Dilili a Parigi | Lucania - Terra Sangue e Magia | Nessun Uomo è un'Isola | Dafne | BlacKkKlansman | Bentornato Presidente! | Che fare quando il mondo è in fiamme? (V.O.) | Una vita violenta | Dentro Caravaggio | L'uomo fedele | Ma cosa ci dice il cervello | John McEnroe - L'impero della perfezione | Mexico! Un cinema alla riscossa | A Quiet Passion | Transfert | Copia originale | A spasso con Willy | Gloria Bell | Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock 'n Roll | Border - Creature di confine | Che fare quando il mondo è in fiamme? | Croce e Delizia | Cyrano mon amour | Alita: Angelo della battaglia (V.O.) | Book Club - Tutto può succedere | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Unfriended: Dark Web | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Le nostre battaglie | Avengers: Endgame | Ricordi? | Red Joan | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | L'amore ritrovato | Il grande spirito | Una giusta causa | Attenti a quelle due | Bangla | Momenti di trascurabile felicità | Il Sole Sulla Pelle | Avengers: Endgame (NO 3D) | Conversazioni Atomiche | A Star Is Born (V.O.) | I Figli del Fiume Giallo | I fratelli Sisters (V.O.) | Unfriended | Takara - La notte che ho nuotato | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Cold war | La Caduta dell'Impero Americano | Lontano da qui | Aladdin (V.O.) | Pokémon: Detective Pikachu | I villeggianti | Panico | Il traditore | Ancora un giorno (V.O.) | Tonya | Wonder Park (NO 3D) | Normal | L'Angelo del Male - Brightburn | Adaline - L'eterna giovinezza (V.O.) | Rocketman | Troppa grazia | Ted Bundy - Fascino criminale | Il viaggio di Yao | Zanna Bianca (NO 3D) | Quello che veramente importa | Dolor y Gloria | Quando eravamo fratelli | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Oro verde - C'era una volta in Colombia | La favorita | Attacco a Mumbai - Una vera storia di coraggio | Aladdin | Green book | Le invisibili | Il professore e il pazzo | John Wick 3: Parabellum | Cafarnao - Caos e miracoli | Ancora un giorno | L'uomo che comprò la luna | Pet Sematary | C'era una volta il Principe Azzurro | Il Corpo della Sposa - Flesh Out | John Wick | Aladdin (NO 3D) | Santiago, Italia | Stanlio e Ollio | Forse è solo mal di mare | Stanlio e Ollio (V.O.) | Red Lights |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mowgli - Il Figlio della Giungla (2019), un film di Andy Serkis con Rohan Chand, Matthew Rhys,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: