FilmUP.com > Opinioni > La foresta dei pugnali volanti
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


La foresta dei pugnali volanti

Opinioni presenti: 141
Media Voto: Media Voto: 7 (7/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Mito e leggenda

(5/10) Voto 5di 10

La foresta dei pugnali volanti è un film del filone fantastico, denso di miti e leggende. La trama è semplicissima, ridotta all'osso, così come ridotti all'osso sono i dialoghi e il numero degli attori impegnati con ruoli attivi. Praticamente è come guardare un videogame, pieno di combattimenti che rappresentano il 90% del film. Magnifici i costumi. La fotografia è a dir poco eccezionale, tanto da somigliare in certe sequenze quasi un film di animazione, però nel complesso il film è abbastanza fiacco. E' una pellicola per i cultori del genere.



Salvatore, 34 anni, Manfredonia (FG).




film meraviglioso

(10/10) Voto 10di 10

il film e' incredibile, le atmosfere, i colori, le scene, i ritmi sono tutti messi insieme come note musicali; ma la scena finale e' la cosa che piu' mi ha colpito, x me e' una delle scene d'amore piu' belle ( e drammatiche) del cinema, lei che minaccia di usare il coltello che ha nel petto, lui che si avvicina al rivale per scoragiarla, quel coltello che ferma la goccia di sangue e' il piu' grande gesto d'amore che si possa fare........potrei raccontare ogni istante...........ogni volta mi commuovo e piango...bellissimo



David, 39 anni, Poggio a caiano (PO).




Preferisco Hero

(7/10) Voto 7di 10

Preferisco un altro film del regista cinese, Hero, lo trovo più potente e profondo, mentre questo non è all'altezza dei suoi precedenti film. Nonostante tutto resta un buon film, pieno di poesia e fascino orientale, chi ama la Cina, la cultura cinese o le arti marziali apprezzerà sicuramente questo film, chi, al contrario, è assuefatto alla spazzatura americana, ai film d'azione con il solito americano da solo contro eserciti armati fino ai denti, alle commediole senza valore... beh a loro consiglio di continuare a guardare i film citati in precedenza! Tornando alla Foresta, mi ha deluso il finale, troppo forzato e con qualche difetto: es. come può un uomo con un pugnale conficcato dietro la schiena (peraltro già da un pò) combattere senza curarsene? Avrei votato 6,5 ma per i magnifici colori approssimo a 7.



Ulysses, 32 anni, Bologna (BO).




Perla del cinema cinese

(8/10) Voto 8di 10

Yimou colpisce ancora. Gradevolissima la caratterizzazione dei personaggi (Zhang Ziyi in una delle sue prove migliori in assoluto) e sotira che si sviluppa in modo coinvolgente, ammiccando alla vera personalità dei protagonisti senza però mai svelare tutto il contenuto ideale ed emotivo (spesso in contrasto). I paesaggi del viaggio e il borello iniziale creano un tappeto grafico eccezionale, sul quale l'amore dei personaggi si scontra con gli ideali e id doveri. Davvero molto poetico.



Giacomo, 28 anni, Pontedera (PI).




I colori dell'amore

(10/10) Voto 10di 10

Dire che questo film è un capolavoro è dire poco. Quello che colpisce, nel fondo dell'anima, è il totale riflesso di tutti i sentimenti umani. Sotto l'aspetto di un film di cappa e spada, è celato, in realtà, il riflesso di un'opera shakeaspiriana e, quindi, un attento esame di valori come l'onore, il coraggio, l'amore, l'odio e la vendetta. L'amore, in particolare, è esaminato attentamente, come sentimento/chiave della vita. Ed ecco una storia d'amore contrastato: "Romeo e Giulietta" nell'antica Cina. E' un amore tra un'esponente di un clan segreto (la bella Sion Mei)e un coraggioso capitano dell'esercito imperiale, che deve smascherare questo clan (i pugnali volanti). In tre giorni, l'amore scoppia, con tutte le sue implicazioni: una superba poesia, i sensi di colpa, l'ineluttabilità del fato. Questa bellissima donna è amata anche da un esponente del suo clan, e sarà proprio quest'ultimo, in un feroce duello che durerà nel tempo, a siglare l'amaro destino di questo sentimento con un finale altamente shakeaspiriano: l'onore e la gelosia d'amore contro l'amore più puro. Questo duello senza tempo (così come senza tempo sono i sentimenti), scandito dal trascorrere delle stagioni nella foresta, culminerà con la morte/sacrificio di tutti i protagonisti. Fin qui, la trama, anche se solo accennata. Vediamo di parlare un pò di più di quello che è, probabilmente, uno dei migliori films della mia vita. Il regista, Zhang Ymou, che ho già ammirato in "Lanterne Rosse", è un genio nell'azione e nell'immagine. Ha saputo ricoscruire, con dialoghi sapienti, l'ambiente dell'antica Cina, con tutte le sue tradizioni e le forze che le governano. Questo regista è un vero maestro nella fotografia e nella ricostruzione degli ambienti. La prima parte, con la bellissima danza nella casa di piacere, e i fagioli gettati sui gong, è talmente magnifica da risultare quasi inverosimile nella sua bellezza. E poi abbiamo la vera protagonista: la foresta, con i nemici nascosti nell'ombra, i laghetti delicati in cui fa il bagno la protagonisata, il sole che filtra tra gli alberi e riscalda una storia di sentimenti e passioni bella e potente come il tempo. La foresta regala i colori e la scenografia all'amore. Una foresta in cui si susseguono le stagioni, fotografata con immagini mozzafiato che sono un tripudio di colori e di bellezza, con i colori che rappresentano gli stati d'animo dei protagonisti. Sono i colori dell'amore. Un film che si può dire d'autore, ma che è avvincente, che incanta, e, cosa più importante, che è accessibile all'anima di tutti. Ognuno di noi, l'amore lo capisce, anche se a volte lo nasconde o non gli conviene capirlo. I colori dell'amore, quindi. Che sarà sempre il sentimento dominante della vita.



Alessandra verdino, 51 anni, Savona (SV).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 29   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La Settima Musa | Tonya | Mr. Long (V.O.) | Mission Impossible: Fallout (V.O.) | Manhattan (V.O.) | Genesis 2.0 (V.O.) | Monkey King: Hero Is Back | Saremo giovani e bellissimi | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Dog Days | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | La profezia dell'armadillo | La terra dell'abbastanza | Parigi a Piedi Nudi | Slender Man | The Nun: La Vocazione del Male | Un Affare di Famiglia (V.O.) | Beate | Ammore e malavita | Ready Player One (NO 3D) | The Square | Il giardino delle delizie | La dolce vita | Turner | Hotel Gagarin | Lazzaro Felice | Come ti divento bella! | Gli Incredibili 2 (V.O.) | Il Dottor Stranamore | 1945 | Hotel Transylvania 2 (NO 3D) | Lucky (V.O.) | Il mio Capolavoro | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Ocean's 8 | Gotti - Il primo padrino | Il prigioniero coreano | La ragazza dei tulipani | Mamma mia! Ci risiamo | The Equalizer 2 - Senza perdono (V.O.) | Papillon | The Breadwinner | Sherlock Gnomes | La ragazza dei tulipani (V.O.) | Un marito a metà | Artquake - L'Arte Salvata | Jurassic World - Il Regno Distrutto (NO 3D) | Sembra mio figlio | Don't Worry | Kedi - La Città dei Gatti | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Dark Crimes | Un Affare di Famiglia | 50 Primavere | Padre | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | The Equalizer 2 - Senza perdono | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Visages villages (V.O.) | Sulla mia pelle | A Voce Alta - La Forza della Parola (V.O.) | A Voce Alta - La Forza della Parola | Lucky | Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità | New York Academy - Freedance | Il palazzo del Viceré | Lola + Jeremy | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa | Gli Incredibili - Una normale famiglia di super eroi | Mamma mia! Ci risiamo (V.O.) | The Lone Ranger (NO 3D) | Piazza Vittorio | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (V.O.) | Resident Evil: The Final Chapter (NO 3D) | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Visages villages | La Banda Grossi | Cosa dirà la gente | Dall'altra parte | Ant-Man and the Wasp (NO 3D) | Mission Impossible: Fallout | Resta con me | Fire Squad: Incubo di Fuoco | Bogside Story | I primitivi | Mr. Long | Il sacrificio del cervo sacro | Hereditary - Le radici del male | Transfert | Ride | Mary Shelley - Un amore immortale | Un figlio all'improvviso | Una storia senza nome | Dogman | Hollywood party | Un amore così grande | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Teen Titans Go! Il film | La truffa del secolo | I segreti di Wind River | Toglimi un dubbio | Il senso della bellezza | Gli Incredibili 2 | Ella & John - The Leisure Seeker | Asino vola | Il tuo ex non muore mai | Luis e gli alieni | Boxe Capitale | Revenge | Favola | Le Fidèle | Il maestro di violino |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Smallfoot: Il mio amico delle nevi (2018), un film di Karey Kirkpatrick, Jason Reisig con Zendaya, Channing Tatum, Gina Rodriguez.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: